Dicembre 9, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Artiglieria ad acqua della polizia, continua la lotta con i gas lacrimogeni nella lotta per l’Harbour Pass nel porto italiano

Trieste, 18 ottobre (Reuters) – La polizia italiana ha sparato lunedì con cannoni ad acqua e gas lacrimogeni nel tentativo di smantellare il porto di Trieste mentre i manifestanti cercavano di bloccare il lasciapassare sanitario obbligatorio del governo 19 del governo. Accesso

Il porto del nord-est è stato il punto focale della lotta in Italia venerdì scorso, con tutti i lavoratori tenuti a mostrare la vaccinazione, un test corona virus negativo o l’ultima guarigione dall’infezione.

Lunedì la polizia in tenuta antisommossa ha preso d’assalto una manifestazione, rimuovendo centinaia di manifestanti con un camion.

Le persone sono state spinte da parte dai jet che hanno seguito i lacrimogeni. Molti di loro hanno continuato la loro protesta davanti agli uffici governativi verso la piazza principale della città.

“Ci hanno attaccato. Non parlo. Non me lo sarei mai aspettato”, ha detto Stefano Buser, portavoce dei protestanti del porto. “Ci sediamo qui. Stiamo zitti. Non ce ne andremo.”

La polizia antisommossa italiana cerca di disperdere la protesta dei lavoratori portuali fuori dal porto principale di Trieste, che va avanti da giorni, contro l’implementazione del Coronavirus malattia (Govit-19) Health Pass, Green Pass, nei luoghi di lavoro. , Italia, 18 ottobre 2021 a Trieste.

Fino a sera le forze dell’ordine hanno usato ripetutamente i cannoni ad acqua e le lotte si sono rifiutate di disperdersi e hanno mostrato scene televisive.

I media italiani hanno riferito che tre agenti di polizia sono rimasti leggermente feriti negli scontri.

Il governo afferma che è necessario un “pass verde” sanitario obbligatorio per mantenere i lavoratori al sicuro e incoraggiare più persone a farsi vaccinare. Secondo la norma, in vigore fino alla fine dell’anno, i lavoratori saranno sospesi senza paga e multati fino a 500 1.500 ($ 1.730) se tentano di lavorare senza certificazione.

READ  AstraZeneca torna in Italia

La maggior parte degli italiani sostiene l’accordo, come mostrano i sondaggi, ma una voce dice che colpisce i diritti fondamentali dei lavoratori.

Secondo un documento del governo visto da Reuters la scorsa settimana, circa il 15% dei dipendenti privati ​​e l’8% dei dipendenti del settore pubblico non hanno un green pass.

Tuttavia, Buser ha affermato che il 40% dei lavoratori portuali di Triesday non era vaccinato. L’ostilità ai vaccini è più alta in città che in gran parte d’Italia, con il partito “anti-Vaux” che ha vinto il 4,5% dei voti nelle elezioni del sindaco di questo mese.

Segnalato da Christian Palmer Montaggio di Peter Groff e Gavin Jones

I nostri standard: Politiche della Fondazione Thomson Reuters.