Aprile 20, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Questa coppia “viaggia per il mondo senza sosta” da 15 anni. Qui rivelano perché amano gli Stati Uniti, odiano l'Egitto e i luoghi che li hanno sorpresi

Questa coppia “viaggia per il mondo senza sosta” da 15 anni.  Qui rivelano perché amano gli Stati Uniti, odiano l'Egitto e i luoghi che li hanno sorpresi

Scritto da Laura Sharman

08:40 del 24 febbraio 2024, aggiornato alle 16:20 del 24 febbraio 2024

Incontra la coppia che viaggia ininterrottamente da 15 anni, visitando finora 85 paesi in totale, e scopri come hanno finanziato le loro avventure senza utilizzare la banca di mamma e papà.

Lauren Winslow Llewellyn, 34 anni, e Craig Hubbard, 41 anni, condividono il loro approccio al viaggiare senza sosta nella vita, dove danno valore al tempo rispetto alle cose materiali.

Finora, i loro momenti salienti includono un'escursione a cavallo in Kirghizistan, un inverno nell'Artico in Norvegia, un orso nero appoggiato al loro camion in Patagonia e un orango selvatico che li segue attraverso un fiume in Indonesia.

Come lo fanno?

La coppia, originaria del Sussex, ha scelto un angolo del mondo da esplorare su strada, vivendo in un furgone per un periodo che va dai sei ai dodici mesi. Quando sono pronti ad andare avanti, lo vendono ai viaggiatori con lo zaino in spalla e lavorano nel settore dell'ospitalità per finanziare la loro prossima avventura.

Lauren Winslow Llewellyn e Craig Hubbard, raffigurati qui nel Lake District, condividono il loro approccio unico alla vita, lo stile di viaggio senza sosta, che valorizza il tempo rispetto alle cose materiali
Lauren fa una nuotata selvaggia in una delle piscine cristalline di Taiwan
Foto di Craig mentre guida un treno davanti alle piantagioni di tè a Ella, Sri Lanka

“Non facciamo lavori ben pagati. Di solito lavoriamo per un salario minimo nei ristoranti o nelle pulizie”, ha detto Lauren in un'intervista. Video di Tik Tok. “Tuttavia, facciamo un ottimo lavoro nel risparmiare quanto più denaro possibile e nel vivere una vita frugale in modo da poter spendere i nostri soldi in esperienze invece che in cose.”

Lauren e Craig sono stati ispirati a iniziare a viaggiare dopo la laurea, poiché Craig “non era pronto per iniziare una carriera” e Lauren è stata spinta da “una semplice conversazione con un amico” che stava per intraprendere un anno sabbatico per viaggiare.

'“Non avevo idea di cosa significasse e mi interessava abbastanza da iscrivermi subito e lavorare a tempo pieno per risparmiare denaro”, ha detto a MailOnline Travel.

La coppia, che si era incontrata mentre serviva insieme ai tavoli di Pizza Express, ha trascorso l'anno successivo lavorando a tempo pieno al ristorante e ha risparmiato circa £ 5.000 ciascuno per recarsi in Australia con un visto di vacanza-lavoro nel 2008.

Rendendosi conto che i loro soldi non sarebbero durati a lungo se fossero rimasti in un motel, più tardi quell'anno si trasferirono nella loro prima casa su ruote, e così nacque il loro stile di vita da viaggio senza sosta.

“Abbiamo comprato una station wagon pochi giorni dopo e abbiamo vissuto nel retro per nove mesi”, ha detto Lauren.

Lauren e Craig scelgono un angolo del mondo da esplorare su strada vivendo in un furgone per un periodo che va dai sei ai dodici mesi. Quindi vendono il loro camion per andare con lo zaino in spalla e lavorano per finanziare la loro prossima avventura. Nella foto: Lauren si gode la vista sulla valle del fiume Blyde, in Sud Africa
Coppia in una passeggiata in Catalogna, Spagna
Lauren esplora una spiaggia a Krabi, in Tailandia

“Non era la casa perfetta.” Perdeva molto durante la pioggia battente, ma in qualche modo amavamo lo stile di vita e la libertà che ci dava, il che ci ha portato a vivere in più furgoni in giro per il mondo… anche se non vivremmo mai più in una piccola station wagon.'

READ  Zona smilitarizzata delle due Coree: un tempo teatro di spargimenti di sangue, ora rifugio per la fauna selvatica

Da allora, il duo ha acquistato e venduto sette furgoni, esplorando 32 paesi in tutto il mondo.

Quando non viaggiano, lavorano principalmente come camerieri, baristi, baristi e addetti alle pulizie per integrare i loro fondi di viaggio. Documentano i loro viaggi anche sul loro blog, Nonstoptravelling.com.

La coppia ha acquistato e venduto sette furgoni con cui hanno esplorato 32 paesi
Lauren si gode lo scenario mozzafiato mentre fa trekking al campo base dell'Annapurna in Nepal
La coppia sta facendo un'escursione lungo il sentiero Caminito del Rey in Spagna
Lauren, nella foto mentre nuota con un capodoglio a Mauritius, ha detto che negli ultimi anni si sono avventurati in destinazioni più avventurose.

Altri momenti speciali di viaggio per la coppia includevano vedere un branco di leoni in Sud Africa, nuotare in laghi cristallini ed esplorare la Cappadocia con un cane randagio.

Tra i momenti salienti c'erano anche vedere “le orche selvatiche nelle Shetland” e “nuotare nelle acque più blu e fredde che abbiamo mai visto in Albania”, hanno aggiunto.

MailOnline ha parlato per la prima volta con Lauren e Craig dopo otto anni di viaggio, durante i quali hanno vissuto in cinque furgoni diversi.

Partendo dall'Australia, riescono a mantenere bassi i costi con gite giornaliere economiche alle spiagge e attività turistiche gratuite.

Poi, durante un viaggio negli Stati Uniti dall'Alaska alle Hawaii, hanno sfidato lupi ululanti, docce fredde e parabrezza fracassati mentre vivevano in un camion con solo 5,6 metri quadrati all'interno.

Uno dei momenti salienti del viaggio di Lauren è “nuotare in laghi cristallini”. Qui è stata fotografata mentre nuota nella cascata Kravica in Bosnia ed Erzegovina

Da allora, la coppia ha continuato lo stesso stile di vita e si è avventurata verso destinazioni più avventurose.

“Abbiamo trascorso alcuni inverni nell'Artico norvegese, ci siamo diretti nei campi di yurta sulle montagne del Kirghizistan, abbiamo esplorato alcune aree meravigliose del Myanmar su una e-bike e abbiamo viaggiato attraverso l'Armenia”, ha detto Lauren.

L’ultimo capitolo del loro viaggio li ha visti anche tornare ripetutamente a lavorare nel Regno Unito, piuttosto che all’estero, poiché hanno “esaurito tutti i visti di vacanza-lavoro disponibili per noi e per la nostra fascia d’età”.

Ma la cosa preferita della coppia, quando si tratta della loro vita in viaggio, non è cambiata dalla prima volta che abbiamo parlato con loro.

Durante la loro ultima stagione di viaggio, Lauren e Craig sono tornati spesso nel Regno Unito per lavoro. Qui, Craig è raffigurato mentre fa un'escursione nel Lake District del Regno Unito, godendosi la vista delle cascate Hartsop Dodd.
I recenti voli diretti di Lauren e Craig

2017

Viaggi: Marocco e Grecia

Ho lavorato per sei mesi a Zizi, nel Regno Unito

2018

Viaggi: Kazakistan, Kirghizistan, Tagikistan, Uzbekistan, Tailandia, Myanmar, Sri Lanka, Maldive e Germania

Ho lavorato un inverno nell'Artico norvegese

2019

Viaggi: ho acquistato un camper in Canada per un viaggio di sei mesi negli Stati Uniti e in Canada

Zaino Patagonia Cile e Argentina. Poi Malta, Giordania, Turchia ed Egitto

2020

Blocco nel Sussex, nel Regno Unito

Comprato il vecchio camper Helga del 1989

2021

Il viaggio di un anno di Helga attraverso l'Inghilterra, il Galles e la Scozia, comprese le Isole Shetland e Orcadi. Poi in Irlanda

2022

Viaggio in Spagna. Helga è stata venduta

È apparso nei Balcani, Georgia, Armenia, Mauritius, Sud Africa, Nepal, Tailandia e Taiwan.

READ  L'ex presidente brasiliano Lula ha ricevuto il maggior numero di voti, ma non è riuscito a raggiungere una maggioranza netta contro Jair Bolsonaro in carica

2023

Inverno in Norvegia

Ho lavorato in un bed and breakfast a cinque stelle nel Lake District, nel Regno Unito

2024

Zaini attualmente ad Amman. Poi un viaggio in economia alle Maldive, Cina e Pakistan

“La parte migliore è la libertà di stare nella natura selvaggia con una vista straordinaria e di essere nel posto migliore per guardare l'alba o il tramonto dalla porta di casa”, ha detto Lauren.

“È anche molto gratificante vivere una vita semplice in riva al fiume.”

E le sfide?

“Il più grande sono i problemi meccanici, che causano molto stress, perché non si tratta solo della tua macchina, ma anche della tua casa”, ha detto Lauren.

“Campeggiare in alcuni posti è più difficile che in altri, poiché le regole vietano l’uso dei camper, e trovare oggetti semplici come l’acqua o un bidone della spazzatura può essere difficile”.

Dice che il processo di acquisto e vendita di un camion è “di solito molto stressante” perché implica “cercare di trovare un veicolo affidabile che non causi molti problemi”, aggiungendo: “Ma la sensazione di prendere finalmente il camion, fare una rapida revisione e mettersi in viaggio è imbattibile.'

Lauren e Craig sono stati ispirati a iniziare a viaggiare dopo la laurea, poiché Craig “non era pronto per iniziare una carriera” e Lauren è stata spinta da “una semplice conversazione con un amico” che stava per intraprendere un anno sabbatico per viaggiare. Qui sono girati alle Lofoten, in Norvegia
Lauren ha fotografato le escursioni nel Lake District nel Regno Unito
Lauren esplora la costa frastagliata della contea di Mayo, in Irlanda

In tutti gli anni di viaggio, la coppia è dovuta scendere dal camion solo una volta, per un viaggio negli Stati Uniti, quando la temperatura è scesa fino a -20 gradi Celsius.

“Così abbiamo dormito in albergo tutta la notte”, ha detto Lauren.

Hanno riscontrato alcuni problemi di sicurezza vivendo e viaggiando nel furgone, da un estraneo che cercava di entrare a persone che minacciavano di strappare loro le gomme.

La Spagna è tra i paesi che hanno sorpreso di più la coppia. “Dalle vacanze al mare con la famiglia quando ero bambina, pensavo che questo fosse tutto ciò che la Spagna aveva davvero da offrire”, ha detto Lauren. “Ma è un paese enorme con paesaggi diversi e montagne davvero impressionanti.” Nella foto: Craig davanti al muro di una diga a Valencia, in Spagna

Per quanto riguarda la loro relazione, la coppia ha detto che sono “praticamente inseparabili” da quando hanno iniziato a frequentarsi nel 2007, il che significa che “il passaggio alla vita in un furgone è stato piuttosto facile”.

“Abbiamo i nostri ruoli”, hanno aggiunto.

“Craig è l'autista mentre Lauren è il navigatore: di solito non abbiamo il navigatore satellitare e usiamo solo una mappa cartacea o un'app di mappatura offline gratuita. Craig è lo chef e Lauren è la lavapiatti.

Lauren è la donna delle pulizie mentre Craig è l'addetto alla manutenzione. Lauren pianifica anche viaggi e scatta foto e video.

Hanno detto che quando si tratta dei loro paesi preferiti, gli Stati Uniti sono in cima alla lista della coppia per via del suo “paesaggio diversificato, della fauna selvatica e delle persone amichevoli”.

Questa foto mostra la coppia in kayak sotto il sole di mezzanotte alle Lofoten, nella Norvegia artica, dove la coppia ha trascorso diversi inverni.
La coppia ha detto che sono “praticamente inseparabili” da quando hanno iniziato a frequentarsi nel 2007, il che significa che il passaggio alla vita in un furgone come quello mostrato qui nella contea di Sligo, in Irlanda, è stato “piuttosto facile”.
Nella foto: Craig esplora una grotta nel Lake District

Hanno anche elogiato la Norvegia per le sue “montagne spettacolari che si innalzano dal mare e l'aurora boreale”.

Tra i posti meno preferiti c’erano la Lituania, dove sentivano “un’atmosfera piuttosto ostile”, e l’Egitto, che secondo loro era “molto aggressivo con le persone che cercavano costantemente di ottenere soldi da noi”.

READ  Il record mondiale della temperatura è stato battuto, scioccando anche gli scienziati del clima

I paesi che li hanno sorpresi di più sono stati Spagna e Sud Africa.

“Dalle vacanze al mare con la famiglia quando ero bambina, pensavo che questo fosse tutto ciò che la Spagna aveva davvero da offrire”, ha detto Lauren.

“Ma è un paese enorme con paesaggi diversi e montagne davvero impressionanti.”

Ha aggiunto che anche Città del Capo in Sud Africa è stata migliore del previsto grazie alla sua vicinanza alla natura e ad una vivace zona sul lungomare con “musicisti, mercati alimentari e lo sfondo della Table Mountain”.

Lauren e Craig erano attratti da una vita di viaggi senza sosta vedendo la fauna selvatica e sperimentando culture diverse. Nella foto: una vecchia miniera in Andalusia, Spagna

Quando è stato chiesto loro cosa faranno dopo, non sorprende che abbiano rivelato i loro piani per trascorrere il prossimo anno viaggiando per il mondo.

Hanno detto che sono recentemente arrivati ​​alla loro prima tappa, l'Oman, e si dirigeranno verso le isole natali delle Maldive con una crociera economica seguita dalla Cina e “si spera” dal Pakistan.

Hanno aggiunto: “I nostri piani diventano un po' vaghi dopo i primi sei mesi, quindi vedremo dove finiremo”.

Alla domanda sulle loro preferenze di stile di vita, la coppia ha detto: “Ci piace la varietà e scopriamo che ci annoiamo in un posto, facendo sempre la stessa cosa”. Di solito lavorare nello stesso posto per sei mesi è il nostro limite e poi iniziamo ad avere prurito ai piedi.

Cosa li attrae verso una vita di viaggi senza sosta? Vedere nuovi posti ogni giorno, percorrere sentieri diversi, osservare la fauna selvatica e sperimentare culture diverse.

La coppia ha detto che si annoiano restando nello stesso posto e facendo la stessa cosa. “Di solito il nostro limite è lavorare nello stesso posto per sei mesi, dopodiché iniziamo a sentire il prurito”, hanno aggiunto. Nella foto: tempesta tropicale nell'atollo di Alif Alif, Maldive

'“Cerchiamo sempre di confondere i nostri viaggi in modo da non accontentarci”, hanno aggiunto.

“Se continuiamo a visitare le spiagge, diventeranno più o meno le stesse, quindi andando successivamente in un paese montuoso, possiamo ottenere un cambiamento completo di scenario e apprezzamento.”

Riflettendo sugli ultimi 15 anni e su come è cambiato il viaggio, la coppia ha detto che è diventato “più difficile con il passare degli anni” e ha accennato alla possibilità di stabilirsi un giorno.

Hanno aggiunto: 'Sembrava molto più semplice quando eravamo più giovani, senza iPhone, e giravamo per ogni paese con un libro della Lonely Planet.

“Penso anche che man mano che i luoghi diventano più popolati, è necessario scavare di più per trovare gemme nascoste.

“Quindi l’idea di avere un piccolo appezzamento di terreno da chiamare casa un giorno e magari viaggiare qualche mese all’anno invece che un anno intero sembra più attraente”.

Per ulteriori informazioni visita Lauren e Craig Nonstoptravelling.com E Nonstoptravelling.com/blogs. Puoi trovarla su TikTok qui – www.tiktok.com E Instagram qui www.instagram.com/nonstoptravelling.