Maggio 19, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

“Arrabbiato e preoccupato” il presidente Biden “urla e impreca” agli assistenti dopo che gli è stato detto che i suoi numeri nei sondaggi erano diminuiti a causa della sua gestione del conflitto tra Israele e Hamas

“Arrabbiato e preoccupato” il presidente Biden “urla e impreca” agli assistenti dopo che gli è stato detto che i suoi numeri nei sondaggi erano diminuiti a causa della sua gestione del conflitto tra Israele e Hamas

Scritto da Stephen M. Lepore per Dailymail.Com

06:23 18 marzo 2024, aggiornato 14:21 18 marzo 2024

  • Biden ha iniziato a “urlare e insultare” per il calo dei sondaggi d'opinione nel conflitto tra Israele e Hamas
  • Gli alleati del presidente attribuiscono la colpa alla scarsa comunicazione e ai consigli contrastanti del personale
  • I numeri dei sondaggi di Biden rimangono ai minimi storici dopo il discorso sullo stato dell'Unione

Addetti ai lavori sostengono che il presidente Joe Biden fosse particolarmente “arrabbiato” per i disastrosi numeri dei sondaggi del suo staff, ed è “arrabbiato e preoccupato” per i suoi sforzi di rielezione nel 2024.

La storia viene dopo Biden Non ha ottenuto la consueta impennata nei sondaggi dopo il suo discorso sullo stato dell'Unione della scorsa settimana – e il suo indice di gradimento è ora al nuovo minimo del 37,4%.

Tuttavia, le notizie sulla rabbia del presidente risalgono a gennaio, quando i suoi assistenti gli dissero che i suoi numeri nei sondaggi erano diminuiti in stati chiave come il Michigan e la Georgia per la sua gestione della guerra di Israele contro Hamas, anche se lui credeva ancora di averlo fatto. La cosa giusta.

“Ha iniziato a urlare e insultare” nbc Citando una storia che ha intervistato 20 legislatori, attuali ed ex funzionari dell'amministrazione e alleati di Biden.

“Il presidente Biden prende le decisioni sulla sicurezza nazionale basandosi esclusivamente sulle esigenze di sicurezza nazionale del Paese – e su nessun altro fattore”, ha detto in risposta il portavoce della Casa Bianca Andrew Bates.

Addetti ai lavori affermano che il presidente Joe Biden era particolarmente “arrabbiato” per i disastrosi numeri dei sondaggi del suo staff ed è “arrabbiato e preoccupato” per i suoi sforzi di rielezione nel 2024
Il sondaggio post-Stato dell'Unione mostra che il presidente Joe Biden non ha ottenuto alcun impulso nell'ipotetica competizione elettorale generale con Donald Trump dopo il suo discorso “infuocato”

Tuttavia, gli alleati sostengono che le frustrazioni di Biden stanno aumentando, poiché mette in dubbio le opzioni di viaggio e l’incapacità di far conoscere la sua agenda al popolo americano.

Il suo debole indice di gradimento è molto inferiore a quello degli ultimi tre presidenti che non sono riusciti a vincere un secondo mandato: George H.W. Bush (39%), Jimmy Carter (43%) e il suo rivale di novembre, Donald Trump (48%).

READ  Biden respinge le richieste di licenziare il Segretario alla Difesa americano - DW - 01/09/2024

Biden, 81 anni, sarebbe scontento di coloro che vengono descritti come desiderosi di “minimizzare le possibilità che qualcosa vada storto” e afferma di essere isolato e di voler portare il suo caso al pubblico e inimicarsi Trump.

L'atteggiamento del presidente nei confronti dei dipendenti è stato descritto dettagliatamente in passato, poiché spesso sgridava contro i dipendenti e urlava oscenità.

“Probabilmente è un po' arrabbiato con se stesso per non essere stato più energico con il personale”, ha affermato un membro della Casa Bianca di Biden, aggiungendo che spesso riceve consigli contrastanti su come affrontare la percezione di essere troppo vecchio per svolgere il lavoro.

Molti intervistati dalla NBC concordano sul fatto che Biden debba essere più chiaro su ciò che ha fatto per il Paese nel suo primo mandato, puntando su energia pulita, produzione ad alta tecnologia e progetti infrastrutturali.

“C’è una storia vera che deve essere raccontata”, ha detto Mary Landrieu, sostenitrice di Biden ed ex senatrice della Louisiana.

“È un messaggio vincente e riguarda l'occupazione, la prosperità e lo sviluppo. Se questo messaggio riuscirà a diffondersi, penso che il popolo americano risponderà”.

La notizia arriva dopo che Biden non ha ottenuto il suo solito risultato nei sondaggi dopo il discorso sullo stato dell'Unione della scorsa settimana – e il suo indice di gradimento è ora al nuovo minimo del 37,4%.
Il suo debole indice di gradimento è molto inferiore a quello degli altri tre presidenti che non sono riusciti a vincere un secondo mandato: George H. W. Bush (39%), Jimmy Carter (43%) e il suo rivale di novembre, Donald Trump (48%).

Tuttavia, alcuni democratici, come il deputato dello Stato di Washington Adam Smith, stanno perdendo la pazienza.

Biden si è messo di fronte al mondo intero e ha detto: sono pronto. “Sono l’uomo che può far cadere Donald Trump”.

«Quindi sarà meglio che lo faccia. Non abbiamo tempo per preoccuparci se le persone dicono o meno le cose giuste o se i numeri dei sondaggi sono dove dovrebbero essere. Voglio energia concentrata, non rabbia difensiva.

Tuttavia, il presidente della campagna elettorale Jen O'Malley Dillon rimane fiducioso che una volta che Trump sarà il chiaro avversario, Biden potrà batterlo di nuovo.

READ  La valanga sottomarina al largo dell'Africa occidentale ha continuato a muoversi per due giorni

“Sappiamo che ha perso nel 2020”, ha detto. “Per vincere, deve espandere la sua base elettorale per trovare nuove persone che stiano con lui. E non è qualcosa su cui ha dimostrato di essere veramente concentrato”, ha aggiunto.

Sia Biden che l’ex presidente Donald Trump hanno raggiunto alle primarie di martedì il numero di delegati necessari ai loro partiti per la nomina nel 2024.

Ciò significa che ci sarà una rivincita tra i due senior a novembre, anche se la maggioranza degli americani afferma di non volerlo.

Sondaggio Yahoo News/YouGov I risultati condotti pochi giorni dopo l’intervento di Biden in una sessione congiunta del Congresso hanno mostrato che le possibilità del presidente in carica contro Trump erano in realtà diminuite dopo le sue osservazioni incendiarie.

Biden si è messo di fronte al mondo intero e ha detto: sono pronto. “Sono l’uomo che può far cadere Donald Trump”, ha detto il deputato Adam Smith. “Quindi, sarà meglio che lo faccia.”
Il presidente della campagna Jen O'Malley Dillon rimane fiducioso che una volta che Trump sarà il chiaro avversario, Biden potrà batterlo di nuovo.
Biden (81 anni) è stato entusiasta durante tutto il suo discorso sullo stato dell'Unione e ha ricevuto diverse critiche dal suo “predecessore” e dai repubblicani alla Camera. Ma la sua età era ancora evidente mentre tossiva, borbottava e inciampava in alcune parti del suo discorso

Prima del discorso, nel sondaggio condotto a fine gennaio Trump era in vantaggio del 45% rispetto al 44% di Biden. Mentre le elezioni più recenti, tenutesi dall’8 all’11 marzo, rientrano ancora nel margine di errore del sondaggio e in un pareggio statistico, Trump ora ha il 46% contro il 44% di Biden in un ipotetico confronto elettorale generale.

Lo stesso sondaggio mostra che il tasso di sostegno a Biden è sceso dal 40% al 39% prima e dopo il discorso. Il suo tasso di disapprovazione è aumentato dal 56% al 55%.

Ma Media cinquetrentotto Mostra che il numero di americani che approvano la carica di Biden come presidente è sceso al nuovo minimo storico del 37,4%.

Sondaggio Harris X post-Stato dell'Unione Il tasso di approvazione di Biden è pari al 37% e quello di disapprovazione al 58%. Ma tra gli intervistati che hanno guardato State of the Union, il 13% ha approvato Biden come presidente rispetto a coloro che non lo hanno guardato.

READ  I cacciatori di tempeste hanno ucciso migliaia di persone senza elettricità dopo una tempesta

Negli anni precedenti, i discorsi sullo stato dell’Unione erano un modo per i presidenti di cercare di conquistare tutti – e spesso si registrava un aumento nei sondaggi associato a tali dichiarazioni.

Ad esempio, la popolarità di Trump è aumentata di qualche punto percentuale dopo il suo discorso del 2019, nel febbraio dello stesso anno.

Prima del suo discorso sullo stato dell’Unione, il suo indice di gradimento era di circa il 37%. Secondo un sondaggio Gallup. Ma dopo queste dichiarazioni, lo stesso sondaggio ha mostrato che il tasso di sostegno all’allora presidente è balzato al 44%.

Un altro sondaggio condotto dopo il discorso di Biden in una sessione congiunta del Congresso ha mostrato che l'indice di gradimento del presidente è al nuovo minimo del 37%.

Nel complesso, il discorso finale di Biden nel suo primo mandato non è stato esattamente la riconferma che la Casa Bianca sperava, tra il calo di consensi e le crescenti critiche sull'età del presidente e sull'idoneità alla carica.

E il 51% di coloro che hanno guardato lo Stato dell’Unione afferma che Biden sembrava avere 81 anni, secondo un sondaggio di YouGov. Un altro 24% ha affermato che sembrava “più vecchio” di quanto si aspettassero. Solo il 17% dice che è uscito “non troppo vecchio”.

La maggior parte dei sondaggi dell’ultimo anno mostrano che gli americani non vogliono che Biden e Trump, 77 anni, siano le scelte nelle elezioni presidenziali del 2024.

Ma dopo le primarie di martedì in Georgia, Mississippi e Washington, questo è esattamente il voto generale che verrà offerto agli americani il prossimo novembre.