Settembre 23, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Ion Radu lascia l’Italia dopo 8 anni! Il club annunciato e l’Inter si preparano ad andare al mercato. Dove i rumeni possono difendersi

La vita di Ion Radu si è fermata all’età di 23 anni. L’ex capitano della nazionale rumena Under 21 è all’ombra di Handanovic nell’Inter, ma gli italiani stanno preparando una mossa per celebrare la partenza del portiere rumeno dall’Italia otto anni dopo.

Ion Rodu non ha giocato in Serie A in questa stagione, ma è stato convocato dall’allenatore Mirel Rodo per l’inizio delle qualificazioni ai Mondiali 2022.

Ionat Rod potrebbe lasciare l’Italia dopo otto anni. Dove lo può mandare l’Inter?

Il portiere della nazionale rumena ha atteso invano una chance all’Inter in questa stagione. Handanovic è stato inarrestabile. Al posto di Handanovic, positivo al COVID-19, l’asta ionica potrebbe essere stata conservata nell’ultima fase d’Italia, ma il momento è andato in isolamento ed è stato rinviato.

Anche in Coppa Italia, Ion Rodu potrebbe cambiare la squadra che aspettava un’opportunità che non poteva venire all’Inter che non ha avuto scampo. Inoltre, il nazionale rumeno potrebbe lasciare l’Italia per la prima volta in otto anni.

Voetbalnieuws.be ha citato Inter Live dicendo che l’Inter e il club belga Bruce si stavano preparando a sostituire il difensore da 12 milioni di euro Odilon Cosounu, aggiungendo che gli italiani volevano ridurre la quantità di verga ionizzata nella transazione.

O’Donoghue è visto come un sostituto dello screener del Milan all’Inter Milapno, ma il club di Serie A non è disposto a pagare i 20 milioni di euro richiesti da Brooke. Secondo la fonte citata, la barra ionica sarà inclusa nella transazione.

READ  Banca d'Italia entusiasta per la crescita di Visco, avverte di crisi per le piccole banche

Tuttavia, se Aionu Rod accetta, sarà un contendente chiave per il portiere rumeno. L’ex portiere del Liverpool Simon Mignolet è in carica a Bruges.

Ion è stato ceduto in prestito alla Birmania da Rod Inter, ma non ha giocato per l’attuale squadra di Man & Mikhail e aveva lo status di titolare a Genova.

Il portiere rumeno ha esordito con l’Inter il 14 aprile 2016, in una partita di Serie A con il Sassuolo, unica gara della squadra.