Febbraio 25, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La bandiera palestinese issata dai tifosi del club scozzese Celtic in una partita di Champions League impone una multa all’Unione Europea

La bandiera palestinese issata dai tifosi del club scozzese Celtic in una partita di Champions League impone una multa all’Unione Europea

I tifosi del Celtic sugli spalti sventolano bandiere palestinesi prima della partita del Gruppo E di Champions League tra Celtic Glasgow e Atletico Madrid, al Celtic Park, a Glasgow, Scozia, mercoledì 25 ottobre 2023. (Andrew Milligan/PA via AP)Andrew Milligan/AP

NYON, Svizzera – L’esposizione di una bandiera della liberazione tra centinaia di bandiere palestinesi durante una partita di Champions League da parte dei tifosi del club scozzese Celtic è costata alla squadra una multa di 17.500 euro (19.000 dollari), ha detto mercoledì la UEFA.

I tifosi dei campioni scozzesi sostengono da tempo pubblicamente la causa palestinese e hanno sfidato le richieste del club di non farlo il 25 ottobre, quando la squadra ha ospitato l’Atletico Madrid.

La Federcalcio europea (UEFA) ha accusato il Celtic di aver lanciato all’interno dello stadio un “messaggio provocatorio di carattere offensivo” raffigurante la bandiera biancorossa del Fronte popolare per la liberazione della Palestina.

La UEFA ha inflitto una multa di 20.000 euro al Celtic per la stessa accusa nella precedente partita casalinga contro la Lazio in Champions League il 4 ottobre. Dittatore italiano della seconda guerra mondiale e uno slogan che utilizza un’imprecazione.

Mercoledì, la UEFA ha anche inflitto multe per un totale di 11.500 euro (12.500 dollari) ai tifosi che hanno acceso fuochi d’artificio e bloccato le corsie di uscita nella partita contro l’Atletico.

___

Calcio AP: https://apnews.com/hub/soccer