Maggio 21, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

L’aereo dell’aeronautica filippina si schianta, uccidendo almeno 29 persone

Almeno 29 persone sono rimaste uccise dopo che un aereo dell’aeronautica filippina che trasportava soldati si è schiantato mentre atterrava nel sud del paese, rompendosi e prendendo fuoco.

Un aereo da trasporto Lockheed C-130 si è schiantato domenica a Patikul, provincia di Sulu, nell’estremo sud del paese dell’arcipelago, dove i militari hanno condotto una lunga guerra contro i militanti islamici del gruppo Abu Sayyaf e altre fazioni.

Il ministro della Difesa Delphine Lorenzana ha affermato che finora sono stati salvati 40 feriti e feriti.

“Sono in corso le operazioni di salvataggio e recupero”, ha detto Lorenzana in un comunicato, aggiungendo che a bordo c’erano 92 persone.

Il capo dell’esercito Cirilito Sobijana ha affermato che l’aereo “ha mancato la pista nel tentativo di riconquistare il potere”.

Il portavoce militare, il colonnello Edgard Arevalo, ha affermato che non vi sono indicazioni di alcun attacco all’aereo, ma che un’indagine sull’incidente non è iniziata e gli sforzi si sono concentrati sul salvataggio e sul trattamento.

Le immagini della scena mostravano fiamme e fumo che si alzavano dai detriti sparsi tra gli alberi mentre uomini in tuta da combattimento si aggiravano intorno.

Sobiana ha detto che l’aereo si è schiantato a pochi chilometri dall’aeroporto di Jolo alle 11:30 (ora locale).

“Attualmente ci stiamo prendendo cura dei sopravvissuti che sono stati immediatamente portati all’ospedale della stazione dell’11a divisione di fanteria a Buspos, Jolo, Solo”, ha detto.

Reuters

READ  Gli Stati Uniti invitano Taiwan al vertice sulla democrazia, facendo arrabbiare la Cina mentre continua la tensione diplomatica