Agosto 10, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

L’ex esterno della Juventus Federico Bernardeschi felice del nuovo inizio con il Toronto FC | Nanaimo

“Ciao Toronto. “Piacere di conoscerti”, disse in inglese.

L’introduzione ufficiale di Bernardeschi seguì la prima pratica del TFC. L’italiano indosserà la numero 10 con Toronto, che era la numero 1 di Alejandro Pozuelo. Il 7 luglio il regista spagnolo è stato ceduto all’Inter Miami CF per far posto a Bernardeschi.

Bernardeschi ha spiegato di aver “terminato la sua carriera in Italia” dopo cinque anni con il leggendario club della Juventus e ha detto che la Major League Soccer ha ricominciato da capo.

“La mia famiglia, mia moglie ei miei figli sono molto felici di essere qui”, ha detto Bernardeschi in inglese.

Veronica Ciardi, moglie di Bernardeschi, ha una carriera televisiva tutta sua, comparendo nella versione italiana del “Grande Fratello” e come giornalista televisiva. Hanno due figlie, Deva di tre anni e Lena di un anno.

Bernardeschi è il terzo italiano ad entrare a far parte della TFC in questa stagione, dopo l’esterno stella Lorenzo Insigne e l’esterno veterano Domenico Criscito, anch’essi arrivati ​​per aprire la finestra di trasferimento secondaria della MLS il 7 luglio. Come il 31enne Insigne, Bernardeschi ha identificato lo status di giocatore nel roster, il che significa che solo una parte del suo stipendio viene conteggiata nel tetto salariale della squadra.

Finora solo il 35enne Crishito è sceso in campo. L’esordio di Insigne è stato ritardato da un problema al polpaccio nella partita casalinga di sabato contro lo Charlotte FC, data prevista per il suo debutto.

Anche il centrocampista della nazionale canadese Marc Anthony Kay si è unito alla squadra di recente, con un accordo dal Colorado.

Alla domanda se Bernardeschi e Insigne giocheranno sabato, l’allenatore Bob Bradley ha fatto una pausa. “Ci auguriamo di sì”, ha detto.

Ha aggiunto: “Lorenzo si sta ancora allenando con la squadra, ma speriamo di entrare a far parte del gruppo nei prossimi giorni”. “E poi, con l’avvicinarsi del fine settimana, lo sapremo.

“Vogliamo portarli entrambi in campo il più rapidamente possibile. Ma deve essere fatto in modo intelligente”.

Sul 5-12-4 di questa stagione, Toronto ha bisogno di aiuto.

READ  La più grande linea di container del mondo fa il suo ingresso per il vettore aereo italiano

TFC non ha ottenuto nessuna vittoria nelle ultime cinque partite dell’American League (0-4-1) e ha ottenuto solo due vittorie nelle ultime 14 partite (2-10-2) ed è classificata al 26° posto in campionato in difesa , avendo subito in media 1,86 gol a partita.

Toronto non ha segnato una porta inviolata in campionato dal pareggio per 0-0 in Colorado il 25 settembre 2021. La loro ultima vittoria in trasferta è stata una decisione per 3-1 a Chicago il 24 luglio 2021.

Dopo aver girato la testa all’inizio della sua carriera alla Fiorentina, Bernardeschi si è trasferito alla Juventus nel luglio 2017 con un contratto da 40 milioni di euro (52,5 milioni di dollari) con un contratto di cinque anni.

Non ha goduto del successo che ci si aspettava durante la sua permanenza a Torino, ma ha vinto diverse macchine. Con la Juventus ha segnato 12 gol e 24 assist in 183 partite in tutte le competizioni, vincendo tre scudetti, due Coppe Italia e due Supercoppa Italiana. Il 30 giugno è scaduto il contratto con la Juventus.

Bernardeschi, che ha esperienza in Champions League ed Europa League, ha collezionato 38 presenze con l’Italia con sei gol e sei assist. Lunedì ha detto in conferenza stampa che intendeva parlare con l’allenatore italiano Roberto Mancini del suo futuro con la nazionale.

Non rimpicciolendosi in viola, Bernardeschi ha ballato sul palco durante un servizio fotografico lunedì mentre i fan del TFC cantavano sopra di lui sul balcone.

Il suo talento è facile da vedere.

Bernardeschi è bravo a gestire la palla, capace di lavorare negli spazi stretti. Ha un’ottima visione in campo, capace di aprire le difese e trovare compagni di squadra con un passaggio preciso. È anche uno specialista dei calci piazzati, in grado di piegare un calcio di punizione nella porta del portiere e può finire la palla.

Bernardeschi e Insigne hanno partecipato alla vittoria dell’Italia a Euro 2020 sull’Inghilterra. Insigne ha iniziato la partita mentre Bernadiche è entrato all’86’ e ha segnato il rigore decisivo nella vittoria dell’Italia per 3-2 ai rigori dopo che la partita si è conclusa con un pareggio per 1-1 ai tempi supplementari.

READ  Tiro-Stefecekova con l'oro, Kostelecky cerca la rimonta di Pechino

“Voglio giocare con Lorenzo”, ha detto Bernardeschi in inglese, prima di rivolgersi all’interprete della porta accanto per chiedere aiuto con una frase in italiano.

Tradotto “il prima possibile”.

“Sì”, disse Benardeschi.

La conferenza stampa introduttiva ha evocato ricordi di un’altra estenuante rivelazione più di otto anni fa, quando Toronto ha presentato l’attaccante della nazionale inglese Jermain Defoe nella stessa sede.

Quel giorno di gennaio 2014, i fan cantanti cantavano mentre guardavano dal balcone del bar dello sport delle dimensioni di un hangar. Un autobus a due piani con lo stemma del Toronto Football Club e le parole “È un grosso problema” parcheggiato fuori.

Defoe è durato solo una stagione, segnando 11 gol in 19 partenze. Ma Michael Bradley, il figlio di Bob che è stato anche presentato quel giorno, ha ancora ben 277 partite dopo e, come capitano di lunga data, è il cuore e la coscienza del club.

A quel tempo, il TFC aveva un record in carriera di 51-105-66 che doveva ancora raggiungere la stagione.

La squadra è andata 107-107-68 da quando ha giocato in campionato, vincendo la Coppa MLS nel 2017 e finendo seconda nel 2016 e 19. Ma è sceso a un record di 11-30-14 nelle ultime due stagioni, classificandosi al 26° posto nell’allora campionato a 27 squadre nel 2021 e attualmente al 27° posto nel campionato a 28 squadre con 5-12-4.

Venti giocatori si sono trasferiti dalla prima squadra l’anno scorso, così come il difensore Carlos Salcedo, un tendone che ha firmato in questa stagione ed è tornato in Messico per motivi familiari dopo 17 partite in 5 mesi e mezzo.

La decisione di recedere consensualmente dal contratto di Salcedo, annunciata lo scorso 12 luglio, ha portato alla riapertura dei PS. Salcedo ha poi firmato con il messicano FC Juarez.

Il presidente di Toronto Bill Manning ha detto che la squadra non ha fretta di firmare il terzo DP World.

“Se vogliamo farlo, lui (il giocatore) deve essere quello giusto”, ha detto, aggiungendo che potrebbe aspettare fino alla finestra di trasferimento invernale.

READ  Alcaraz sconfigge Murray e affronta Berrettini nei quartieri di Vienna | sport di bufalo

In molti staranno a guardare per vedere cosa può fare il trio italiano a Toronto. Bernardeschi arriva con 2,9 milioni di follower su Instagram, nove volte più dei 309.000 di TFC. Ha 253.300 follower su Twitter.

Mentre Insigne e Bernardeschi hanno dato a Toronto un attacco distinto, circondando potenzialmente l’attaccante spagnolo Jesus Jimenez, c’è del lavoro da fare su una difesa del TFC impoverita.

“Comprendiamo le aree che dobbiamo migliorare”, ha detto Bradley.

Insigne ha firmato un pre-contratto con Toronto all’inizio di gennaio, che lo ha portato al suo arrivo una volta scaduto il contratto con il Napoli a fine stagione italiana. Il suo contratto con il giocatore designato lo rende il giocatore più pagato della MLS, superando gli 8,15 milioni di dollari della star dei Chicago Fire Xherdan Shaqiri guadagnati in questa stagione.

Insigne è un ex capitano del Napoli mentre Criscito è stato capitano del Genoa.

Le discussioni con Bernardeschi continuarono per qualche tempo. Manning ha detto di aver incontrato il padre del giocatore a ottobre e lo stesso Bernardeschi ha visitato Toronto a giugno in segreto.

Il club MLS ha assicurato i suoi servizi a numerosi club europei.

“È iniziato come uno sforzo per ingaggiare Lorenzo, e si è evoluto anche in questi altri accordi”, ha detto Manning.

Bernardeschi è entrato a far parte della Fiorentina all’età di nove anni, poi è andato in prestito al Crotone in Serie B per la stagione 2013-14 e ha esordito all’età di 19 anni. Ha segnato 23 gol e realizzato 12 assist in 91 partite con la Fiorentina .

Bernardeschi, Ensen e Cristo si uniscono all’ex giocatore della MLS Sebastian Giovinco come italiani d’élite per vestire il rosso TFC.

Segui @NeilMDavidson su Twitter

Questo rapporto è stato pubblicato per la prima volta da The Canadian Press il 18 luglio 2022

Neil Davidson, La stampa canadese