Febbraio 24, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il miglior hot dog di Chicago a New York in questo momento

Il miglior hot dog di Chicago a New York in questo momento

Come molti cibi, l’hot dog caratteristico di Chicago ebbe origine all’Esposizione colombiana del 1893, che si tenne lungo il lungomare del lago Michigan sul lato sud. Jack cracker, grano tritato e brownie intero debutto lìIl peperoncino San Antonio fu reso popolare in modo così efficace che le lattine furono presto divorate in ogni angolo del paese. Un altro notevole contributo allo spettacolo è stato l’hot dog di Chicago. Due immigrati ebrei austriaci, Samuel Ladany ed Emil Reichel, fondarono quell’anno la Vienna Beef Company e vendettero salsicce ricoperte di senape e cipolle da una finestra di Vecchio padiglione di Vienna.

Gli ingredienti per un hot dog di Chicago sono stati riconosciuti questo pomeriggio il Dog Day.

Il menu unico della classe non è emerso fino a quattro decenni dopo, durante la Grande Depressione. luogo nominato fluttuante È stato il primo ad affrontare la salsiccia di Windy City con ingredienti che ci sono pervenuti oggi: senape gialla, sottaceti verde fluorescente, cipolla cruda tritata, una lancia di sottaceti all’aneto, peperoncini piccanti, spicchi di pomodoro fresco e una spolverata di sedano sale sul panino ai semi di papavero. Questi ingredienti aggiuntivi hanno trasformato il candido in un pasto completo per i cittadini di Chicago a corto di soldi.

Negli ultimi decenni abbiamo visto molti tentativi di ricreare qui un hot dog di Chicago. Danny Meyer ha rovinato la catena di Shake Shack introducendo il cane Shack-cago. Ha rotto la formula usando un rotolo di patate al burro, un sottaceto di sedano chiaro e senza sale e una lancia di cetriolo oltre a un sottaceto all’aneto.

Dentro un ristorante con separé e un passeggino affollato.

La carne bovina italiana è apprezzata dai bambini.

Cane al neon nella finestra che scodinzola.

Il pomeriggio del Dog’s Day ha dei neon alla moda.

Da allora, abbiamo avuto dozzine di imitatori di cani a Chicago, alcuni buoni, altri cattivi, ma alcuni che hanno sbattuto la testa.

Finora.

Di recente, due sedi distanti appena due miglia si sono concentrate su buoni edifici e sulla ricerca dell’autenticità. Prende il nome dal film di Al Pacino che è stato girato nello stesso isolato, Un caldissimo pomeriggio d’estate Si trova al 266 di Prospect Park West vicino a Prospect Street su Windsor Terrace. Proprio giù per il pendio a Cobble Hill, Bobby di manzo italiano – il riferimento al sandwich di Chicago fatto anche nei locali – è stato trovato al 288 di Smith Street, vicino a Sackett Street.

Un sabato selvaggio, io e il mio amico abbiamo provato i cani in entrambi i posti per giudicare quale avrebbe risuonato di più con gli abitanti di Chicago e quale avrebbe funzionato meglio, non necessariamente la stessa cosa.


Bobby di manzo italiano

Questo posto soleggiato con servizio al banco è rifornito di bancarelle e produce un sandwich di manzo italiano perfettamente soddisfacente, cosparso di salsa e condito con giardinera fatta in casa, ma eravamo lì per un altro motivo. Proprietario Jason Lux Si vantava di aver prodotto un hot dog di Chicago completamente autentico, acquistando salsicce di manzo a Vienna e ottenendo i suoi condimenti dallo stesso produttore. In effetti, l’interno degli striscioni che pubblicizzano il manzo Vienna è stato intonacato, facendolo sembrare un’operazione di franchising.

Hot dog in un panino quasi eclissato dalla lussureggiante copertura.

Hot dog di Chicago al Poppies.

Il wurstel è arrivato su un panino con semi di papavero scarsamente seminati, e poiché i wurstel erano bolliti anziché arrostiti, ha detto, è stata usata una salsiccia senza pelle al posto del normale piatto con la pelle che faceva anche il manzo viennese. Le spezie schizzano sulla salsiccia e sulla senape granulosa alla fine, rendendola più prominente nella combinazione di sapori e possibilmente prevenendo un certo grado di croccantezza del sapore. Alcune patatine extra sono arrivate sul lato.

Abbiamo preso un boccone, e un altro, e poi un altro, cercando di mantenere intatti i condimenti. Tuttavia, i peperoni sportivi sparati come piccoli razzi da questo vino delizioso e croccante.

Una volta abbiamo bevuto un pezzo espresso di Chicago con il Dr. Pepper, preso un altro hot dog a scopo di confronto, poi siamo saliti sul treno F a Carroll Street e l’abbiamo percorso per quattro fermate fino alla stazione di Windsor Terrace.


Un caldissimo pomeriggio d’estate

Abbiamo trovato Dog Day Afternoon più piccolo, senza posti a sedere all’interno, anche se c’era un poster gigante del film e la macchina della signora Pac-Man. Abbiamo trovato molti posti a sedere all’aperto ai tavoli e un tavolo comicamente basso, presumibilmente per accogliere i bambini. Ad ogni cane è stato fornito un sacchetto di patatine gratuito.

Un hot dog fritto esce da entrambi i lati del panino.

Windy City Winnie the Dog Pomeriggio.

Joe Boyle e Guy Kerr corsa diurna per cani L’hot dog viene bollito in una pentola di coccio e messo in un panino che ha più semi di papavero di quello di Bobby. La salsiccia era la versione dalla pelle normale, producendo un bel pop del morso. Sebbene l’elenco degli ingredienti fosse esattamente lo stesso del suo concorrente, c’erano due differenze interessanti. Invece del luccio in salamoia all’aneto, c’era un luccio mezzo acido come in una gastronomia di New York, e invece dei noiosi pomodori del supermercato, c’erano i pomodorini che aggiungevano dolcezza. Anche i condimenti erano un po ‘più ordinati, sebbene il disordine possa essere uno degli obiettivi di un hot dog di Chicago.


La decisione dell’arbitro

Non c’è dubbio che la versione Dog Day Aflam avesse un sapore migliore: chiamala la versione newyorkese di un hot dog di Chicago. Ma non è barare modificare un po’ il piatto in modo che si legga lo stesso sulla carta, ma abbia più impatto quando si tratta di gusto?

La versione di Bobbi era fedele come un vecchio cane e merita punti per attenersi alla formula, anche se potrebbe anche essere vista come consentire a un agente straniero – in questo caso la Vienna Beef Company – di mediare la cucina di New York.

Quindi, in conclusione, l’hot dog di Chicago di Bobby è il più intellettualmente impressionante, e stai brontolando in un pomeriggio da cani. Per una corsa di $ 2,75 in metropolitana, ti consiglio di provarli entrambi.

READ  Warner Bros. 100 cinema all'aperto gratuito a Darling Quarter