Maggio 23, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Google ha lanciato Code Assist, il suo ultimo concorrente del Copilot di GitHub

Google ha lanciato Code Assist, il suo ultimo concorrente del Copilot di GitHub

Google lo ha rivelato martedì alla conferenza Cloud Next Aiuto per il codice Gemelliuno strumento di aiuto e completamento del codice AI focalizzato sull'azienda.

Se questo suona familiare, probabilmente è perché Google lo ha già offerto in precedenza Servizio simile Sotto l'ormai defunto marchio Duet AI. Questo diventerà generalmente disponibile alla fine del 2023, ma fino ad allora Google ha già lasciato intendere che sposterà il servizio dal modello Codey a Gemini nel prossimo futuro. Code Assist è un rebranding del vecchio servizio nonché un importante aggiornamento.

Code Assist, che Google Cloud ha presentato alla sua conferenza con 30.000 persone a Las Vegas, sarà disponibile tramite popolari plugin di editor come VS Code e JetBrains.

Ancor più della versione Duet AI, anche Code Assist è un concorrente diretto Fondazione Copilot su GitHub Non la versione base di Copilot. Ciò è dovuto ad alcune stranezze di Google.

Tra questi c'è il supporto Gemelli 1.5 Pro, famoso per avere una finestra contestuale contenente un milione di icone, che consente allo strumento di Google di inserire molto più contesto rispetto ai suoi concorrenti. Google afferma che ciò significa suggerimenti di codice più accurati, ad esempio, ma anche la capacità di pensare e modificare grandi porzioni di codice.

“Questo aggiornamento fornisce un'enorme finestra di contesto contenente 1 milione di token, la più grande del settore. Ciò consente ai clienti di apportare modifiche su larga scala all'intera base di codice, consentendo trasformazioni del codice assistite dall'intelligenza artificiale che prima non erano possibili”, ha spiegato Calder, di Google. vicepresidente e direttore generale della piattaforma cloud e dell'infrastruttura tecnologica, ha dichiarato in una conferenza stampa prima dell'annuncio di martedì.

READ  Le nuove fughe di notizie di Pixel 8 Pro rivelano la decisione intelligente di Google

Crediti immagine: Google

Come GitHub Enterprise, anche Code Assist può essere regolato in base al codice base interno dell'azienda.

“La personalizzazione del codice utilizzando RAG con Gemini Code Assist ha aumentato significativamente la qualità dell'assistenza di Gemini ai nostri sviluppatori con il completamento e la generazione del codice”, ha affermato Kai Du, Direttore tecnico e Responsabile dell'intelligenza artificiale generativa presso Turing. “Con la personalizzazione del codice, prevediamo un aumento significativo del tasso complessivo di accettazione del codice”.

Questa funzionalità è attualmente in anteprima.

Crediti immagine: Frederic Lardinois/TechCrunch

Un'altra caratteristica che distingue Code Assist è la sua capacità di supportare basi di codice esistenti localmente, in GitLab, GitHub e BitBucket di Atlassian, ad esempio, nonché quelle che possono essere suddivise tra diversi servizi. Questo è qualcosa che i concorrenti più affermati di Google in questo campo attualmente non offrono.

Google sta inoltre collaborando con una serie di aziende focalizzate sugli sviluppatori per portare le loro basi di conoscenza su Gemini. Stack Overflow è già stato annunciato La sua partnership con Google Cloud All'inizio di quest'anno. Datadog, Datastax, Elastic, HashiCorp, Neo4j, Pinecone, Redis, Singlestore e Snyk ora collaborano con Google attraverso partnership simili.

Il vero test, ovviamente, è il modo in cui gli sviluppatori interagiscono con Code Assist e quanto utili siano per loro i suoi suggerimenti. Google sta facendo le mosse giuste in questo senso supportando una varietà di repository di codice e offrendo un'enorme finestra contestuale, ma se la latenza è troppo alta o i risultati semplicemente non sono buoni, nessuna di queste funzionalità avrà importanza. Se non sarà molto meglio di Copilot, che ha avuto un buon inizio, potrebbe finire per subire la stessa sorte di AWS. CodeWhispererche sembra avere Prossimo allo slancio zero.

READ  Moza ha lanciato FSR, una simulazione di corse in stile formula

Vale la pena notare che oltre a Code Assist, Google ha annunciato oggi anche il lancio di CodeGemma, un nuovo modello aperto della famiglia Gemma ottimizzato per la generazione e l'assistenza del codice. CodeGemma è ora disponibile tramite Vertex AI.

Crediti immagine: Frederic Lardinois/TechCrunch

Aiuto nel cloud

Oltre a Code Assist, Google ha annunciato oggi anche Gemini Cloud Assist per aiutare “I team cloud progettano, gestiscono e ottimizzano il ciclo di vita dell'applicazione. Lo strumento può creare configurazioni di architettura su misura per le esigenze di un'azienda, ad esempio, in base a una descrizione dei risultati di progettazione desiderati. Può anche aiutare a diagnosticare i problemi e trovarne le cause profonde, come nonché ottimizzare l'utilizzo del cloud per consentire all'azienda di ridurre i costi o migliorare le prestazioni.

Cloud Assist sarà disponibile tramite l'interfaccia della chat e sarà integrato direttamente in una serie di prodotti Google Cloud.