Novembre 28, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Kering nomina un nuovo stilista per Bottega Veneta, Daniel Lee se ne va

Un modello presenta una creazione della collezione Autunno-Inverno 2020 di Bottega Veneta durante la Milano Fashion Week a Milano, Italia, 22 febbraio 2020. REUTERS/Alessandro Garofalo/File Photo

PARIGI (Reuters) – Il gruppo francese del lusso ha detto mercoledì che Kering (PRTP.PA) annuncerà un nuovo direttore creativo alla guida di Bottega Veneta, annunciando la sorprendente partenza di Daniel Lee dopo soli tre anni e mezzo di mandato. Accendi la fama del marchio italiano tra le giovani generazioni.

Kering ha dichiarato in una dichiarazione che la decisione è stata reciproca, ma non ha fornito ulteriori dettagli sulla tempistica per la sostituzione del designer.

La mossa arriva mentre le aziende di lusso europee vedono una forte ripresa delle vendite dalla crisi del coronavirus, con i maggiori attori del settore, tra cui Kering, che superano i livelli pre-pandemia.

“La visione unica (di Lee) ha reso attuale il patrimonio della Maison e l’ha riportato al centro della scena della moda”, ha affermato il presidente e amministratore delegato François-Henri Pinault.

Al 35enne laureato alla Central Saint Martins è attribuito il merito di aver innalzato il profilo del marchio noto per i suoi prodotti in pelle intrecciata, con accessori popolari tra cui borse e muli in morbida pelle.

In occasione del ritorno degli eventi di moda personali pieni di celebrità, Bottega Veneta è volata a Detroit il mese scorso per mostrare la collezione primavera 2022 di Lee.

(Mimosa Spencer Report) Montaggio di Mark Potter

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.