Novembre 30, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

I mercenari Wagner legati alla Russia cercano di destabilizzare l’Italia con l’afflusso di migranti

Il governo italiano guidato da Mario Draghi è crollato questo mese e le elezioni si sono svolte il 25 settembre.

Uno dei principali partiti coinvolti nella caduta del governo, la Lega, era guidato dall’anti-immigrato Matteo Salvini, che si dice abbia stretti legami con la Russia. Una volta ha posato sulla Piazza Rossa con indosso una maglietta con lo stemma del leader russo.

Venerdì due ex primi ministri italiani hanno chiesto un’indagine urgente sulle affermazioni secondo cui Mosca avrebbe fatto pressioni su Salvini affinché ritirasse il sostegno.

La Lega ha stretto un’alleanza di destra con i Fratelli d’Italia e Forza Italia di Silvio Berlusconi.

L’arrivo dei migranti allarmerà l’opinione pubblica italiana e potrebbe aiutare la coalizione di destra, in particolare Salvini, che è stato schietto sulla necessità di impedire arrivi non autorizzati.

Meno di un anno dopo che il leader bielorusso e stretto alleato di Putin, Alexander Lukashenko, ha inviato migliaia di migranti dal Medio Oriente nell’UE, la Russia è stata accusata di utilizzare i migranti per destabilizzare l’Europa e aumentare il suo sostegno.

L’autobus è stato portato al confine

La Bielorussia ha invitato le persone – principalmente dall’Iraq – a volare a Minsk, poi le ha portate al confine ricco di foreste del paese con la Polonia e ha detto loro di attraversare a piedi.

Varsavia ha risposto costruendo un muro e dispiegando i suoi servizi di sicurezza, tattiche che hanno suscitato un putiferio all’interno dell’UE sui diritti umani.

Il Cremlino è stato ampiamente considerato come un incoraggiamento all’intero fiasco. Vede i migranti come uno strumento per indebolire i governi europei seminando malcontento, indebolendo l’unità e infrangendo la determinazione.

READ  Prendere il sole sulle navi Costa

L’uso del gruppo di Wagner per promuovere questi obiettivi sollevando la questione della migrazione prima di elezioni tese avrebbe perfettamente senso, ha affermato venerdì un parlamentare.

“Il coinvolgimento di Wagner nelle elezioni italiane non dovrebbe sorprendere nessuno”, ha affermato Enrico Borghi, membro della commissione di intelligence del parlamento.

“La Russia di Putin sta cercando di influenzare le elezioni nel nostro Paese. [He] Una fornace accesa – Libia, Africa. Mettere in difficoltà l’Italia è controllare tutta l’Europa.