Novembre 28, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il bilancio delle vittime è salito ad almeno 132

Almeno 132 persone sono morte ora dopo il crollo di un ponte sospeso IndiaGujarat occidentale.

L’incidente è avvenuto domenica sera intorno alle 18:30 ora locale nella città di Morby.

Il ministro dell’Interno di Stato Harsh Sanjavi ha detto che circa 200 persone erano sul ponte quando è crollato nel fiume sottostante, aggiungendo che il cavo a un’estremità sembrava essere stato tagliato.

Il ponte di Morby è stato recentemente ristrutturato e il governo indagherà su come e perché si è verificato l’incidente. (fornito)
Almeno 132 persone sono state uccise in India quando un ponte è crollato nello stato occidentale del Gujarat. (AFP)

Il Gujarat ha presentato una denuncia penale contro l’agenzia incaricata della manutenzione del ponte.

Sanghvi ha detto che una commissione investigativa speciale è stata istituita per indagare sull’incidente.

Il personale dell’esercito indiano, della marina e dell’aeronautica sta assistendo nelle operazioni di ricerca e soccorso, secondo il primo ministro dello stato indiano del Gujarat, Bhupendra Patel.

Patel ha affermato che le forze armate assisteranno la National Disaster Response Force (NDRF) e la Government Disaster Response Force (SDRF).

Il ministro dello Stato del Gujarat, Brijesh Mirja, ha affermato che tre plotoni delle forze di difesa nazionali, 50 membri della marina, 30 membri dell’aviazione, due blocchi di personale dell’esercito e sette vigili del fuoco sono stati schierati da Rajkot, Jamnagar e Diu per il salvataggio e il soccorso sforzi.

Ha anche affermato che è stato allestito un reparto di isolamento presso il Rajkot Civil Hospital per le cure.

Il primo ministro indiano Narendra Modi ha affermato che le famiglie delle vittime riceveranno denaro dal Fondo nazionale di soccorso del primo ministro.

Modi ha twittato di essere “profondamente rattristato” dalla tragedia di Morby, dicendo che le operazioni di soccorso e soccorso stanno continuando.

Le autorità locali hanno detto che più di 150 persone erano sul ponte, un’attrazione turistica, al momento del disastro. (AFP)
I soccorritori civili e militari indiani sono stati inviati sul luogo del crollo del ponte nello stato occidentale del Gujarat. (AFP)

“Esprimo le mie condoglianze alle famiglie dei cittadini che hanno perso la vita nella tragedia. Il governo statale fornirà 4.000 rupie (7.550 dollari USA) per la famiglia di ogni deceduto e 50.000 rupie (944 dollari USA) per i feriti”, ha twittato Patel .

Secondo Reuters, le riprese televisive hanno mostrato dozzine di persone che reggevano i cavi e i resti del ponte mentre le squadre di emergenza cercavano di raggiungerli.

Alcuni si arrampicarono sulla struttura in frantumi per raggiungere le rive del fiume, mentre altri nuotarono verso la salvezza.

Il ponte, alto 230 metri, fu costruito nel XIX secolo e riaperto al pubblico solo la scorsa settimana dopo i lavori di restauro.

Il mondo si illumina su Diwali

READ  Il volo MH370 della Malaysia Airlines ha lasciato "percorsi sbagliati" prima di scomparire