Gennaio 23, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden impone nuove sanzioni alle aziende biotecnologiche cinesi per il maltrattamento degli uiguri nello Xinjiang

L’amministrazione Biden afferma che imporrà nuove sanzioni a diverse società cinesi di biotecnologia e sorveglianza per le loro azioni nello Xinjiang, l’ultima mossa contro Pechino per le violazioni dei diritti umani dei musulmani uiguri nella regione occidentale del Paese.

Il Ministero del Commercio sta prendendo di mira l’Accademia cinese delle scienze mediche militari e i suoi 11 istituti di ricerca focalizzati sull’utilizzo della biotecnologia per supportare l’esercito cinese.

La mossa impedirà alle società statunitensi di vendere componenti a entità prive di licenza.

“La ricerca scientifica della biotecnologia e dell’innovazione medica può salvare vite”, ha affermato il segretario al Commercio Gina Raimondo in una nota.

“Non possiamo permettere che beni, tecnologie e programmi statunitensi che supportano la scienza medica e l’innovazione biotecnologica vengano deviati verso usi contrari alla sicurezza nazionale degli Stati Uniti”.

Un uomo guida la sua bicicletta sotto una fila di telecamere installate in una fila di alberi.
L’intelligence americana ha affermato che Pechino ha istituito un sistema di sorveglianza ad alta tecnologia in tutto lo Xinjiang.(ABC News: Tracy Shelton)

Il Tesoro dovrebbe anche emettere sanzioni contro diverse entità cinesi, secondo un alto funzionario amministrativo che ha parlato a condizione di anonimato per discutere le mosse che saranno presto annunciate.

Il funzionario, spiegando le azioni del Dipartimento del Commercio, ha affermato che l’intelligence statunitense ha stabilito che Pechino ha istituito un sistema di sorveglianza ad alta tecnologia in tutto lo Xinjiang che utilizza il riconoscimento facciale biometrico e raccoglie campioni di DNA dalla popolazione come parte di uno sforzo sistematico per sopprimere gli uiguri.

In una regola che dettaglia la sua decisione, il ministero ha affermato che una revisione da parte di più agenzie federali ha stabilito che l’accademia e gli istituti di ricerca cinesi “utilizzano processi biotecnologici per supportare gli usi finali e gli utenti finali militari cinesi, per includere presunte armi per il controllo del cervello”.

La scorsa settimana, il Tesoro ha anche annunciato il divieto di investimenti statunitensi nella società cinese di riconoscimento facciale SenseTime per i timori che la tecnologia fosse utilizzata per sopprimere gli uiguri.

La Casa Bianca ha annunciato la scorsa settimana che avrebbe condotto un boicottaggio diplomatico delle imminenti Olimpiadi invernali di Pechino, citando “le enormi violazioni dei diritti umani e le atrocità nello Xinjiang”.

Gli atleti americani continueranno a gareggiare, ma Biden non invierà il solito gruppo di personalità di alto profilo.

L’amministrazione ha anche affermato questa settimana di sostenere una legislazione bipartisan che vieterebbe le importazioni negli Stati Uniti dallo Xinjiang a meno che le aziende non dimostrino che le merci non sono state prodotte con il lavoro forzato.

La Cina ha negato qualsiasi violazione e ha affermato che le misure adottate sono necessarie per combattere il terrorismo e il movimento separatista.

AP

READ  Afghanistan: rabbia per un viaggio segreto a Kabul di due membri del Congresso Usa