Aprile 20, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Italia: Voci per cambiare sede al Festival di Sanremo! – Notizie Eurovisione | Musica

Italia: Voci per cambiare sede al Festival di Sanremo!  – Notizie Eurovisione |  Musica

In un'intervista a Nonstop News su RTL 102.5, l'amministratore delegato di FIMI, Enzo Mazza (Federazione Industria Musicale Italiana), tra le questioni importanti emerse dal recente Festival di Sanremo c'è l'inadeguatezza del Teatro Ariston ad ospitare l'evento e la necessità di rinnovare il pubblico. “Il primo hot spot è il Teatro Ariston, uno 'strumento' antico. disse Mazza.

Ha poi aggiunto:

Decisamente importante per il Paese e per ciò che rappresenta. Ma questo non basta del tutto per ospitare un evento come Sanremo. Da notare che quest'anno c'erano 30 artisti. Inoltre, nella serata di copertina di venerdì, gli artisti ospiti erano 30, e la situazione era molto preoccupante anche dal punto di vista della sicurezza. Erano tutti al Teatro Ariston, un gioiello degli anni Cinquanta. Ha le sue caratteristiche e oggi, con le persone che ruotano attorno all'evento e che sono coinvolte nel festival, è un luogo difficile da gestire.

Enzo Massa Si è parlato anche dei problemi logistici nella città di Sanremo durante i giorni del festival.

Inoltre c’è tutta la disorganizzazione della città. Alberghi, trasporti, l'impossibilità di portare gli artisti alle prove. Tutto questo esplode in un anno che ha visto una partecipazione enorme fuori dall'Ariston, attorno al palco dell'evento e perfino davanti alle tribune radiofoniche. Ma potete immaginare cosa succede a chi deve lavorarci.

Per quanto riguarda il rimborso delle spese agli istituti di registrazione, Enzo Massa ha sottolineato:

Per quanto riguarda i rimborsi spese agli artisti, si tratta di contributi spese alle case discografiche. Quindi non sono compensi per gli artisti. Lo fanno in cambio del rimborso alle case discografiche, che ammonta a circa 55.000 euro. Alcuni rimborsi aggiuntivi, come quello del venerdì sera, sono sicuramente irrisori rispetto agli obblighi assunti dalle case discografiche. Perché venerdì sera è un evento di spettacolo ma non un evento di registrazione.

“Non chiediamo alla città di cambiare, ma chiediamo alla città di fare gli interventi necessari per 30 anni.” Lui continuò.

Fino a quando non ho partecipato al festival si parlava di una nuova struttura, cosa che non sarebbe mai avvenuta. La città di Sanremo riceve da Roy 5 milioni di euro all'anno per un contratto, e non si sa dove andranno, perché non ci sono lavori di ristrutturazione cittadina, nessuna nuova sala per eventi. Ci chiediamo dove andrà a finire questo flusso di cassa se non verrà utilizzato per rendere la città più attraente. Questo sarebbe il primo passo; Sono state 15.000 le richieste di biglietti per più di mille posti. Ci sarà anche un pubblico che seguirà l'evento dandogli maggiore visibilità.

Nonostante i recenti cambiamenti generazionali negli artisti e nel pubblico di destinazione, grazie Amedeo' lavoro prezioso, Enzo Massa Ha notato che lo stesso non si può dire per il pubblico presente nella sala.

Se guardiamo la cosa dal punto di vista demografico, i fischi al Giolier provenivano da un pubblico prevalentemente più anziano, che è il pubblico di Sanremo, e i fischi non sarebbero arrivati ​​se ci fosse stato un pubblico più giovane. Sotto la piattaforma. Pensa all'Eurovision o a X Factor: sono eventi innovativi e hanno una dimensione di coinvolgimento del pubblico. Tutti sono aggiornati qui. Si rinnova il discografico, si rinnova la radio, si rinnova Roy, l'unica cosa che non si rinnova è il festival di Sanremo.Enzo Massa arrivò ad una conclusione.

Dobbiamo aspettare e vedere Enzo MassaLe preoccupazioni di Paolo saranno prese in considerazione e verrà cambiato qualcosa nel modo in cui verrà condotta la grande celebrazione della musica italiana.

READ  L'Italia potrebbe revocare restrizioni isolate per i viaggiatori statunitensi entro giugno

Il grande vincitore di quest'anno Festival di Sanremo era Angelina Mango con la canzone”La Noya“, che rappresenterà Italia A 68esimo Concorso Eurovisione della Canzone accadrà Malmö Dentro Maggio.

Restate sintonizzati su Eurovisionfun per tutti gli aggiornamenti sulla partecipazione dell'Italia all'Eurovision 2024 a Malmö!

Prova: RTL Italia