Maggio 22, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Italia: Tasso di disoccupazione giovanile 2004-2024

Italia: Tasso di disoccupazione giovanile 2004-2024

Nel marzo 2024 il tasso di disoccupazione giovanile in Italia ha raggiunto il 22,8%. Il problema della disoccupazione in Italia è diventato critico nei primi anni della crisi finanziaria, iniziata nel 2008. Sebbene la crisi del mercato del lavoro abbia colpito gravemente l’intera popolazione attiva italiana, ha colpito in particolare la parte più giovane della forza lavoro. Tra il 2008 e il 2014, la percentuale di disoccupati di età compresa tra 15 e 24 anni è aumentata di oltre 15 punti percentuali. Nonostante un costante calo osservato dopo il 2014, il tasso di disoccupazione giovanile si attesta ancora intorno al 30% nel 2020.

Gli effetti della crisi finanziaria del 2011-2012: lavoro da sogno contro dura realtà

I giovani neolaureati, che spesso sono alla ricerca di un primo lavoro, sono particolarmente vulnerabili alla stagnazione del mercato del lavoro. Date le difficoltà nel trovare lavoro durante e dopo gli anni della crisi finanziaria, circa il 48 per cento dei giovani italiani ha annunciato nel 2018 che avrebbe accettato un lavoro non rispondente alle proprie ambizioni di carriera. Un quarto dei partecipanti ha dichiarato che accetterebbe uno stipendio mensile di 500 euro.

Tasso di disoccupazione giovanile nell’Unione Europea: una sfida seria per Spagna e Italia

Nell’agosto 2023 l’Italia era il paese con il quinto tasso di disoccupazione giovanile più alto tra gli Stati membri dell’UE. La Spagna era il paese con il tasso di disoccupazione giovanile più alto, con più di una persona su quattro disoccupata.