Marzo 31, 2023

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Manca da completare l’incontro tra la Corvette Z06 e la Ferrari 911 GT3 modificata digitalmente

Ma i tempi sono cambiati radicalmente oggi. E non sto parlando in generale, ma nello specifico dell’industria automobilistica e del modo in cui General Motors ha osato consentire al team Corvette di competere direttamente con le sportive e le supercar del vecchio continente in una mossa unica e più audace che mai. Questa sarebbe la reinvenzione della C8 come trazione posteriore a motore centrale (e ora anche eAWD, grazie a E-Ray).

A differenza delle altre sette generazioni precedenti, che erano tutte della varietà a trazione posteriore, le ultime Corvette Stingray, Z06 ed E-Ray ora sfoggiano corpi hardtop retrattili a due porte con tetto Targa con il motore situato nella due posti posteriore invece che direttamente davanti a loro. E i fan di Chevy sono rimasti sbalorditi da quando ha iniziato la produzione poco più di tre anni fa.

Ora, già, la Corvette ha tre versioni del modello al suo attivo, ma ovviamente il mondo delle auto sportive ad alte prestazioni ha occhi solo per un carter secco da 670 CV (manovella piana) da 5,5 litri. La bestia V8 della Z06. È già stata annunciata come la migliore auto sportiva che l’America abbia mai realizzato e, naturalmente, alla maggior parte dei revisori piace confrontarla con le migliori auto europee: la GT3 della Porsche e la 458 della Ferrari, per esempio.

Bene, Top Gear ha recentemente fatto esattamente questo, e ne abbiamo la prova nella nostra seconda funzione video incorporata di seguito. Ma questa volta non parleremo affatto dell’auto sportiva italiana e ci concentreremo invece solo sulla C8 Z06 e sulla GT3 serie 992. E lo faremo con un piccolo aiuto dal mondo immaginario dei creatori di contenuti per auto digitali. Non perché siamo pigri, ma da allora Efrem Ozgunun progettista di auto virtuale turco, ha deciso di elevare le nostre speranze su Porsche e Chevy nella stratosfera CGI.

READ  La Lamborghini Revolto è un'auto ammiraglia ibrida con 1.001 cavalli

È importante sottolineare che, sebbene questo assomigli da lontano alla più semplice C8 Chevy Corvette Z06 rispetto a un incontro Porsche 911 GT3 in cui l’assente più notevole è il cavallo italiano selvaggio, avvicinandosi, si vedrà che alcune cose non vanno. E questo perché la “macchina sportiva americana” e la migliore GT3 tedesca non sono disponibili. Mai! Invece, il pixel master li ha infusi con un sacco di dettagli dolcetto o scherzetto che li rendono più allettanti, almeno visivamente, rispetto alle loro controparti del mondo reale. Sfortunatamente, è solo un sogno irrealizzabile e il processo di un pio desiderio non cederà il passo alla costruzione di una potenziale messa a punto. Oh, beh, ecco cos’è, in un fantastico finale in CGI.