Febbraio 27, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Dominik Stricker sconfigge Luca Nardi a Jeddah | Giro dell’ATP

Dominik Stricker sconfigge Luca Nardi a Jeddah |  Giro dell’ATP

Dopo un inizio deludente alle Next Generation ATP Finals presentate da NEOM, Dominik Stricker ha perso poco tempo per fare il suo ritorno mercoledì a Jeddah.

Lo svizzero, terza testa di serie, ha sconfitto l’italiano Luca Nardi 4-1, 4-1, 4-2 con una prestazione meravigliosa all’interno del King Abdullah Sports City. Dopo aver lottato per ritrovare la forma migliore nella partita di apertura contro il connazionale del Nardi Flavio Copoli, Stricker ha segnato 13 vittorie, inclusi tre ace, e ha convertito quattro dei sei break point guadagnati per suggellare una vittoria completa in 54 minuti, una partita più veloce della storia. la storia del torneo.

“Ieri sera abbiamo avuto una lunga discussione su come farlo oggi”, ha detto Stricker nella sua intervista sul campo. “Penso che sia stato davvero bello che abbiamo parlato molto dopo quella che non è stata la mia prestazione migliore. Ora che sono uscito così oggi, penso che nessuno se lo aspettasse. Sono contento di averlo fatto e ora farò del mio meglio meglio recuperare per la partita del terzo girone.”

Con un cronometro ridotto come parte delle regole innovative di questa edizione delle Next Gen ATP Finals, Nardi non è riuscito a fermare lo slancio di Stricker nel primo incontro tra il duo Lexus ATP Head2Head. Lo svizzero ha anche parato con decisione tutte e quattro le palle break che ha dovuto affrontare, inclusa quella del 3-2 e del 40/40 che è diventata anche il suo match point.

READ  Il tasso dell'esperto italiano Osimhen è superiore a quello di Vlahovic, immobile

“Qualunque cosa [clicked]Mi piacerebbe dire. “Ho giocato davvero una bella partita dall’inizio in poi”, ha detto Stricker. “L’ultima partita è stata dura. Se avessi perso quel punto, so che tutto sarebbe potuto cambiare velocemente, quindi sono felice di aver superato così velocemente in tre set. Ho giocato una partita davvero fantastica”.

Ora sull’1-1 nel Gruppo Verde, il 21enne poster affronterà la testa di serie Arthur Fels nel tentativo di raggiungere la sua seconda semifinale consecutiva nell’evento Under 21. Il numero 94 del mondo si trova in Arabia Saudita e cerca di concludere un anno forte durante il quale ha fatto la sua prima apparizione al quarto turno degli US Open.

Approfondimenti sull’indice fisico
Questa è stata la partita meno fisica del torneo finora, con entrambi i giocatori che hanno ricevuto un indice fisico di 5,3. Ciò è dovuto in gran parte al fatto che nell’intera partita sono stati giocati solo 92 punti, con un tempo di gioco della palla attivo inferiore a 12 minuti. Se si sommano le distanze di entrambi i giocatori in questa partita, non sarà pari nemmeno a 1,4 chilometri, che è la soglia di distanza che abbiamo definito come zona rossa di Stricker in questa partita. Stricker non ha avuto l’opportunità di spingere il Nardi a una distanza ad alta velocità perché la durata media dello scambio era di soli tre colpi, un tiro in meno rispetto alla media del giro di quattro colpi.