Maggio 19, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Cabrini – Collegato

Elementi spirituali

Sono molti gli elementi della fede cattolica presenti in questo film: Cabrini è una suora; alcune persone indossano i grani del rosario; le scene si svolgono in Vaticano; e fa la sua comparsa anche il Papa, oltre a parecchi altri stimati membri del clero. Apprendiamo anche che Cabrini alla fine divenne il primo santo americano.

Il cuore di Cabrini per i poveri, i malati e gli orfani è molto chiaramente una convinzione della sua fede. Quando arriva per la prima volta a Five Points, dice alle sue sorelle di aprire gli occhi e “vedere tutto”, perché queste sono le persone che serviranno. Ma alcuni membri del clero resistono al suo Impero di Speranza perché pensano che sia guidato dall’ambizione. Cabrini però non si arrende mai. Continua a seguire la strada che Dio le ha indicato. E supera ogni ostacolo sul suo cammino, convinta che Dio le darà la forza per andare avanti e i mezzi per portare a termine la missione.

Quando la malattia permanente di Cabrini minaccia la sua missione e semina dubbi nei suoi potenziali sostenitori, la suora afferma che può servire alla sua debolezza o può servire al suo scopo. E sapendo che il suo tempo è limitato, lavora ancora più duramente per portare avanti la sua missione in modo che non muoia con lei. (Forma anche le sorelle che prestano servizio al suo fianco, sapendo che saranno loro a portare avanti la missione dopo la sua scomparsa.)

Uno dei motivi per cui gli ecclesiastici si oppongono a Cabrini è perché è una donna. Alcuni dei suoi oppositori vogliono sinceramente proteggere Cabrini dalle discriminazioni che dovrà affrontare ancora più duramente al di fuori della chiesa. (L'arcivescovo Corrigan, almeno, sembra preoccupato che la tenacia di Cabrini possa rendere più difficile per la Chiesa operare a New York. E sebbene inizialmente cerchi di dissuaderla, lei alla fine lo convince al suo modo di pensare.) E il Papa nota. che se Cabrini fallisse nella sua missione, molti lo prenderebbero come un segno che le donne non dovrebbero condurre missioni.

READ  La squadra dietro il film italiano Io Capitano torna in Senegal

Tuttavia, Cabrini affronta queste critiche con tranquillità, ricordando a queste persone che Dio ha usato e continuerà a usare le donne per promuovere il Suo Regno. Inoltre, le sue abilità distintive come donna, come il suo istinto materno verso gli orfani di cui si prende cura, la rendono capace di costruire l'Impero della Speranza.

Cabrini avverte un uomo che l'ira di Dio scenderà su di lui se fa del male a una certa donna. Quando arriva al capolinea con i politici riluttanti a prestare soldi per aiutare i suoi orfani e altri immigrati morenti, urla contro diverse persone. Tuttavia, la sua rabbia è giusta e ricorda Cristo nel tempio. E il suo appello è affinché le persone ricordino che tutti meritiamo di vivere con dignità e che siamo tutti figli di Dio.

Vittoria dice a Cabrini che non c'è abbastanza acqua al mondo per renderla pulita. Cabrini però dice a Vittoria che la donna è una sopravvissuta. Le sue circostanze erano fuori dal suo controllo. E anche se non possiamo scegliere come venire al mondo, Dio ci dà la libertà di scegliere come vivere in esso. Cabrini incoraggia quindi Vittoria a percorrere una strada diversa nella vita. È chiaro se Vittoria abbia mai professato la fede, ma le sue azioni da quel momento in poi sembrano seguire uno stile di vita cristiano.

Padre Morelli, che serve la comunità Five Points, ha abbandonato ogni speranza. Si fa beffe di Cabrini quando lei dichiara la sua intenzione di riaprire l'orfanotrofio che non è riuscito a mantenere. Urla a due ragazzi di lasciare l'edificio quando li trova accovacciati, cosa che Cabrini stessa ammonisce, dal momento che quelli sono proprio i bambini che sta cercando di salvare. E quando anche l'ospedale inizia a fallire, lui è sopraffatto e si dimette per chiuderlo.

READ  Gucci celebra i 100 anni con una mostra sull'infrangere il codice di Michel - FOX23 News

Sentiamo riferimenti ad alcune storie bibliche, tra cui Davide e Golia. Le suore pregano prima del pasto.