Maggio 19, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Uomo statunitense incarcerato per aver violato le sanzioni consigliando la Corea del Nord sulla criptovaluta

Un americano è stato condannato a più di cinque anni di prigione federale per aver consigliato la Corea del Nord sul commercio di criptovalute, in violazione delle sanzioni statunitensi.

Virgil Griffiths, 39 anni, è stato condannato martedì, ora locale, dopo essersi dichiarato colpevole lo scorso anno di cospirazione.

Ha ammesso di averlo presentato a una conferenza sulle criptovalute a Pyongyang nel 2019, anche dopo che il governo degli Stati Uniti ha respinto la sua richiesta di recarsi lì.

I pubblici ministeri hanno scritto nei documenti del tribunale che è un noto hacker che ha anche sviluppato “infrastrutture e apparecchiature di criptovaluta all’interno della Corea del Nord”.

Alla conferenza del 2019, ha consigliato a più di 100 persone, tra cui molte che sembravano lavorare per il governo nordcoreano, su come utilizzare la criptovaluta per eludere le sanzioni e ottenere l’indipendenza dal sistema bancario globale.

Un colpo alla testa di Virgil Griffith.
Virgil Griffiths è stato condannato a più di cinque anni di carcere. (Wikipedia: Lulù Lorient)

Sia gli Stati Uniti che il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite hanno imposto sanzioni sempre più dure alla Corea del Nord negli ultimi anni per cercare di frenare i suoi programmi di missili nucleari e balistici.

Il governo degli Stati Uniti ha modificato le sanzioni contro la Corea del Nord nel 2018 per vietare a “qualsiasi persona americana, ovunque si trovi” di esportare tecnologia in Corea del Nord.

I pubblici ministeri hanno affermato che Griffiths ha riconosciuto che la sua presentazione è stata un trasferimento di know-how tecnico ai partecipanti alla conferenza.

“Griffiths è un cittadino statunitense che ha scelto di eludere le sanzioni statunitensi per fornire servizi a una potenza straniera ostile”, hanno scritto i pubblici ministeri.

“Lo ha fatto, sapendo che la forza – la Corea del Nord – era colpevole di atrocità contro il suo stesso popolo e ha minacciato gli Stati Uniti con il pretesto delle sue capacità nucleari”.

Bitcoin (valuta virtuale) è visto in un'illustrazione
La Corea del Nord sta cercando di utilizzare la criptovaluta per aggirare le sanzioni finanziarie internazionali. (Reuters: Benoit Tessier)

L’avvocato difensore Brian Klein ha descritto Griffiths come uno “scienziato brillante e stagista del Caltech che ha sviluppato una curiosità al limite dell’ossessione” per la Corea del Nord.

“Si considerava – anche se con arroganza e ingenuità – come un lavoratore per la pace”, ha detto Klein.

Ama il suo Paese e non ha mai deciso di fare del male”.

Klein ha aggiunto di essere rimasto deluso dalla pena detentiva di 63 mesi, ma è stato “felice che il giudice abbia riconosciuto l’impegno di Virgil a portare avanti la sua vita in modo fruttuoso e che sia una persona di talento con così tanto da contribuire”.

READ  La variante Omicron Covid ha più casi, il Regno Unito impone restrizioni di viaggio