Maggio 16, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Incontra gli studenti AFS di West Hartford: Irene Falceta dall’Italia – We-Ha

Questo è il prossimo articolo della nostra serie di quest’anno, “Aprire le nostre case e le nostre menti: gli studenti stranieri in scambio AFS e le loro famiglie ospitanti”.

Intervistato e curato da Jamie Cohen, madre ospitante e volontaria AFS (ora), sorella ospitante (anni ’80) e ritorno dal Giappone (1984)

Soddisfa Irene Valceta Da Roma, Italia. È una dei cinque studenti stranieri AFS che vivono a West Hartford quest’anno accademico.

Erin prende degli occhiali nuovi. Foto per gentile concessione

Ciao Erin, parlaci di te.

Sono di Roma, ho 17 anni, e sono una studentessa della Cunard High School. Vivo con una meravigliosa famiglia ospitante qui a West Hartford – in realtà è la mia seconda famiglia ospitante perché ho dovuto trasferirmi da un’altra città a qui dopo il mio primo semestre qui. Nella mia scuola in Italia, studio i classici: latino e greco antico. Abbiamo cinque anni di liceo in Italia, quindi quando torno ho un altro anno da completare prima di iniziare l’università.

Perché vuoi essere uno studente di scambio presso AFS?

Volevo mettermi alla prova e vedere se potevo imparare ad adattarmi abbastanza da vivere in una cultura diversa per un anno. È divertente perché ho già fatto domanda per studiare in Scandinavia ma ho ottenuto una borsa di studio AFS Italia per venire invece negli Stati Uniti. E ora sono davvero felice di essere qui perché ho imparato che non sono bravo a vivere in posti molto freddi.

Irene, 1° classificato, con altri studenti di scambio AFS (in senso orario da destra: Armenia, Italia, Bangladesh, Tunisia, Malesia, Repubblica Ceca, Armenia). Foto per gentile concessione

Quali sono le maggiori differenze culturali tra l’Italia e qui?

READ  Gli italoamericani si mobilitano contro l'abolizione del Columbus Day a scuola

La differenza principale è il sistema scolastico. Gli insegnanti qui sono davvero simpatici e attenti agli studenti. C’è un’enfasi sul pensiero critico qui, poiché le scuole italiane sono tutte incentrate sulla conservazione. Un’altra grande differenza è il cibo. Prima di trasferirmi nella mia attuale famiglia ospitante, mi stavo perdendo del buon cibo italiano, ma mia madre ospitante a West Hartford cucina davvero bene e ora sto bene. E nei ristoranti, le porzioni qui sono enormi e non mi ci abituerò mai.

Cosa ti è piaciuto del Connecticut e del West Hartford?

In particolare, amo la diversità di West Hartford. (La mia scuola è nel centro di Roma, vicino al Pantheon, e non c’è davvero diversità.) Adoro i colori dell’autunno: non l’ho mai provato prima. Ma ho anche visto differenze all’interno delle due scuole che ho frequentato e delle due città in cui ho vissuto qui. È incredibile che in un caso così piccolo ci possa essere una tale differenza a soli 45 minuti di distanza. Ma non posso dirti quanto amo West Hartford e Cunard: non c’è paragone!

Irene, al centro, nel ruolo della matematica greca Ipazia (ca. 350 d.C.) durante la Giornata della persona storica con classe di recitazione 2. Immagine gentilmente concessa

Cosa ci fai qui fuori dalla scuola?

Mi piacerebbe davvero incontrare gli altri studenti di scambio che sono qui quest’anno perché capiamo davvero cosa stiamo attraversando. Siamo più di 24 studenti qui, che è un grande gruppo di persone. A volte traduco l’antico testo greco in inglese per divertimento (si sono strano). Ho appena iniziato il mio secondo semestre alla Cunard e lavorerò dietro le quinte del musical. Ho anche intenzione di unirmi alla squadra di tennis in primavera.

Al Lincoln Center con il fratello ospite Marcel e il padre ospite Isaac. Foto per gentile concessione

Cosa vuoi che le persone che leggono questo articolo sappiano:

READ  Lamborghini festeggia un nuovo traguardo, 20.000 Huracán escono dalla catena di montaggio

Roma, Italia: Solo ora mi rendo conto di quanto sia speciale passeggiare per Roma e vedere tutte le cose che persone da tutto il mondo vengono a vedere. Una visita da non perdere. Ma non andate ad agosto, fa molto caldo e tutti i romani sono in vacanza!

Hosting per studenti in scambio AFS: Quando ospiti, devi avere una mentalità davvero aperta. Dovresti adottare la cultura che portano e provare le cose che lo studente suggerisce. So che è interessante per noi sapere tutto qui. Personalmente, mi piace vedere ogni posto che la mia famiglia ospitante mi ha portato quest’anno.

Essere uno studente di scambio AFS: Ci sono alti e bassi durante l’anno di scambio. A volte è davvero difficile. A volte è semplicemente fantastico. Ma quando tornerai, ricorderai solo le parti migliori.

Informazioni sull’AFS:

AFS-USA, un’organizzazione senza scopo di lucro, è leader nello scambio internazionale di studenti da oltre 70 anni. La sua missione è migliorare la competenza globale dei cittadini statunitensi fornendo esperienze di apprendimento interculturale a individui, famiglie, comunità e scuole attraverso una partnership globale di volontari. Ogni anno, AFS-USA assegna più di 3 milioni di dollari in borse di studio e aiuti finanziari agli studenti americani che chiedono di studiare all’estero e mantiene una rete di oltre 4.000 volontari americani che supportano insegnanti, studenti e famiglie partecipanti in tutto il paese.

Se sei interessato a ospitare uno studente di scambio, o se il tuo studente delle superiori desidera partecipare a uno scambio AFS, contatta Jamie Cohen all’indirizzo [email protected] o visitare afsUSA.org.

Come quello che vedete qui? Clicca qui per iscriverti alla newsletter We-Ha Quindi sarai sempre consapevole di ciò che sta accadendo a West Hartford! CFai clic sul pulsante blu qui sotto per diventare un sostenitore di We-Ha.com e dei nostri sforzi per continuare a produrre un buon giornalismo.

Stampa amichevole, PDF ed e-mail
READ  Olimpiadi invernali: sci alpino femminile - Risultati in tempo reale e aggiornamenti