Maggio 21, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La stella della Ferrari Carlos Sainz attacca la squadra

Carlos Sainz ha espresso una critica sorprendente alla sua squadra dopo essersi qualificato nono per il Gran Premio d’Australia, mentre il compagno di squadra Charles Leclerc ha preso il comando.

Sainz era 1,5 secondi più lento di Leclerc, incolpando la Ferrari delle gomme fredde che non riusciva a portare a livelli ottimali sul suo giro.

“Finché non dormirò sarò arrabbiato”, ha detto Sainz dopo le qualifiche. “Anche se le persone mi dicono di essere felice, sono arrabbiato. Ho bisogno di una buona notte di sonno”.

Guarda tutte le prove libere, le qualifiche e le gare del Gran Premio d’Australia di Formula 1® 2022. Streaming live e senza pubblicità mentre corri su Kayo. Nuovo su Kayo? Prova subito 14 giorni gratis>

Leggi di più

La Ferrari è rimasta stupita in Formula 1 dalla personalità del fuoriclasse Pepes Max; Ricardo ruggisce in mezzo a un dramma di alta qualità

“L’auto del fottuto re è stata distrutta”: i piloti di F1 se ne sono andati furiosi dopo il disastroso incidente di qualificazione

Buoni segnali per Ricardo. Incidente a 257 km/h in mezzo a una “sorprendente” crisi del team di Formula 1

Strano crash interrompe le qualificazioni GP | 00:57

“Non sono riuscito a preparare la gomma, ho dovuto girare con gomme ghiacciate ed è stato un giro terribile.

“La Ferrari non dovrebbe avere questi problemi. È stato solo un disastro”.

Le sue lamentele in mezzo al dominio di Leclerc hanno sollevato la questione della Ferrari che privilegia un pilota rispetto all’altro, e questo è storicamente il caso della casa italiana.

La Ferrari non ha mai supportato pubblicamente un pilota nell’attuale coppia rispetto all’altro, ma l’esperto di Sky F1 Paul Di Resta ha indicato che è solo questione di tempo prima che Leclerc si faccia avanti.

READ  Raul Jimenez: l'attaccante del Wolverhampton torna dalla frattura al cranio nella sconfitta amichevole pre-campionatoوديةودية

“Ad un certo punto la Ferrari dovrà passare al numero uno tra i suoi piloti ed è difficile”, ha detto l’ex pilota. Carlos vedrà il suo collega al vertice ed è una cosa difficile da affrontare come pilota.

“Quando ne hai l’opportunità, sapeva che si trattava della prossima generazione, ed è difficile da accettare perché queste opportunità non si ottengono spesso.

“È facile per la Ferrari dire ‘Questo è il prescelto’. E poi perdi la battaglia. È una decisione difficile”.

Leggi di più

La partnership del “thriller da far venire l’acquolina in bocca” che potrebbe scuotere la Formula 1 fino al midollo

la spinta inaspettata di Ricardo; Il mistero della Mercedes si approfondisce: cosa abbiamo imparato dall’allenamento di Formula 1

Louis sfonda, Vettel sfonda il muro! | 00:56

Nel frattempo, quando è stato chiesto di spiegare perché Sainz ha lottato con le gomme fredde, il direttore di gara della Ferrari Laurent Mekies ha detto: “Avevamo un ritardo, avevamo in programma un tour pre-stagionale ma non avevamo tempo.

“A Carlos è stato detto di andare dritto in un giro. È facile perdere slancio lì e questo ha avuto conseguenze per Carlos”.

“La velocità era lì per Carlos, quindi sono sicuro che tornerà”, ha aggiunto.