Ottobre 24, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Intesa Sanpaolo S p A: Al via l’iniziativa INNOVAHY, H2IT e Intesa Sanpaolo Innovation Center per accelerare la crescita di PMI e start up innovative nel settore dell’idrogeno

comunicato stampa

Annuncio di INNOVAHY, H2IT e INTESA SANPAOLO Innovation Initiative per accelerare la crescita di PMI e startup innovative nel settore dell’idrogeno

  • Il progetto mira a combinare competenze tecniche e finanziarie per sviluppare servizi per gli imprenditori dell’idrogeno per una filiera sempre più coesa e innovativa
  • Montagnese: “Idrogeno e innovazione vanno naturalmente di pari passo. La ricerca e lo sviluppo legati ai suoi utilizzi in molti ambiti è lo standard per chi fa impresa in questo settore”.

Milano, 13 ottobre 2021 H2IT – Associazione Italiana Idrogeno e Celle a Combustibile e Intesa San Paulo Innovation Center ha fatto Inovahi, iniziativa volta a promuovere la crescita delle PMI innovative e Startupnel settore dell’idrogeno.

Il progetto Nasce per dare un grande impulso allo sviluppo della filiera in Italia attraverso attività congiunte tra H2IT e Intesa San Paulo Innovation Center Rivolto a nuove aziende e aziende emergenti, promuovendone lo sviluppo e favorendo la creazione di altre. La partnership mira anche a promuovere progetti in fase di sviluppo che includano università, centri di competenza, start-up e PMI innovative attraverso a questa Iniziative (es. workshop, attività di comunicazione, premi, ecc.).

L’idrogeno è fondamentale per raggiungere gli obiettivi di decarbonizzazione del 2050 fissati dalla Commissione europea nel suo rapporto strategia dell’idrogeno, e attraverso il NRRP – Piano Nazionale di Risanamento e Resilienza – anche l’Italia ha deciso di puntare su questo vettore, come testimonia il 3,64 miliardi di euro Dedicato esclusivamente allo sviluppo di filiere per la produzione, distribuzione e utilizzo finale dell’idrogeno. Diventa quindi fondamentale il supporto di tutte le aziende del settore.

La partnership tra Intesa Sanpaolo e H2IT Innovation Center consentirà inoltre di identificare gli attori della filiera dell’idrogeno e stimolare processi di innovazione, sostenibilità e investimento, nonché promuovere iniziative di interazione tra startup e fornitori di tecnologia con PMI, grandi imprese e investitori al fine di affrontare le sfide tecnologiche affrontate dal settore.

READ  PNRR come il nuovo piano Marshall per l'Europa e l'Italia | Orrick, Herrington & Sutcliffe LLP

Intesa San Paolo È la prima banca italiana ad essere accolta nella Commissione Europea Alleanza europea per l’idrogeno pulito (ECHA). La Clean Hydrogen Alliance mira a gettare le basi per un ambizioso dispiegamento di tecnologie legate alla produzione di

Idrogeno da fonti rinnovabili o a basse emissioni di carbonio entro il 2030, portando i più importanti attori industriali e finanziari del continente attorno a tavoli di lavoro e forum regolari.

“Idrogeno e innovazione vanno di pari passo in modo naturale. La ricerca e lo sviluppo legati ai suoi utilizzi in molti ambiti è lo standard per chi fa impresa in questo settore. La partnership tra Intesa Sanpaolo Innovation Center” la sua testa ha commentato, Maurizio Montanesi, “E l’Associazione H2IT è un’opportunità che sono sicuro potremo sfruttare al meglio per supportare le aziende nella loro crescita. Il Gruppo Intesa Sanpaolo è stato in prima linea nell’accelerazione della transizione energetica in molti settori dell’economia e l’Innovation Center fornirà tutto il supporto necessario alle PMI innovative e alle start-up attive in questo campo”.

Per raggiungere tutti gli obiettivi, Inovahi Puoi contare sull’esperienza e sulle conoscenze tecniche che fornisci H2IT, che conta 90 soci – tra grandi, medie e piccole imprese, centri di ricerca e università – è oggi uno dei principali attori del settore e un partner sempre più prezioso per le imprese, con le competenze di cui può vantare. Intesa San Paulo Innovation Center Nella selezione e supporto di accelerazione, professionalità, internazionalizzazione e supporto nella raccolta fondi per nuove idee imprenditoriali.

L’innovazione è uno dei principali asset per favorire la crescita del mercato dell’idrogeno e rafforzare la competitività dell’industria italiana,” Lei disse Alberto Duce, vai a H2IT. “Le PMI e le start-up giocano un ruolo molto importante nello sviluppo di questo settore, in quanto più reattive grazie a procedure interne più agili e in grado di attrarre investimenti, generare e valorizzare competenze. Così H2IT si è posta l’obiettivo di coinvolgere sempre più di queste organizzazioni innovative, per supportarle nel processo di integrazione nella filiera dell’idrogeno.Va in questa direzione la partnership con Intesa Sanpaolo Innovation Center, che mette a frutto la loro esperienza nel supportare le giovani imprese nel prepararle a connettersi con il mondo industriale e investitori, nonché sul vasto background tecnico e sul network offerto da H2IT.”

READ  Il 2021 sarà l'anno in cui i governi si impegneranno per un'educazione climatica di qualità? Un crescente invito all'azione in vista del vertice del G20

H2IT – Chi Siamo

H2IT – Associazione Italiana Idrogeno e Celle a Combustibile raccolta Grandi, medie e piccole imprese, centri di ricerca e università Opera nel settore dell’idrogeno. Lei attualmente ha 90 membri Rappresenta l’intera catena del valore dell’idrogeno, dalla produzione agli usi finali, comprese le aziende coinvolte nella logistica dell’idrogeno per il trasporto, la distribuzione e lo stoccaggio, aziende che sviluppano tecnologie come elettrolizzatori e celle a combustibile, aziende di componenti e aziende che sviluppano sistemi per l’uso dell’idrogeno nella mobilità , residenziale, produzione di energia e settori industriali. Fondata nel 2005, H2IT si propone di promuovere la realizzazione di infrastrutture per l’utilizzo dell’idrogeno, farsi portavoce degli attori del settore e garantire all’Italia un ruolo di primo piano nel mercato globale.

Intesa San Paulo Innovation Center

Intesa Sanpaolo Innovation Center è una filiale del Gruppo Intesa Sanpaolo dedicata all’innovazione: esplora il mondo dell’innovazione all’avanguardia, investe in progetti di ricerca applicata e start up ad alto potenziale e accelera l’attuazione degli standard di economia circolare, per rendere Intesa Sanpaolo il motore di una nuova economia socialmente e ambientalmente consapevole. Situato nel grattacielo torinese progettato da Renzo Piano, con la sua rete nazionale e internazionale di hub e laboratori, l’Innovation Center è un abilitatore di relazioni con altri attori dell’ecosistema dell’innovazione – come aziende tecnologiche, startup, incubatori, centri di ricerca e università – e promotore di nuove forme di imprenditorialità nell’Accesso al capitale di investimento. L’Innovation Center di Intesa Sanpaolo si concentra principalmente sull’economia circolare,

Sviluppo di promettenti start-up e investimenti in venture capital della società di gestione Neva SGR e ricerca applicata.

per maggiori informazioni

MY PR – Ufficio Stampa H2IT

READ  La mia mamma del New Jersey condivide una delle specialità gastronomiche della famiglia per godere di ottime recensioni

Roberto Gratagliano – 02 54123452-338 9291793 – roberto.grattagliano@mypr.it

Fabio Micali – fabio.micali@mypr.it

relazioni con i media

Intesa San Paolo

Corporate, Investment and Governance Banking stampa@intesasanpaolo.com www.intesasanpaolo.com/it/news

disclaimer

Intesa Sanpaolo SpA Condividi questo contenuto su 13 ottobre 2021 È l’unico responsabile delle informazioni in esso contenute. Distribuito attraverso generale, non modificato e non modificato, datato 13 ottobre 2021, 14:41:05 UTC.