Febbraio 5, 2023

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Una perdita inspiegabile da una navicella spaziale Soyuz attraccata annulla una passeggiata spaziale russa a bordo della Stazione Spaziale Internazionale

(Reuters) – Una passeggiata spaziale di routine di due cosmonauti russi a bordo della Stazione spaziale internazionale (Iss) è stata annullata mentre stava per iniziare, dopo che i controllori di volo hanno notato un getto di liquido da un veicolo spaziale, ha mostrato un webcast della Nasa.

Un commentatore della NASA ha descritto lo spray liquido, che era visibile sul feed video in diretta della NASA come un torrente di particelle simili al ghiaccio emanate dal retro della capsula Soyuz MS-22, come una perdita di refrigerante.

La NASA ha affermato che nessuno dei sette attuali membri dell’equipaggio della ISS – tre astronauti russi, tre astronauti americani e un astronauta giapponese – è mai stato in pericolo.

L’incidente si è verificato quando due cosmonauti, il comandante dell’equipaggio Sergey Prokopyev e l’ingegnere di volo Dmitry Petlin, si stavano preparando per una passeggiata spaziale pianificata per trasferire il refrigerante da un modulo all’altro sulla parte russa della Stazione Spaziale Internazionale.

Un funzionario delle operazioni di controllo della missione russa vicino a Mosca è stato sentito dire a Prokopyev e Beitlin in una trasmissione radio che la loro passeggiata nello spazio era stata annullata mentre gli ingegneri lavoravano per determinare la natura e l’origine della fuga di notizie.

Trasmettendo dal Johnson Space Center della NASA a Houston, il commentatore della NASA della trasmissione in diretta, Rob Navias, ha detto che la passeggiata nello spazio è stata annullata a causa della fuga di notizie, che secondo lui è iniziata intorno alle 19:45 EDT (0145 GMT di giovedì). .

Un flusso di particelle, che secondo la NASA sembra essere un liquido e forse un refrigerante, si sta riversando dalla navicella spaziale Soyuz della Stazione Spaziale Internazionale, costringendo due cosmonauti russi a ritardare in questi giorni una passeggiata spaziale programmata per il 14 dicembre 2022. Ancora immagine tratta da un video. Televisione/dispensa della NASA tramite Reuters

Navias ha affermato che la nave Soyuz è arrivata alla stazione spaziale a settembre, ha portato Prokopyev, Betlin e l’astronauta statunitense Frank Rubio sulla ISS ed è rimasta attaccata al lato del laboratorio orbitante rivolto verso la Terra.

READ  Un enorme studio determina la quantità "ottimale" di sonno dalla mezza età in poi

Navias ha affermato che una passeggiata spaziale prevista per mercoledì era stata ritardata una volta, a fine novembre, a causa di pompe di raffreddamento difettose nelle tute spaziali degli astronauti.

Doveva essere la dodicesima passeggiata spaziale quest’anno sulla Stazione Spaziale Internazionale e la 257esima nella storia della piattaforma di 22 anni per l’assemblaggio, la manutenzione e la modernizzazione, secondo la NASA.

Navias ha affermato che è troppo presto per dire quali implicazioni potrebbe avere la perdita per la sicurezza di quel veicolo spaziale e se presenterà difficoltà per il ritorno dell’equipaggio sulla Terra al termine della missione.

Altri cinque veicoli spaziali sono parcheggiati sulla stazione spaziale: due capsule SpaceX (Crew Dragon e Cargo Dragon), una nave cargo spaziale Northrop Grumman Cygnus e due navi di rifornimento russe, Progress 81 e Progress 82.

La Stazione Spaziale Internazionale, che si estende per la lunghezza di un campo di football americano e orbita a circa 250 miglia sopra la Terra, è stata occupata ininterrottamente dal 2000 ed è gestita da una partnership USA-Russia che comprende Canada, Giappone e 11 paesi europei.

(Segnalazione di Steve Gorman a Los Angeles). Segnalazione aggiuntiva di Joe Roulette a Washington. Montaggio di Jerry Doyle

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.