Aprile 22, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

I giochi Steam che contengono opere d’arte AI che violano il copyright sono proibiti

I giochi Steam che contengono opere d’arte AI che violano il copyright sono proibiti

Alla fine di giugno 2023, gli sviluppatori di giochi di intelligenza artificiale hanno affermato che Valve aveva emesso un divieto totale sui giochi che utilizzano grafica generata dall’IA, con numerosi avvisi inviati a coloro che tentavano di inviare i propri giochi per l’approvazione di Steam. Sebbene questi avvisi non siano stati verificati in precedenza, Valve ha ora confermato a diversi media che sono ufficiali e si riferiscono a una posizione più forte contro la violazione del copyright su Steam.

Per tutte le risposte inviate a IGN E il bordoValve non cerca rigorosamente di scoraggiare gli utenti dall’utilizzo di strumenti di intelligenza artificiale, ma vuole garantire che i modelli di intelligenza artificiale utilizzati per creare opere d’arte siano addestrati solo su immagini che gli sviluppatori hanno già. Come in, gli sviluppatori non possono fare affidamento su strumenti di terze parti che estraggono la generazione di immagini dal crowdsourcing, poiché questa è ampiamente considerata una forma di plagio di massa che si trova nelle acque grigie legali.

Quando si sceglie di impedire agli utenti di utilizzare questo set di immagini, Valve cerca di proteggere i diritti d’autore individuali, ma garantisce anche che Valve eviti le conseguenze legali della pubblicazione di materiale protetto da copyright.

sta leggendo: Sembra che Valve stia vietando i giochi Steam con grafica AI

“Stiamo continuando a conoscere l’intelligenza artificiale, i modi in cui può essere utilizzata nello sviluppo di giochi e come includerla nel nostro processo di revisione dei giochi inviati per la distribuzione su Steam”, ha affermato Valve. IGN dalla sua posizione aggiornata.

La nostra priorità, come sempre, è provare a spedire il maggior numero possibile di titoli. L’introduzione dell’intelligenza artificiale a volte può rendere difficile dimostrare che uno sviluppatore dispone di diritti sufficienti per utilizzare l’IA per creare risorse, tra cui immagini, testo e musica.

READ  Giocatore di Elden Ring bandito per "attività inappropriata"

In particolare, vi è una certa incertezza giuridica per quanto riguarda i dati utilizzati per addestrare i modelli di intelligenza artificiale. È responsabilità dello sviluppatore assicurarsi di avere i diritti appropriati per spedire il proprio gioco… e francamente, il nostro processo di revisione riflette le attuali leggi e politiche sul copyright, non un ulteriore livello della nostra opinione. Man mano che queste leggi e politiche si evolvono nel tempo, anche le nostre operazioni si evolveranno.

Mentre gli sviluppatori possono utilizzare queste tecnologie AI nel loro lavoro con le licenze commerciali appropriate, Non possono violare i diritti d’autore esistenti“.

Andando avanti, è probabile che Valve si evolverà e modificherà la sua posizione, ma in questo momento, gli sviluppatori che inviano giochi per l’approvazione non possono includere opere d’arte generate dall’IA, poiché tali opere d’arte sono costruite su fonti non di proprietà degli sviluppatori. È corretto affermare che questa politica esclude la pubblicazione su Steam della stragrande maggioranza dei giochi generati dall’IA.