Luglio 21, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La ricerca sulla malattia di Alzheimer ha bisogno di volontari per il trattamento – Cara Abby

CARA ABBY: Dopo decenni di ricerca, sono entusiasta dei grandi progressi recentemente compiuti nel trattamento delle persone che presentano già i sintomi della malattia di Alzheimer. Spero che un giorno saremo in grado di impedire alle persone di sviluppare perdita di memoria e demenza.

I cambiamenti cerebrali, compreso l’accumulo di proteine ​​tossiche nelle placche amiloidi, iniziano fino a 20 anni prima che una persona noti qualsiasi sintomo. Questa fase “asintomatica” può essere il momento ideale per testare trattamenti volti a ritardare o prevenire i sintomi prima che si manifestino.

Ecco perché stiamo conducendo lo studio AHEAD, uno studio sperimentale sul lecanemab, un farmaco approvato dalla FDA per il trattamento del deterioramento cognitivo lieve e della demenza lieve causata dal morbo di Alzheimer. Lo studio AHEAD sta testando se l’avvio del lecanimab nelle persone con placche amiloidi prima della comparsa dei sintomi può aiutare a prevenire il declino cognitivo.

Come neurologo, ricercatore clinico e come persona che ha osservato la malattia di Alzheimer nella mia famiglia, sono grato che vediamo tali progressi nel nostro campo. Ma Abby, abbiamo bisogno dell’aiuto dei tuoi lettori per testare questi farmaci promettenti prima che compaiano i sintomi devastanti dell’Alzheimer. Coloro che sono interessati a studiare AHEAD dovrebbero chiamare il numero 800-243-2370 o visitare AHEADstudy.org per aiutarci a sconfiggere l’Alzheimer. — Risa Sperling, MD, professore di neurologia, Harvard Medical School

Caro dottore. Sperling: Grazie per il tuo messaggio. Lettori, più di 6 milioni di americani soffrono di Alzheimer. Cambiare il decorso della malattia prima che compaiano i sintomi è un importante sforzo scientifico. Gli studi clinici sono la chiave per trattamenti nuovi e migliori per la malattia di Alzheimer.

READ  SpaceX sta inviando in orbita due satelliti per le comunicazioni per il suo 200° lancio

Sono necessari quasi 55.000 volontari per più di 180 studi clinici. Oltre allo studio AHEAD, l’Associazione Alzheimer offre TrialMatch, un servizio gratuito che collega le persone affette da demenza, gli operatori sanitari e i volontari sani agli studi clinici. I volontari negli studi clinici sono fondamentali per migliorare i trattamenti, le strategie di prevenzione e il futuro trattamento della malattia di Alzheimer. Visita Trialmatch.alz.org o chiama il numero 800-272-3900 per saperne di più.