Agosto 4, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La vittoria dell’Italia rasserena lo spirito di una nazione schiacciata dal Covid

Gli italiani sono scesi in piazza e in piazza per festeggiare la vittoria dell’Europeo 2020 contro l’Inghilterra, diventata per molti tifosi il simbolo della fine del “periodo peggiore” del Paese.

Giorgio Casa era tra le migliaia di tifosi italiani che si sono radunati nel centro di Roma per celebrare la vittoria della nazionale inglese ai rigori allo stadio di Wembley a Londra. Alcuni tifosi hanno adattato l’inno inglese – “Football Homecoming” – per riflettere la vittoria dell’Italia, cantando che il calcio “è venuto a Roma”.

Questo risultato è visto da molti come particolarmente toccante, data la battaglia dell’Italia con la pandemia. L’anno scorso è diventato uno dei primi paesi in Europa a imporre un blocco e da allora più di 120.000 italiani sono morti a causa del coronavirus.

Casa, 33 anni, ha dichiarato: “Per la prima volta da marzo 2020, ieri sera abbiamo dimenticato la pandemia e la crisi economica. Questa vittoria ci ridà speranza, non ero sicuro di ricordare più cosa significasse”.

Una volta che il portiere Gianluigi Donnarumma ha salvato il rigore dell’Inghilterra Bukayo Saka per strappare la vittoria domenica sera, la mancata qualificazione della nazionale dalla Coppa del Mondo 2018 è diventata un lontano ricordo. Il successo di Mister Roberto Mancini Azzurro La squadra ha rapidamente acquisito un’importanza simbolica.

“E’ il segno del rinascimento che aspettavamo dopo il periodo peggiore della nostra vita, come i Mondiali del 1982 dopo gli anni del terrore”, ha scritto Aldo Cazzullo in prima pagina. Corriere della Sera. “Difficile dire chi ne ha più bisogno, la nazionale o noi [the people]. “

READ  Il tranquillo calendario economico lascia sotto il microscopio le statistiche di Cina e Stati Uniti

Il virus Covid-19 ha devastato l’economia e la società del Paese dal gennaio 2020, con migliaia di morti, altri che hanno perso il lavoro e lottano per sbarcare il lunario.

Giorgio Chiellini tiene alto il trofeo del Campionato Europeo mentre il presidente Sergio Mattarella dà il benvenuto alla squadra italiana lunedì al Quirinale a Roma © Remo Casilli / Reuters

Ufficio del Primo Ministro È stato tra i primi a rispondere alla notizia su Twitter. “Campioni d’Europa!” Egli ha detto. “Grazie Azzurri! Hai scritto una pagina di storia straordinaria, non solo in campo sportivo».

In un articolo su Corriere della Sera, il quotidiano più letto della regione nord della Lombardia, spina dorsale dell’economia italiana e centro della prima diffusione europea del virus Covid, il giornalista Fabrizio Ronconi ha accolto le lacrime di gioia della nazione.

“È un nuovo tempo per noi, con la meravigliosa capacità di vincere ed essere felici: lacrime di gioia, finalmente, e festa sfrenata”, ha scritto.

Marino Niola, antropologo e scrittore, ha dichiarato a Rai News 24 in Italia che il risultato ha un significato speciale dopo gli ultimi 18 mesi.

“Non è solo una partita di calcio, è molto di più, è voglia di riscatto”, ha detto Niola. “È un fenomeno sociale più ampio che colpisce tutto e tutti”.

Per le strade di Roma, i tifosi esultanti speravano di vedere la nazionale partecipare alla parata della vittoria.

Le scene deliziose hanno attirato l’attenzione della turista irlandese, Michelle Rock, che ha posato per le foto delle bandiere italiane fuori da un ristorante gelato. “Ben fatto, Italia”, ha detto. “Stai conquistando l’Europa!”