Maggio 22, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

L'autorità italiana multa TikTok da 11 milioni di dollari per contenuti dannosi

L'autorità italiana multa TikTok da 11 milioni di dollari per contenuti dannosi
Tic toc
Foto dell'archivio AP

Roma – Giovedì l'autorità antitrust italiana AGCM ha multato tre unità TikTok per un totale di 10 milioni di euro (10,94 milioni di dollari) per non aver adeguatamente controllato i contenuti del suo sito che potrebbero danneggiare utenti giovani o vulnerabili.

TikTok, di proprietà della società cinese ByteDance, e altre società di social media, comprese le meta-piattaforme madri Facebook e Instagram, sono sotto pressione da parte delle autorità di regolamentazione di tutto il mondo per proteggere gli utenti minorenni.

“TikTok non adotta misure adeguate per impedire la diffusione di tali contenuti e non rispetta pienamente le linee guida che ha adottato, assicurando ai clienti che il sito è un luogo 'sicuro'”, si legge in una nota dell'AGCM.

“Cicatrice francese”

Ha inoltre affermato che alcuni contenuti di TikTok, in particolare le cosiddette sfide, potrebbero mettere a rischio i minori o le persone vulnerabili.

L'autorità italiana ha citato video che mostrano giovani che eseguono una pratica pericolosa nota come “cicatrice francese”, una sfida popolare tra gli utenti in cui pizzicare le guance provoca una lesione permanente alla guancia.

Il mese scorso la Commissione italiana per le comunicazioni (Agcom) – un regolatore separato – ha costretto TikTok a rimuovere i video.

condizionata

Secondo Agcom, se da un lato i contenuti sono pericolosi, dall'altro si diffondono anche attraverso meccanismi di profilazione “e questo può portare ad un allineamento indesiderato degli utenti che sono invogliati a utilizzare sempre di più il sito”.

TikTok non è stato immediatamente disponibile per un commento.

Negli Stati Uniti conta circa 170 milioni di utenti e l'app di social media rischia di essere vietata se i suoi proprietari cinesi non la vendono entro circa sei mesi secondo i termini di un progetto di legge approvato mercoledì dalla Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti.

READ  Freno duro Ford M-Sport in Italia