Maggio 24, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La missione Europa Clipper della NASA porterà una poesia e milioni di nomi sulla luna oceanica

La missione Europa Clipper della NASA porterà una poesia e milioni di nomi sulla luna oceanica

NASA/JPL-Caltech

La navicella spaziale Europe Clipper della NASA porterà con sé una targa commemorativa in metallo quando verrà lanciata in ottobre per esplorare la luna oceanica di Giove.

Iscriviti alla newsletter scientifica Wonder Theory della CNN. Esplora l'universo con notizie di scoperte affascinanti, progressi scientifici e altro ancora.



CNN

Quando l'Europa Clipper della NASA intende lanciare la sua attesissima missione su una luna ghiacciata in ottobre, la navicella spaziale trasporterà un design unico inciso con nomi, poesie e opere d'arte che simboleggiano l'umanità.

L'agenzia spaziale statunitense ha una lunga storia di invio di nomi e progetti altamente significativi a bordo di missioni, comprese le sonde Voyager, Perseveranza Rover E la sonda solare Parker. Ora tocca a Europa Clipper continuare la tradizione di trasmettere il design che dimostra perché gli esseri umani sono spinti a esplorare l'universo.

Quest'ultima missione è diretta verso Europa, la luna di Giove, uno dei numerosi mondi oceanici lunari considerati i posti migliori per cercare la vita extraterrestre. Gli scienziati stimano che gli oceani contengano più del doppio della quantità di acqua degli oceani terrestri Si trova sotto la spessa crosta di ghiaccio dell'Europa. Secondo un rapporto, gli oceani della Terra contengono circa 321 milioni di miglia cubiche (1,3 miliardi di chilometri cubi) di acqua Amministrazione nazionale oceanica e atmosferica.

Il pannello triangolare, decorato su entrambi i lati e realizzato con il raro metallo tantalio, sigillerà i sensibili componenti elettronici della navicella all'interno di una volta per proteggerli dalle forti radiazioni di Giove.

All'interno della volta c'è un minuscolo chip di silicio stampato con over 2,6 milioni di nomi presentati dal pubblico. Il microchip è al centro del disegno, che mostra una bottiglia che fluttua nell'orbita di Giove e delle sue lune per simboleggiare un messaggio cosmico in una bottiglia.

READ  'Un boom senza precedenti dei bambini' di RSV

I tecnici del Jet Propulsion Laboratory della NASA a Pasadena, in California, hanno utilizzato fasci di elettroni per disegnare nomi più piccoli di un millesimo della larghezza di un capello umano.

Sul fondo della bottiglia, il disegno presenta la poesia originale Elogio dell'oscurità: un'ode all'Europa Scritto dalla poetessa americana Ada Lemon, inciso con la sua stessa calligrafia, insieme a un ritratto del defunto pioniere della scienza planetaria Ron Greleyprofessore presso l'Arizona State University che ha svolto un ruolo cruciale nel gettare le basi per lo sviluppo di una missione in Europa.

Sul lato della targa rivolto verso l'interno della volta è riportata anche l'iscrizione dell'equazione di Drake, sviluppata dal defunto astronomo Frank Drake dall’Università della California Santa Cruz nel 1961 per stimare la possibilità di trovare vita avanzata oltre la Terra. L’equazione rimane una parte importante della ricerca astrobiologica poiché gli scienziati cercano prove della vita oltre il nostro pianeta.

L'esterno del dipinto reca forme d'onda, o rappresentazioni visive delle onde sonore, raffiguranti la parola “acqua” in 103 lingue di tutto il mondo. Al centro della spirale c'è un simbolo che significa “acqua” nella lingua dei segni americana. L'audio delle lingue parlate raccolte dai linguisti per la NASA è disponibile sul suo sito web.

NASA/JPL-Caltech

L'altro lato della piastra metallica è ricoperto da forme ondulate raffiguranti la parola “acqua” in diverse lingue.

Le prime indagini della NASA, ad es Pioniere 10 La Voyager ha continuato a ispirare opere d'arte trasportate a bordo di altre missioni scientifiche planetarie.

Quando le sonde gemelle Voyager della NASA furono lanciate per esplorare il sistema solare a poche settimane di distanza l'una dall'altra nel 1977, Portava dischi d'oro identici È stato progettato come il primo messaggio interstellare registrato dal genere umano alla potenziale vita intelligente nell'universo. Le registrazioni contengono file audio e video destinati a catturare la diversità della vita e della cultura sulla Terra, compresi i saluti in 59 lingue umane e 115 fotografie di vita.

READ  Il vaccino Johnson & Johnson Covid può proteggere le persone dalla variante delta

Secondo la NASA, il dipinto Europa Clipper è stato progettato con questo spirito in mente per onorare la potenziale connessione tra gli oceani della Luna e gli oceani della Terra.

“Il contenuto e il design del pannello della volta di Europa Clipper sono ricchi di significato”, ha affermato in una nota Lori Glaze, direttore della Divisione di Scienze Planetarie della NASA. “Il dipinto riunisce il meglio che l'umanità ha da offrire in tutto l'universo: scienza, tecnologia, istruzione, arte e matematica. Il messaggio di connessione attraverso l'acqua, essenziale per tutta la vita come la conosciamo, illustra perfettamente la connessione della Terra con questo misterioso oceano mondo che abbiamo deciso di esplorare”.

Dopo un viaggio di 2,6 miliardi di chilometri verso Europa, l'Europa Clipper trascorrerà i prossimi anni volando vicino alla luna ricoperta di ghiaccio per vedere se l'oceano sottostante potrebbe sostenere la vita. Si prevede che Europa Clipper effettuerà quasi 50 sorvoli ravvicinati di Europa, raggiungendo infine 16 miglia (25,7 chilometri) sopra la sua spessa crosta ghiacciata per osservare quasi l'intera luna.

La navicella spaziale utilizzerà telecamere, spettrometri, radar che penetrano il ghiaccio e uno strumento termico per capire come si è formata la Luna e se la vita potrebbe esistere sui mondi oceanici ghiacciati.

“Abbiamo dedicato tanto pensiero e ispirazione alla progettazione di questo pannello, quanto abbiamo fatto per questa missione stessa”, ha affermato in una nota Robert Pappalardo, uno scienziato del progetto presso il JPL. “È stato un viaggio lungo decenni e non vediamo l'ora di vedere cosa ci mostrerà l'Europa Clipper in questo mondo acquatico.”