Maggio 23, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

L’ex vicepresidente Donald Trump, Mike Pence, non lo sosterrà

L’ex vicepresidente Donald Trump, Mike Pence, non lo sosterrà
Donald TrumpEx vicepresidente Mike Pence Ha detto che “non può in buona coscienza” appoggiare l’ex presidente, sostenendo che Trump sta perseguendo un’agenda che è “in conflitto con l’agenda conservatrice”.

“Donald Trump sta perseguendo e articolando un'agenda che va contro l'agenda conservatrice con la quale abbiamo governato i nostri quattro anni”, ha detto Pence su Fox News in un discorso sbalorditivo. “Ed è per questo che non posso in buona coscienza sostenere Donald Trump in questa campagna.” Sconfessando il suo ex collega.

L’ex vicepresidente aveva rifiutato il suo appoggio durante le primarie repubblicane del 2024, dopo aver terminato la sua candidatura alla presidenza.

Mike Pence ha detto che in tutta coscienza non potrebbe sostenere Donald Trump. (CNN)

Pur affermando di essere “incredibilmente orgoglioso” dei trascorsi dell’amministrazione Trump-Pence, Pence ha affermato che l’ex presidente si è tenuto lontano dalle questioni conservatrici, sottolineando la posizione di Trump sull’aborto, il debito nazionale degli Stati Uniti e la sua marcia indietro su TikTok.

“Durante la mia campagna presidenziale, ho chiarito che c'erano profondi disaccordi tra me e il presidente Trump su una serie di questioni – ha detto Pence – e non solo sul nostro disaccordo sui miei doveri costituzionali, che ho esercitato il 6 gennaio”.

“Mentre osservavo lo svolgersi della sua nomina, l'ho visto allontanarsi dal nostro impegno per affrontare il debito nazionale. L'ho visto iniziare a rifuggire dall'impegno per la sacralità della vita umana. La settimana scorsa, ha aggiunto: “arretrarsi dal prendere una posizione dura nei confronti della Cina e il sostegno agli sforzi della nostra amministrazione per forzare la vendita di TikTok di ByteDance.'

Poco dopo che Donald Trump ha attaccato Mike Pence durante una manifestazione, i partecipanti hanno preso d’assalto il Campidoglio inneggiando alla sua morte.
Poco dopo che Donald Trump ha attaccato Mike Pence durante una manifestazione, i partecipanti hanno preso d’assalto il Campidoglio inneggiando alla sua morte. (AP)

Ma ha detto che “non voterà mai” per il presidente Joe Biden. Pence ha anche indicato che non sosterrebbe un candidato di terze parti.