Giugno 30, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Siellini ha preso la decisione “bella” per la vita in Italia a Wembley

Postato su: Cambiato:

Londra (AFP) – Giorgio Chillini spera che sarà “bello” concludere la sua carriera internazionale contro l’Argentina a Wembley mercoledì dopo aver guidato l’Italia alla gloria di Euro 2020 allo stadio di Londra lo scorso anno.

L’ormai 37enne è stato una figura chiave come capitano e difensore quando i padroni di casa hanno battuto l’Inghilterra ai rigori nella finale di una partita con circa 12 mesi di ritardo a causa di un focolaio del virus corona.

Ora Azuri affronterà i campioni continentali sudamericani nella finale di apertura a Wembley mercoledì, con Siellini pronto a vincere la sua 117a e ultima serie della stagione.

Ha aggiunto che è probabile che l’allenatore dell’Italia Roberto Mancini aggiunga molte delle sue stelle di Euro 2020 all’XI titolare. Finale in Qatar.

Catilini ha raccontato a UEFA.com di aver terminato la sua carriera in nazionale contro l’Argentina: “È bellissimo.

“L’Argentina ha giocatori eccezionali. La prima cosa che ti viene in mente (Lionel) Messi è ovvia ma gli altri intorno a lui sono fantastici. Non hanno vinto per caso (Copa America).

“Messi è un’icona del calcio. Non dico che sia il migliore di tutti i tempi. Sarò felice di giocare l’ultima partita in Nazionale contro di lui.

“Indubbiamente è stato meglio di quanto pensassi. Da bambino sognavi di giocare in nazionale perché quello è il massimo.

“Avendo giocato in più di 100 partite in 18 anni, sono stato capitano e ho alzato un trofeo importante come ho fatto a Wembley l’anno scorso”.

Ciellini, che ha già giocato la sua ultima partita con la Juventus al club di Torino dopo 17 anni, ha aggiunto: “Sono rilassato. Sono contento di quello che ho fatto e sono un po’ orgoglioso di quello che ho fatto nella mia vita”.

READ  Gli hacker hanno spento il sistema per la prenotazione di colpi COVID-19 nel Lazio, in Italia

Leonardo Bonucci, club di lunga data e centrocampista internazionale di Seallini, ha detto che sarebbe stata un’esperienza emozionante tornare a Wembley, dove il primo gol di Luke Shaw per l’Inghilterra nella finale di Euro 2020 è stato annullato.

“Ci penso spesso”, ha detto Bonucci in una conferenza stampa pre-partita.

“Ma il calcio ti mette davanti alla realtà, non puoi proprio fidarti dei tuoi ricordi. Devi continuare a crescere, devi progredire costantemente e lottare per ottenere di più.

“Abbiamo fatto la storia su questo terreno, ma è importante ricominciare”.