Aprile 14, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il telescopio James Webb della NASA cattura un’immagine della stella esplosa

Il telescopio James Webb della NASA cattura un’immagine della stella esplosa

Nuova visione di Cassiopea A (Cas A) dal telescopio spaziale James Webb della NASA.

La stella esplosa nel resto della supernova Cassiopea A (Cas A) è stata catturata in una nuova straordinaria immagine dal telescopio spaziale James Webb della NASA. Questo faceva parte del primo calendario dell’Avvento della Casa Bianca, lanciato dalla First Lady americana, la dottoressa Jill Biden, per evidenziare “la magia, la meraviglia e la gioia” delle festività natalizie, secondo il quotidiano britannico “Daily Mail”. Agenzia spaziale americana.

Cas A è uno dei resti di supernova più studiati in tutto l’universo. I resti gradualmente smembrati dell’oggetto sono stati catturati in un’immagine a più lunghezze d’onda da una serie di osservatori terrestri e spaziali, come il telescopio spaziale Hubble della NASA e l’Agenzia spaziale europea.

Poiché la luce infrarossa non è rilevabile dalla visione umana, gli scienziati e gli elaboratori di immagini convertono le lunghezze d’onda infrarosse in colori visibili. I colori sono stati quindi assegnati a diversi filtri della fotocamera nel vicino infrarosso in questa immagine più recente di Cas A, ciascuno dei quali indica un’attività diversa che si verifica all’interno dell’oggetto.

“I colori più visibili nell’immagine più recente di Webb sono i grumi arancione brillante e rosa chiaro che compongono il guscio interno dei resti di supernova. La vista nitida di Webb può rilevare i più piccoli grumi di gas, costituiti da zolfo, ossigeno e argon,” e il neon della stella stessa. “In questo gas c’è una miscela di polvere e particelle, che alla fine diventeranno componenti di nuove stelle e sistemi planetari”.

Alcuni dei filamenti di detriti hanno una larghezza di 10 miliardi di miglia (circa 100 unità astronomiche) o meno, il che li rende troppo piccoli perché anche Webb possa distinguerli. Al contrario, secondo la NASA, l’intera Cas A si estende per 10 anni luce, o 60 trilioni di miglia.

READ  Gli scienziati scoprono un interruttore molecolare che controlla l'aspettativa di vita

Danny Milisavljevic della Purdue University, che guida il gruppo di ricerca, ha aggiunto: “Con la risoluzione della NIRCam, ora possiamo vedere come la stella morente si è completamente frantumata quando è esplosa, lasciando dietro di sé filamenti che sembrano minuscoli frammenti di vetro. È davvero incredibile dopo tutti questi anni.” “Lo studio Cas A ora risolve questi dettagli, il che ci fornisce informazioni rivoluzionarie su come questa stella è esplosa.”