Aprile 22, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Sri Lanka: un giorno festivo di cinque giorni per ristrutturare il debito interno

Sri Lanka: un giorno festivo di cinque giorni per ristrutturare il debito interno
  • di Annabelle Liang
  • Giornalista d’affari

fonte dell’immagine, Immagini Getty

Lo Sri Lanka ha iniziato un giorno festivo di cinque giorni da giovedì per consentire al paese colpito dalla crisi di ristrutturare $ 42 miliardi (£ 33,2 miliardi) di debito interno.

Il paese sta affrontando la sua peggiore crisi economica da quando ha ottenuto l’indipendenza dagli inglesi nel 1948.

Si teme che il piano di ristrutturazione del governo porti alla volatilità dei mercati finanziari.

La ristrutturazione del debito può comportare l’estensione del periodo entro il quale il prestito deve essere rimborsato.

Alex Holmes, capo economista di Oxford Economics, ha dichiarato alla BBC: “L’azione del governo di richiedere un giorno festivo prolungato significa che ha chiaramente riconosciuto i rischi di una corsa agli sportelli”.

Gli analisti sono stati anche citati dai media locali per aver affermato che la vacanza è stata annunciata per fornire un adeguato cuscinetto per qualsiasi possibile reazione del mercato agli importanti annunci finanziari.

All’inizio di questa settimana, il presidente dello Sri Lanka Ranil Wickremesinghe ha rassicurato il pubblico che la ristrutturazione “non porterà al collasso del sistema bancario”.

Mercoledì, l’ufficio di Wickremesinghe ha dichiarato che il suo governo ha approvato una proposta di ristrutturazione da parte della banca centrale del paese. Il piano sarà sottoposto all’approvazione del Parlamento alla fine della settimana.

“I depositanti locali sono certi della sicurezza dei loro depositi e i loro interessi non saranno colpiti”, ha aggiunto Weerasinghe.

La mossa per ristrutturare il debito interno arriva mentre il paese fatica a uscire dalla sua peggiore crisi economica.

L’anno scorso, lo Sri Lanka è andato in default per i suoi debiti con istituti di credito internazionali per la prima volta nella sua storia post-indipendenza.

Tuttavia, ci sono state diverse importanti linee di salvataggio che sono state estese al paese negli ultimi mesi.

La Banca Mondiale gli ha appena donato 700 milioni di dollari, a seguito di un pacchetto di salvataggio da 3 miliardi di dollari del Fondo Monetario Internazionale.

L’organizzazione ha aggiunto di aver stanziato 500 milioni di dollari per sostenere il budget, mentre i restanti 200 milioni di dollari saranno utilizzati per “fornire opportunità di reddito e mezzi di sussistenza migliori per i poveri e i vulnerabili”.

Il piano di salvataggio del Fondo monetario internazionale di marzo, in corso da quasi un anno, è visto come un’enorme ancora di salvezza per lo Sri Lanka.

Tuttavia, il salvataggio è arrivato con condizioni, come richiedere al paese di compiere “rapidi progressi” nella ristrutturazione del proprio debito.

A marzo, il Fondo monetario internazionale ha affermato che lo Sri Lanka aveva ottenuto garanzie finanziarie da tutti i suoi principali creditori, tra cui Cina e India, aprendo la strada al piano di salvataggio.

Il Fondo monetario internazionale ha finora emesso circa 330 milioni di dollari in fondi per lo Sri Lanka, con il resto dovuto in pagamenti in quattro anni.

crisi economica

La carenza di medicine, carburante e altre necessità ha anche contribuito a spingere il costo della vita a livelli record, scatenando proteste a livello nazionale che hanno rovesciato il governo al potere nel 2022.

Secondo il suo ultimo rapporto annuale, “molte debolezze intrinseche” e “scappatoie politiche” hanno contribuito ad alimentare i gravi problemi economici che hanno travolto il paese dell’Asia meridionale.

La banca centrale ha anche previsto che l’economia dello Sri Lanka si contrarrà del 2% quest’anno, ma si espanderà del 3,3% nel 2024.

Le sue previsioni sono più ottimistiche di quelle del Fondo monetario internazionale, che ha previsto una crescita economica dell’1,5% in Sri Lanka il prossimo anno.