Dicembre 2, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Pakistan e Italia collaborano per aumentare la produzione locale di olive

Islamabad:

Martedì, presso il Ministero nazionale della sicurezza alimentare e della ricerca (NFSR), si è tenuta una riunione del comitato direttivo per il meccanismo olistico e multiprofessionale della cultura dell’olivo per il progetto della catena del valore dell’olio d’oliva pakistano.

Il progetto Olive, finanziato dal governo italiano, mira a sviluppare una filiera multiprofessionale dell’olio d’oliva e dell’olio d’oliva in Pakistan per migliorare la produzione e migliorare la sicurezza alimentare attraverso l’assistenza tecnica e la formazione delle parti interessate.

I Governi di Pakistan e Italia stanno implementando congiuntamente il progetto per un costo di 1,5 milioni di euro attraverso il Centro Internazionale di Studi Mediterranei (CIHEAM-Bari), l’Italia, l’Agenzia Italiana per la Cooperazione Internazionale, il Dipartimento dei Semi Oleosi del Pakistan e la NFSR.

Il segretario della NFSR, Zafar Hasan, ha dichiarato: “Ogni anno spendiamo le nostre preziose riserve estere per importare olio d’oliva commestibile. Il regime contribuirà a sostituire le importazioni con la produzione interna. Il segretario ha espresso la speranza che il settore privato si espanda e porti avanti questo progetto.

Rivolgendosi all’evento, l’ambasciatore italiano Andreas Ferrarese ha dichiarato: “Il Pakistan ha un grande potenziale per le olive e l’Italia continuerà a sostenere il paese nella produzione di olive”.

Commentando i progressi del Forum, il direttore del progetto Marco Marchetti ha affermato che le valutazioni preliminari sono state completate e che il governo del Pakistan sta fornendo supporto politico per la formulazione della politica delle olive.

“Durante la prima stagione di raccolta delle olive del progetto (settembre 2022-novembre 2022), è stata fornita formazione sul campo sulle buone pratiche agricole in Balochistan, Punjab e Khyber-Pakhtunkhwa (KP), insieme a indicazioni sui protocolli di lavorazione delle olive e sull’assistenza sanitaria”. ha spiegato Marchetti.

READ  Italia: i nuovi servizi ferroviari ad alta velocità migliorano l'integrazione tra il trasporto ferroviario e quello aereo

Pubblicato su The Express Tribune, 23 novembrerd2022.

Mi piace Affari su Facebook, Seguimi @TribuneBiz Tieniti informato e unisciti alla conversazione su Twitter.