Maggio 13, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Jose Mourinho ha concluso la Premier League con il Tottenham Hotspur, dice Jimmy Carragher | notizie di calcio

Jimmy Carragher ha detto che “la nave di Jose Mourinho è salpata” nella sua carriera manageriale in Premier League dopo aver licenziato il Tottenham per tre volte vincitore di campionato.

Mourinho ha sostituito Mauricio Pochettino al Tottenham Hotspur nel novembre 2019, portando il club del nord di Londra al sesto posto nella sua prima stagione in leadership.

Tuttavia, questa stagione ha visto gli Spurs lottare sotto la leadership portoghese, con il club attualmente in svantaggio di cinque punti dietro le posizioni di Champions League. L’ex allenatore di Chelsea e Manchester United ha perso 10 partite di campionato nella stessa stagione per la prima volta nella sua carriera.

Nessuna squadra di Premier League ha perso più punti del Tottenham in questa stagione, e mentre Mourinho li ha condotti alla finale di Coppa Carabao domenica contro il Man City, ha anche subito un’imbarazzante uscita dalla Lega Europea contro la Dynamo Zagreb a marzo, così come una sconfitta contro l’Everton . Al quinto turno di FA Cup.

Carragher ha detto che l’incantesimo di 58 anni del Tottenham è stato il suo quarto in Premier League dopo due periodi con il Chelsea e uno al Manchester United, ma data la sua lealtà passata e attuale. Monday Night Football Non vede alcun modo per Mourinho di entrare a far parte di un altro club nella divisione.

“Non vedo Mourinho tornare in Premier League, penso che la nave sia salpata ora”, ha detto. “Trovo difficile pensare a qualsiasi club – era al Tottenham, quindi non andrà all’Arsenal, era allo United, quindi non andrà al City, non sarà accolto dal Liverpool.

READ  Il presidente della federazione afferma che i club italiani che si staccano dal gioco saranno banditi dalla Serie A

“Sta andando al centro del Backgammon? Io non lo vedo lì, davvero non lo vedo. O calcio internazionale o forse l’Italia. Il campione d’Italia quest’anno sarà l’Inter, con Antonio Conte, che gioca. questo tipo di calcio – quindi forse puoi. “Per farla franca un po ‘di più in Italia, perché è stata sicuramente una svolta per i tifosi del Tottenham.

“Non riuscivo a vedere la luce alla fine del tunnel per il Tottenham. La mia tesi era: vincere la Coppa Carabao per i tifosi del Tottenham è sufficiente per mantenere Jose in un posto di lavoro, guardando al futuro?”

“Ho sempre pensato di tenerlo fino alla finale di Coppa, è bravissimo nelle partite una tantum, forse non più di tanto adesso, ma penso che il Tottenham abbia meno possibilità di vincere ora, e Pep Guardiola sarebbe felice quando lo vedesse.

“A meno che i giocatori non vadano da Daniel Levy e la sensazione all’interno del club sia così brutta che sentono davvero di avere maggiori possibilità di vincere nel fine settimana. Oppure Daniel Levy pensava che se avesse vinto questa coppa sarebbe stato difficile per lui vincere. la sua mossa. “

Vero: forse il problema dello spogliatoio dietro l’uscita







1:40

Graeme Souness mette in dubbio i tempi della partenza di Jose Mourinho dal Tottenham, dicendo che la squadra potrebbe non essere stata quello che pensava Mourinho quando è subentrato.

Ha detto che parlare di disordini nello spogliatoio avrebbe portato alla rimozione di Mourinho Sky Sports Critico ed ex manager della Premier League Graeme Souness.

“Sono sbalordito, il tempismo è insolito con l’avvicinarsi della finale di coppa”, ha detto Sky Sports esperto.

“È successo qualcosa che ha messo tutto questo avanti, non credo che Jose sarebbe stato molto contento di come stava andando il campionato.

“Per la seconda ipotesi su quello che è successo, Jose è un allenatore esperto ed è diventato molto frustrato con i giocatori. Quando provi tutto, finisci per lanciare parole dure con loro e litigare con loro. Notizie di guai negli spogliatoi e poi di nuovo ai decisori del club e poi c’è un risultato: “Uno solo è che il manager se ne va”.

Quando Mourinho è subentrato a Pochettino, ha dichiarato di essere entusiasta di lavorare con il gruppo di giocatori che aveva ereditato dall’argentino e, dopo soli 17 mesi, Souness credeva che la squadra non fosse così brava come aveva pensato.

“È insolito che un allenatore venga esonerato nella settimana della finale di Coppa”, ha detto Souness. “Qualcosa è successo, o una serie di cose hanno costretto il presidente del consiglio a prendere una decisione. Questo migliorerà o indebolirà le possibilità di vittoria del Tottenham domenica, dobbiamo aspettare e vedere?”

“Quando la missione del Tottenham è venuta alla luce poco dopo aver raggiunto la finale di Champions League, non sembrava che ci fosse molto di sbagliato in questo. Ma quando Jose è arrivato, si sarebbe reso conto che non era la squadra che pensava fosse. presto si rese conto che non lo era, non così forte come pensava.

“Jose è abituato a lavorare con i migliori giocatori là fuori, è diventato così frustrato che alla fine ha portato le persone a parlare e, come sempre, l’allenatore è quello che va. È una situazione e una relazione malsana. Nel campo di calcio la coda scodinzola, i giocatori possono La gente comune escludere i senior manager dal loro lavoro “.

Quando la missione del Tottenham è venuta alla luce poco dopo aver raggiunto la finale di Champions League, non sembrava che ci fosse molto di sbagliato in questo. Ma quando Jose è arrivato lì, si sarebbe reso conto che non era la squadra che aveva pensato. Presto si rese conto che non era così forte come aveva pensato.

Graeme Souness

Per Mourinho, nonostante il suo recente licenziamento di Souness, Souness crede ancora che il 58enne vincitore del titolo seriale interesserà i più grandi club d’Europa se riuscirà a mantenere il suo amore per il gioco.

Ha detto: “È un grande nome, un grande manager”. “Sarà accolto dagli altri grandi club. Ha una solida esperienza con i migliori giocatori, ha un modo di lavorare che non è molto attraente per molte persone, ma riesce a portare a termine il lavoro”.

“Questa volta non ha funzionato per il Tottenham, è andato via in Coppa la settimana scorsa, ma ha realizzato quell’ambizione portandoli lì. Penso che sarà comunque attraente per i club, fintanto che ha ancora appetito”.

Mercoledì 21 aprile ore 17:30

A partire dalle 18:00

Redknapp: Il Tottenham di Mourinho ha un momento così difficile

Jimmy Redknapp parla dopo la recente sconfitta interna per 3-1 del Tottenham contro il Manchester United:

“Quello che ha fatto José in questo periodo è renderlo un orologio davvero difficile. Puoi dire quello che ti piace del Tottenham negli ultimi 40 anni, ma è sempre stata una buona squadra di calcio, hanno sempre avuto uno stile di gioco.

“Se i tifosi del Tottenham fossero qui, non penso che apprezzerebbero questa cosa. Molte volte guardo questa squadra del Tottenham e non c’è un vero gusto, e non c’è eccitazione.

“Non credo che questo sia un brutto gruppo di giocatori, l’ho già detto e lo terrò.

Questo allenatore ha tagliato e cambiato dietro. Per giocare a calcio bisogna avere armonia e un rapporto con chi giochi accanto.

“All’inizio della stagione, ha giocato con (Pierre Emile) Hogeberg e (Moussa) Sissoko a centrocampo; a volte giocavano in difesa. Non era bello guardare ma almeno sapevi cosa stavano cercando di fare. Erano difensivi Risultati Al momento stanno cercando di mettersi sulla difensiva, non stanno ottenendo risultati e stanno guardando molto difficile.

“L’allenatore deve assumersi la responsabilità. Abbiamo parlato in passato di lezioni professionali per Jose; lo ha adorato e lo ha celebrato. Se non pensa che questa sia una buona squadra … beh, un grande allenatore troverà un modo per organizzare i suoi giocatori “.

“Non stanno giocando un grande calcio e perdendo partite. Non si tratta solo della possibilità che Harry Kane se ne vada, ma anche delle implicazioni finanziarie per lo stadio, le risorse e altri giocatori come Dele Alli e Harry Winx. Daniel Levy non gradirebbe il fatto che i suoi giocatori sottovalutino il patrimonio. Lo odierà. “.

Domenica 25 aprile ore 16:00

A partire dalle 16:30