Luglio 25, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La collana “Vacanze Romane” di Audrey Hepburn è all’asta

La collana “Vacanze Romane” di Audrey Hepburn è all’asta
GINEVRA – Il lussuoso bottone di perla indossato da Audrey Hepburn nella scena finale della commedia romantica del 1953 “Vacanze Romane” sarà messo all’asta alla prossima asta di Christie’s a Ginevra.

L’ampio ciondolo sarà presentato come ciondolo in “Gioielli su Internet: editing di Ginevra” La vendita, iniziata venerdì e durerà fino al 16 novembre.

Si stima che venga venduto tra i 18.000 e i 26.000 franchi svizzeri, ovvero tra i 20.070 e i 28.990 dollari.

La casa di design italiana Forrest ha creato il pezzo.

La famiglia Forrest è una famiglia austro-ungarica e la sua storia nella gioielleria risale al 1850, quando Murek Forrest si trasferì a Torino, una città nel nord Italia, per avviare un’attività di gioielliere.

Divenne in seguito il principale fornitore della corte sabauda.

Le storie correlate saranno qui…

Hepburn, nata nel 1929, era affascinata dalle perle.

Nel corso della sua vita, la pluripremiata attrice britannica ha indossato collane e orecchini di perle, che sono diventati una parte distintiva del suo stile semplice ma elegante.

Christie’s ha affermato che la sua collezione di gioielli è la perfetta incarnazione della famosa filosofia di Hepburn secondo cui “l’eleganza è l’unica bellezza che non svanisce mai”.

Vacanze Romane, che vede come co-protagonista Gregory Peck, è celebrato tanto per i suoi squisiti costumi e gioielli quanto per la sua narrazione.

La collana di perle Forrest è stata scelta per esaltare il fascino e la grazia naturali di Hepburn, insieme ad altri gioielli delle Vacanze Romane, adornando l’attrice con un senso di raffinatezza e glamour.

Christie’s ha detto che il pezzo mostrava la trasformazione operata dal suo personaggio, la giovane principessa reale Anna, da “opulenza reale a eleganza spensierata”.

READ  Le migliori compagnie di crociera per gli amanti del cibo, i buongustai: carrellata

La Hepburn ha vinto un Academy Award come migliore attrice per la sua interpretazione nel film; Questa è stata la sua unica vittoria all’Oscar, anche se è stata nominata cinque volte.

Fuori dallo schermo, Hepburn è stata Ambasciatrice di buona volontà dell’UNICEF e ha dedicato l’ultima parte della sua vita al lavoro umanitario, viaggiando per il mondo per difendere i diritti dei bambini e gli sforzi di soccorso d’emergenza.

Morì di cancro all’età di 63 anni nel 1993.