Giugno 17, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Notizie catalane | I concorrenti dell’America’s Cup si stanno preparando per la regata di Barcellona del prossimo anno

Notizie catalane |  I concorrenti dell’America’s Cup si stanno preparando per la regata di Barcellona del prossimo anno

IL Coppa Americala competizione sportiva più antica del mondo, terrà la sua 37a edizione a Barcellona.

Prima La prima regata si è tenuta a Vilanova i la GeltrúCatalan News ha intervistato due squadre concorrenti per saperne di più su come si sono preparate per la competizione.

Sia i rivali che i difensori si sono stabiliti a Barcellona da diversi mesi, Insediamento e formazione nelle acque catalane.

Il team francese Orient Express è stato l’ultimo a confermare la propria partecipazione alla competizione: “Probabilmente siamo l’ultima squadra ad iscriversi all’evento. Abbiamo iniziato solo all’inizio di luglio, quindi in meno di un mese siamo riusciti a farlo”. .” “Costruì la base e iniziò a navigare”, Stefan Kandler, Squadra corse dell’Orient Express Il fondatore e CEO ha detto a Catalan News.

“Anche noi abbiamo un budget piccolo rispetto ad altri, ma penso che la Francia abbia un budget Forte esperienza di navigazione E possiamo raggiungere le altre squadre. “Gli altri concorrenti sono davvero forti, ma anche noi abbiamo una grande barca, e penso che possiamo definirci degli ‘outsider’ in Coppa America”, ha aggiunto.

Alla Regata di Villanova, le squadre gareggiavano con l’AC40, una barca di 12 metri. Una versione più piccola dello yacht su cui i team gareggeranno nel 2024.

AC75, la barca per la finale Gara di Coppa Americarichiede più tempo per progettare e costruire.

“C’è un grande team di progettazione per la barca. C’è un gran numero di persone, tra le 20 e le 50 persone, a seconda del team. Abbiamo circa due anni per progettare la nuova barca, che sarà finalmente costruita nel paese del vostro team , che nel nostro caso è l’Italia”, Francesco Bruni, A Luna Rossa Prada, leader PirelliLo ha detto ai media.

READ  Osimhen e Kvaratskhelia portano il Napoli a nuovi livelli

Ascolta l’intervista completa nell’episodio del podcast Filing the Sink pubblicato il 16 settembre 2023.

Prima edizione di La Coppa America si tenne nel 1851172 anni fa, le barche e l’ingegneria utilizzata per costruirle e gestirle si sono evolute da allora.

Oggi gli yacht sono pieni di tecnologia per gestire le vele e ottenere informazioni sul vento: “È stato un grande passo”, dice ad esempio Enrico Voltolini, velista del team italiano Luna Rossa Prada Pirelli. [in building the boats] Dal 2007, dalla vecchia versione fino ad oggi. Ora è tutto Guidato da elettronica e idraulica. Nel 2007 si trattava, ad esempio, di una normale barca a vela con corde e guaine. “Ma ora il sistema è diventato molto più complesso.”

Il porto di Barcellona si è trasformato Per dare il benvenuto all’America’s Cup 2024 ai sei team velici in competizione per stabilirne la base. Ma ci sono alcune condizioni che non si possono cambiare, quelle date dal mare.

Interrogato a riguardo, Francesco Bruni ha detto: “Barcellona è un posto molto speciale dove navigare perché il mare è molto mosso; ci sono molte onde per la maggior parte del tempo ma non molto vento, quindi è un posto unico. Ma ultimamente abbiamo avuto delle condizioni molto buone”. Quindi possiamo sperare in questo “Il meglio per la Coppa America.”

Dopo la gara di Villanova ci sono ancora due regate preliminari Challenger Series e partita di Coppa America. Ma questa competizione richiede alti livelli di partecipazione da parte di tutti i membri del team in ogni fase.

“Abbiamo intrapreso questo progetto con molta ambizione all’inizio, ma sappiamo che dobbiamo procedere passo dopo passo e non essere forzati”, ha detto Quentin Delapierre, capitano della squadra francese dell’Orient Express, parlando delle prospettive dell’intera competizione. . “Abbiamo molte aspettative in termini di tempo. Dobbiamo seguire il processo e mantenere il piano semplice. Se saremo intelligenti in ogni fase del progetto, penso che saremo in grado di fare molte cose nel 2024.”

READ  Open de France: Guido Migliozzi batte Rasmus Hojgaard nell'emozionante vittoria a Le Golf National | notizie sul golf