Maggio 13, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il giudice italiano pesa il processo Salvini per lo status di immigrato 2019 | Il mondo

ROMA (AP) – Un giudice in Sicilia sabato ha iniziato a valutare se perseguire l’ex ministro dell’Interno Matteo Salvini per essersi rifiutato di consentire a una nave di soccorso di migranti spagnola di salpare in un porto italiano nel 2019.

Salvini, il leader della Lega di destra, era presente all’udienza preliminare nel tribunale dei bunker del tribunale di Palermo. Ha twittato che rifiutandosi di salire a bordo della nave di soccorso Open Arms, stava “facendo ciò che è giusto secondo la legge italiana” mentre “proteggeva la sicurezza e l’incolumità dell’Italia”.

Il giudice delle udienze preliminari Lorenzo Ainelli decide se Salvini debba essere processato o archiviato il caso.

La Procura di Palermo ha accusato Salvini di sequestro di persona nell’agosto 2019 per aver trattenuto i migranti in mare al largo della spiaggia di Lampedusa. Durante il conflitto, alcuni dei coloni si sono gettati nella disperazione. Infine, dopo 19 giorni di test, i restanti 83 immigrati sono stati autorizzati a sbarcare a Lampedusa.

Salvini è stato duro sull’immigrazione come ministro degli interni durante il primo governo del premier Giuseppe Conte dal 2018-2019. Mentre esortava i paesi dell’UE a fare di più per portare i migranti in Italia, Salvini ha sostenuto che le navi di soccorso umanitario incoraggiano solo i trafficanti libici e che la sua politica ha effettivamente salvato vite incoraggiando pericolosi viaggi attraverso il Mediterraneo.