Maggio 19, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La ricerca ha scoperto che lo Sphynx ha l’aspettativa di vita più bassa di qualsiasi razza di gatto domestico i gatti

La ricerca ha scoperto che lo Sphynx ha l’aspettativa di vita più bassa di qualsiasi razza di gatto domestico  i gatti

La ricerca suggerisce che potrebbe sembrare antico, ma dovresti evitare il gatto Sphynx se vuoi che il tuo animale domestico cresca con lui.

Gli esperti hanno rivelato quanti anni restano da vivere in media ai gatti domestici nel Regno Unito, in base alla loro età attuale.

I risultati indicano che i gatti birmani e birmani hanno l’aspettativa di vita più alta, con i gattini nel loro primo anno di vita che dovrebbero vivere per altri 14,4 anni. Non sorprende che i dati sull’aspettativa di vita rimanente diminuiscano man mano che i gatti invecchiano.

Il team ha affermato che tali numeri sono importanti perché forniscono uno sguardo al futuro. “Essenzialmente quello che stiamo facendo è fornire un certo livello di certezza statistica, laddove in precedenza si trattava solo di supposizioni”, ha affermato il dottor Dan O’Neill, coautore dello studio del Royal Veterinary College (RVC).

Ha aggiunto che questo potrebbe essere importante per potenziali proprietari, enti di beneficenza e veterinari, mentre potrebbe anche aiutare coloro che potrebbero valutare il valore di cure mediche o chirurgiche costose e dolorose per il loro gatto.

Grafico

Scrivere sul Journal of Feline Medicine and Surgery I ricercatori dell’RVC e della National Chung Hsing University di Taiwan riferiscono di aver utilizzato i dati di 7.936 gatti registrati in ambito veterinario nel Regno Unito e morti tra il 1° gennaio 2019 e il 31 marzo 2021 per calcolare la durata di vita media rimanente per ogni anno di età.

In generale, l’aspettativa di vita media rimanente per i gatti nel loro primo anno di vita è di 11,7 anni, con un numero più alto – 12,5 anni – per le femmine, e più basso – 11,2 anni – per i maschi.

READ  YouTube taglia le entrate pubblicitarie di Russell Brand e la BBC ritira gli spettacoli

Il team ha scoperto che gli incroci (che costituiscono l’88% dei gatti) hanno un’aspettativa di vita più elevata rispetto ai purosangue, almeno fino al raggiungimento della vecchiaia, con i primi che hanno un’aspettativa di vita media rimanente di 11,9 anni nel loro primo anno di vita, rispetto a Con purosangue. 10,4 anni per l’ultimo.

Tali differenze sono enormi, ha detto O’Neill. “Se la priorità di qualcuno è volere un gatto che ritarderà la morte il più a lungo possibile, in media, allora ora abbiamo le prove che dicono… [get a] Ha detto: Femmina e ibrido.

Considerando che per alcune razze si sono registrati almeno 15 decessi, si può prevedere che i gatti siamesi vivano il loro primo anno di vita per altri 11,7 anni, mentre per i gatti Bengala la cifra è di 8,5 anni. Il team aggiunge che la breve aspettativa di vita dei gatti sfinge potrebbe essere collegata a un aumento del rischio di varie malattie.

Il team aggiunge che i gatti non castrati hanno un’aspettativa di vita più breve, anche se ciò è probabilmente dovuto al fatto che hanno maggiori probabilità di essere castrati man mano che invecchiano, mentre i gatti con un peso corporeo medio hanno una durata di vita più lunga rispetto a quelli che pesano di più o di meno.

I dati offrono agli amanti dei gatti uno strumento per comprendere e prevedere la futura durata della vita dei loro gatti, ha affermato O’Neill. “Questo fondamentalmente ora dà potere al pubblico”, ha detto.