Settembre 23, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

L’Italia espelle due ufficiali russi coinvolti nello spionaggio militare L’avvertimento della Russia

Mercoledì il governo italiano ha annunciato l’espulsione di due funzionari dell’ambasciata russa coinvolti nell’intelligence militare, mentre l’amministrazione di Vladimir Putin ha minacciato un’azione sincrona a causa della “incoerenza” delle relazioni diplomatiche bilaterali.

“In occasione della convocazione dell’Ambasciatore russo presso il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, ho inviato una nota di protesta del Governo italiano annunciando l’immediata espulsione dei due funzionari russi coinvolti in questo grave caso. Ringrazio la nostra intelligence. servizi e tutti coloro che fanno parte dell’apparato statale coinvolti nella difesa del nostro Paese., Citato dall’ANSA del ministro degli Esteri italiano Luigi de Mio.

La Russia minaccia misure simmetriche

L’amministrazione di Vladimir Putin ha avvertito di misure simmetriche e ha espresso l’auspicio che le relazioni diplomatiche con l’Italia possano essere mantenute.

“Ci rammarichiamo per l’espulsione di due membri del personale dell’Ambasciata russa a Roma. Stiamo analizzando le circostanze di questa decisione. Annunceremo le nostre possibili azioni in risposta a questa azione che è incoerente con il livello delle relazioni bilaterali”., Secondo il ministero degli Esteri di Mosca.

A sua volta, la presidenza russa ha espresso l’auspicio di poter mantenere i rapporti diplomatici con l’Italia.

Un membro dell’unità navale italiana sospettato di aver inviato informazioni segrete sui paesi della NATO in Russia e un funzionario dell’ambasciata russa a Roma sono stati arrestati dalle autorità italiane e l’ambasciatore russo in Italia Sergei Rasov è stato convocato al ministero degli Esteri italiano.

Agenti dei Carabinieri Martedì sera in un edificio per ordine della Procura di Roma si è svolto un incontro privato tra un membro della Marina Militare italiana e un funzionario dell’ambasciata russa. Un soldato italiano, capitano di una nave da guerra, è stato colto in flagrante mentre consegnava un ufficiale russo, informando il quotidiano Il Sole 24 Ore di una somma, in cambio di informazioni riservate.

READ  Conte dice al nazionale italiano di lasciare il Chelsea tra i collegamenti dell'Inter

Un soldato italiano e un funzionario russo che lavorava presso l’ambasciata russa a Roma sono stati arrestati con l’accusa di spionaggio. Un soldato italiano sta per essere arrestato e un ufficiale russo verrà deportato dall’Italia. Secondo fonti citate dal corriere quotidiano Della Sera, i dati riservati inviati alla Russia includono informazioni sui paesi della NATO.

L’operazione è avvenuta sotto l’egida dell’Agenzia italiana per la sicurezza interna, considerata la peggiore dalla fine della Guerra Fredda.

Per le notizie più importanti della giornata, trasmesse in diretta e trasmesse allo stesso modo, MI PIACE La nostra pagina Facebook!

Segue Mediafox su Instagram Guarda immagini e storie affascinanti da tutto il mondo!

Il contenuto del sito web www.mediafax.ro è progettato per le tue informazioni personali e solo per l’uso. Questo Vietato MEDIAFAX ripubblica il contenuto di questo sito in assenza di accordo. Per ottenere questo accordo, contattaci all’indirizzo vanzari@mediafax.ro.