Luglio 4, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Joe Biden afferma che la Cina sta “ostentando il pericolo” e giura di intraprendere un’azione militare se invaderà Taiwan

Il presidente Joe Biden ha annunciato che l’esercito degli Stati Uniti sarebbe intervenuto per difendere Taiwan se la Cina avesse conquistato l’isola, avvertendo che il paese comunista stava “ostentando il pericolo”.

Il presidente Joe Biden ha annunciato che gli Stati Uniti avrebbero inviato il loro esercito a difendere Taiwan se la Repubblica popolare cinese avesse invaso la nazione insulare.

A Biden è stato chiesto se gli Stati Uniti sarebbero disposti a ingaggiare i loro militari per difendere Taiwan durante una conferenza stampa a Tokyo lunedì, alla quale ha risposto: “Sì, è un impegno che abbiamo preso”.

“Siamo d’accordo e firmiamo la politica della Cina unica e tutti gli accordi di accompagnamento raggiunti da lì”, ha aggiunto.

Trasmetti in streaming più notizie dal mondo dal vivo e on demand con Flash. Più di 25 canali di notizie in un unico luogo. Nuovo su Flash? Prova 1 mese gratis. L’offerta scade il 31 ottobre 2022

“Ma l’idea che possa essere presa con la forza, solo con la forza, non è solo – non è appropriata. Destabilizzerà l’intera regione e sarà un’altra misura simile a quanto accaduto in Ucraina”.

Gli Stati Uniti aderiscono alla “politica della Cina unica” che riconosce la Repubblica popolare cinese come l’unico governo legittimo della Cina.

In base a questa politica, gli Stati Uniti riconoscono, ma non approvano, l’affermazione di Pechino secondo cui Taiwan fa parte della Cina.

“La nostra politica nei confronti di Taiwan non è affatto cambiata”, ha detto Biden quando gli è stato chiesto se gli Stati Uniti sarebbero disposti a rispondere se la Cina dovesse invadere.

“Rimaniamo impegnati a promuovere la pace e la stabilità attraverso lo Stretto di Taiwan e a garantire che non vi siano cambiamenti unilaterali nello status quo”, ha aggiunto.

READ  Kharkiv sotto attacco, Kiev si prepara a un nuovo conflitto, Joe Biden sbatte Vladimir Putin nel discorso sullo stato dell'Unione, Il tempo a Sydney peggiora, le vittime delle inondazioni del NSW a Lismore, Grafton, Ballina evacuate, Continuano le inondazioni di Brisbane

Biden ha aggiunto che la responsabilità dell’America di proteggere l’isola autonoma è diventata ancora più forte dopo la devastante invasione russa dell’Ucraina.

“E il motivo per cui mi preoccupo di menzionarlo è che lui (Putin) deve pagare un prezzo a lungo termine per questo in termini di sanzioni che sono state imposte…” ha detto Biden.

“Quindi quale segnale invia questo segnale alla Cina sul costo del tentativo di prendere Taiwan con la forza? Stanno già correndo il rischio ora volando vicino a loro e tutte le manovre che hanno fatto.

“Ma gli Stati Uniti si sono impegnati, abbiamo preso un impegno, sosteniamo la politica della Cina unica, sosteniamo tutto ciò che abbiamo fatto in passato, ma ciò non significa che la Cina abbia la giurisdizione per entrare e usare la forza al fine di per impadronirsi di Taiwan”.

Biden osserva che si aspetta che l’invasione “non accadrà”, ma molto dipende da “quanto è forte il mondo mostra” il prezzo di un’altra guerra.