Maggio 22, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il canadese Gosho subisce la sua prima sconfitta nel campionato mondiale di curling maschile dopo essere caduto contro l'italiano Ritornaz

Il canadese Gosho subisce la sua prima sconfitta nel campionato mondiale di curling maschile dopo essere caduto contro l'italiano Ritornaz

Il canadese Brad Gushue ha perso lunedì la sua prima partita al Campionato mondiale di curling maschile, perdendo 7-6 contro l'italiano Joel Retornaz all'IWC Arena di Sciaffusa, in Svizzera.

Retornaz ha realizzato un par aperto sul giro di quattro piedi in un finale extra per la vittoria. Ciò ha lasciato la sua squadra italiana in testa alla classifica in un pareggio a quattro con Canada, Germania e Stati Uniti, 3-1.

Joshu, di St John's, Nuova Delhi, ha detto di essere stato in difficoltà nella prima metà della partita.

“Li ho scambiati e ho preso Jeff [Walker’s] “E quando l'ho preso era completamente diverso. Una delle mie rocce si stava raggrinzindo più dell'altra. Mi stava ingannando e non mi permetteva di avere fiducia in dove stavo mettendo la scopa”, ha detto.

La testa di serie Retornaz ha sconfitto il sudcoreano Jongduk Park 8-5 nella sessione serale e si è qualificato per il secondo posto contro il campione in carica Bruce Mowatt della Scozia con un punteggio di 4-1. Lo svedese Niklas Edin era al primo posto con un punteggio di 5-0.

Guarda: La pista di pattinaggio di Gushue perde contro l'Italia:

Il canadese Gushue subisce la sua prima sconfitta ai mondiali di curling maschile

Il Team Canada ha subito la sua prima sconfitta, perdendo 3-1 al Campionato mondiale di curling maschile, perdendo contro l'Italia 7-6 in un finale supplementare. Questa è la prima volta che l'Italia sconfigge il Canada nel Campionato del Mondo dal 1986.

Il Canada era solo al quarto posto con un punteggio di 3-1. Josh Walker, il terzo Mark Nicholls e il secondo EJ Harnden sarebbero dovuti tornare martedì mattina contro Anton Hood della Nuova Zelanda, prima di affrontare gli Stati Uniti nel corso della giornata.

Negli altri risultati serali, l'olandese Wouter Goijsgens ha sconfitto l'americano John Schuster 7-6, il norvegese Magnus Ramsfjell ha sconfitto il tedesco Mark Muscatiewicz 8-6 e il ceco Lukas Klima ha sconfitto il giapponese Shinya Abe 8-6.

Dopo otto pareggi, Germania e Stati Uniti si sono classificate al quinto posto, 3-2. Lo svizzero Jannik Schwaller è uscito dalle sei squadre di qualificazione con il punteggio di 2-2.

READ  Il direttore generale dei Washington Nationals, Mike Rizzo, è stato inserito nella National Italian-American Sports Hall of Fame

Seguono Norvegia, Repubblica Ceca e Olanda con il punteggio di 2-3 e Giappone 1-4. La Nuova Zelanda (0-4) e la Corea del Sud (0-5) sono rimaste senza vittorie.

'Io sono deluso'

Il Canada ha segnato il 90% contro gli italiani, che hanno chiuso con l'87%.

Gli italiani erano primi sul tabellone dopo che il Canada aveva commesso un errore nella seconda manche. Gushue è stato pesante nel tentativo sul ghiaccio e Retornaz ha trasformato il pareggio per la coppia.

Il Canada è stato costretto al terzo finale mentre Gushue cercava di ritrovare il suo peso.

“Sono deluso”, ha detto. “Personalmente, ho sbagliato un paio di tiri all'inizio che hanno fatto oscillare il due-e-uno. Nel terzo, abbiamo avuto una piccola possibilità di recuperare il due e le cose si sono sistemate”.

L'Italia ha ceduto al recupero al sesto finale dopo aver saltato diversi punti. Ciò ha permesso al Canada di raccogliere tre blocchi nell'anello di quattro piedi.

Retornaz ha deciso di eliminare un doppio e rinunciare a un singolo, pareggiando la partita.

Il Canada ha avuto una possibilità per un triplo – e la vittoria – al 10° finale, ma il jab al naso di Gushue è andato troppo lontano e Retornaz lo ha seguito con un doppio takeout. Gushue poteva disegnare solo due persone e un pareggio.

“Abbiamo appena spazzato via la mia prima roccia”, ha detto Joshu. “Se lo colpiamo in faccia, ne mentiremo tre, verranno sepolti, e lui ha dovuto giocare un doppio da due punti solo per ridurci a due.

READ  Il proprietario dei lupi, Fosun Sports, vende la quota di minoranza a Peak6

“È stato un po' sfortunato ed è stato semplicemente preso dal panico e ho esagerato e Joel ha lasciato una doppietta facile. Avevamo ancora due gol, il che è difficile contro questi ragazzi, ma ce ne sono stati tre”.

Il gioco avanti e indietro continua fino a venerdì sera. Domenica sono in programma le partite per le medaglie.

Il Canada ha vinto l’oro per l’ultima volta nell’evento nel 2017, quando Gushue vinse a Edmonton.