Maggio 23, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La mia vita al di fuori dell'Apple Vision Pro

La mia vita al di fuori dell'Apple Vision Pro

È diventato uno schema: un attimo prima non indossa le cuffie, quello dopo sì. Questa transizione avviene sempre in modo inaspettato, quando esco dalla stanza per fare la doccia, mi trucco in bagno o mi preparo per uscire.

Una volta, dopo aver finito di lavarmi i denti prima di andare a letto, sono uscita in soggiorno e l'ho trovato seduto sul bordo del divano, con lo sguardo fisso in lontananza con il Vision Pro saldamente in testa. Stava giocando a scacchi. Mi sono seduto accanto a lui e ho guardato in silenzio mentre pizzicava le dita e muoveva pezzi immaginari degli scacchi nell'aria in più direzioni – sinistra, destra, diagonale – mentre si tirava indietro lentamente per osservare la mossa successiva del suo avversario (il computer).

Durante interazioni come questa, chiedevo sempre: “Posso provare?” Nel tentativo di convincermi ad amare Vision Pro tanto quanto lui, si accontenta sempre. Non è che io sia completamente contrario ad avere le mie cuffie, ma ho difficoltà a comprenderne la necessità nella sua forma attuale. A parte il prezzo elevato di $ 3500 e il telaio pesante, so che non sarò mai in grado di ottenerlo tanto quanto ho un iPhone, MacBook o iPad. Sono soddisfatto della mia configurazione, non significa che uno per dispositivo, vero? abbastanza per una famiglia se spendo questi Quanti soldi? Sfortunatamente, condividere l’esperienza sembra più un inconveniente che un piacere.

Per cominciare, devi accedere ogni volta alla modalità ospite, quindi sono costretto a fare un test di calibrazione di 90 secondi Tutto tempo. Indosso anche gli occhiali. Tecnicamente dovrei comprare una prescrizione da Zeiss Optical Inserts. Ma mi rifiuto di dare ad Apple 150 dollari a causa di qualcosa che va completamente oltre il mio controllo. È anche fastidioso pensare che dovrai spendere più soldi se vivi in ​​una famiglia con più persone che portano gli occhiali.

READ  Svelata la nuova vettura da corsa Porsche 911 GT3 R

Inoltre, non ho mai avuto problemi con l'utilizzo di altri auricolari, come Meta Quest 2, con gli occhiali. E così, per puro dispetto, continuo comunque a calibrare il Vision Pro con i miei occhiali. Questo non è infallibile, poiché le telecamere per il tracciamento oculare interno a volte faticano a determinare dove stanno guardando i miei occhi. Alcune cose, come passare il tempo sul Monte Hood virtuale, a guardare Spider-Man: Non c'è modo di tornare a casa La navigazione 3D e la navigazione web su Safari sono diventate semplici. Ma tutto ciò che richiede un tracciamento oculare più preciso, come navigare in VisionOS o provare a giocare, è una lotta.

Problema comune

Quando io e il mio amico volevamo condividere l'esperienza in qualsiasi modo, forma o forma, provavamo a trasmettere il contenuto in streaming sulla TV Utilizzando AirPlay. Sfortunatamente, un compito semplice come guardare un film non ha avuto molto successo. Abbiamo provato a guardare Voglio dire ragazzema poiché è su un servizio di streaming, il contenuto è stato bloccato sia su Vision Pro che su TV a causa del copyright.

Nel frattempo, fai un gioco come… Ninja della frutta Sul grande schermo è divertente solo per così tanto tempo. Ogni volta che volevamo cambiare giocatore, dovevamo andare avanti e indietro tra il suo profilo e la modalità ospite. Non posso fare a meno di ripensare a quanto sarebbe stato facile questo processo con un visore come Quest 2. Qualche anno fa, quando mio padre, mio ​​fratello e io giocavamo The Walking Dead: Santi e peccatori Per alcune ore insieme, abbiamo semplicemente passato le cuffie tra noi tre e ci siamo tuffati nel gioco senza dover cambiare profilo o giocherellare con le impostazioni. Tuttavia, in Vision Pro, io e il mio amico dobbiamo aver giocato per 10 minuti prima che l'intera esperienza diventasse noiosa.

READ  Overwatch 2 per introdurre potenziali buff di Reinhardt nella stagione 3