Marzo 2, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il ministro degli Esteri italiano ha chiesto la creazione di un esercito europeo

Il ministro degli Esteri italiano ha chiesto la creazione di un esercito europeo

Il ministro degli Esteri italiano Antonio Tajani ha affermato che l'Unione europea dovrebbe creare un proprio esercito integrato che possa svolgere un ruolo nel mantenimento della pace e nella prevenzione dei conflitti.

In un'intervista al quotidiano italiano La Stampa, Tajani ha affermato che una più stretta cooperazione europea nel settore della difesa è una priorità per il partito Forza Italia da lui guidato.

“Se vogliamo essere una forza di mantenimento della pace nel mondo, abbiamo bisogno di un esercito europeo. Questo è il prerequisito fondamentale per avere un'efficace politica estera europea”, ha detto in un'intervista pubblicata domenica.

“In un mondo con attori potenti come Stati Uniti, Cina, India, Russia – con crisi dal Medio Oriente all'Indo-Pacifico – i cittadini di Italia, Germania, Francia o Slovenia possono essere protetti solo da qualcosa che già esiste, vale a dire. dell’Unione europea”, ha aggiunto.

La cooperazione europea in materia di sicurezza è entrata nell’agenda politica da quando la Russia ha invaso l’Ucraina quasi due anni fa.

Tuttavia, gli sforzi si sono concentrati maggiormente sull’allargamento della NATO, con la Finlandia, membro dell’UE, che si è unita all’alleanza lo scorso anno e anche la Svezia sulla buona strada per diventarne membro.

Tajani ha anche affermato che l’Unione Europea a 27 membri dovrebbe razionalizzare la propria leadership e avere una presidenza unica, piuttosto che l’attuale struttura del presidente del Consiglio Europeo e del presidente della Commissione Europea.

Il ministro degli Esteri è diventato il capo di Forza Italia dopo la morte di Silvio Berlusconi l'anno scorso, ha riferito l'agenzia di stampa Fena.