Maggio 19, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Girare in Italia Il Los Angeles Film Festival celebra la bellezza dell'Italia e dei suoi artisti di talento – Splash Magazine

Girare in Italia Il Los Angeles Film Festival celebra la bellezza dell'Italia e dei suoi artisti di talento – Splash Magazine
Serata di chiusura del Los Angeles Film Festival in Italia Riprese con Dolph Lundgren, Franco Nero e la direttrice del festival Tizziana Rocca

A febbraio, Filming Italy ha ospitato il nono Los Angeles Film Festival. Creato e diretto da Tiziana Rocca, il festival di 4 giorni è stata un'opportunità per i professionisti italiani del cinema e dell'intrattenimento di mostrare il proprio lavoro ai colleghi e ai media. L'obiettivo del festival, e dell'organizzazione, è creare un ponte di progetti tra Stati Uniti e Italia. Il team di Filming Italy aiuta i professionisti dell'intrattenimento a Los Angeles (e non solo) a trovare le location perfette per le riprese, a seguire tutte le procedure necessarie per filmare in una location straniera e a creare un bellissimo progetto che catturi la bellezza e l'essenza dell'Italia. Le quattro notti di eventi sul tappeto rosso hanno rappresentato l'occasione per parlare con molti italiani e sostenitori di Shooting Italy sul perché questo evento è così speciale per loro.

L'attrice Marissa Tomei e la direttrice del festival Tiziana Rocca
La direttrice del festival Tisiana Rocca e l'attore Franco Nero

Il vincitore del premio Oscar Nick Vallelonga ha condiviso la sua ammirazione per la sua eredità italiana e il suo legame con le riprese in Italia partecipando al festival e sostenendo i suoi connazionali. Vallelonga ama la comunità gestita da italiani, in particolare la comunità che Filming Italy a Los Angeles ha creato per l'industria dell'intrattenimento. Era presente anche Joe Cortez del film premio Oscar Green Book e si è sentito allo stesso modo. Da italiano, Cortes ha detto di essere grato di aver girato progetti in Italia nel corso degli anni e di non vedere l'ora di fare di più.

Riprese in Italia i membri del consiglio di amministrazione di Los Angeles

Il produttore Peter Fox sta lavorando con l'Italia per girare il suo prossimo progetto. Dagli Hamptons ad Harlem. Con il loro aiuto ha trovato una bellissima location a Milano per girare la scena finale del suo film, che si svolgerà ad ottobre. Il film è una combinazione di Black Swan e Whiplash e lui ha detto che era felice di girare in una location così bella in Italia e di condividere un pezzo d'Italia con gli spettatori del suo film.

READ  Tottenham Hotspur Milinkovic-Savic L'Italia vuole essere tra gli interessi europei
Miss Italia 2023 Francesca Bergezio
Il regista di Io Capitano Matteo Garrone (secondo da destra) con attori tra cui Seydou Sarr (all'estrema destra).

Nat Wolff, vincitore del premio internazionale italiano per le riprese, ha detto che è incredibile essere in un gruppo di persone così appassionate di cinema, soprattutto in progetti non così importanti, dove crede che si stia facendo un ottimo lavoro. Durante una presentazione, l'affetto di Wolff per i suoi modelli italiani era così evidente che, pur ammirando i premi vinti, ha detto che era un onore essere sul palco con loro.

Attore e vincitore del premio festival, Nat Wolff

Questi sono solo alcuni esempi del lavoro cinematografico italiano volto a condividere il Paese e la creatività dei suoi discendenti con gli spettatori. L'Italia è personalmente uno dei miei posti preferiti sul pianeta, e sono altrettanto ammirato dalla sua bellezza (e dai bellissimi italiani) sullo schermo quanto lo sono dal vivo, e immagino che lo sarà. Tiziana Rocca e Italia stanno effettuando le riprese.

L'attrice Caterina Scorsone
L'attrice Stefania Makarova

Il festival non si concentra solo sulla presentazione dell'eccellenza dell'Italia come Paese, ma del popolo italiano in generale, a qualunque titolo sia coinvolto nel settore dell'intrattenimento. Premio Internazionale Filming Italy Los Angeles a Giacomo Gianniotti. Gianniotti è un bell'uomo italiano, ma al di là del suo aspetto, del suo nome e della sua eredità, interpreta tutti i tipi di personaggi, incluso il Dr. Andrew Luca in Grey's Anatomy e Drew in Conoscente. Giacomo ha detto: “Non sono l'unico italiano che vive a Los Angeles. Scrittori, registi, produttori, artisti, ecc. sono qui. Eravamo appassionati del cinema americano e cercavamo di ricrearlo in Italia. È meraviglioso avere un festival a Los Angeles che celebra la nostra cultura e ci permette di realizzare così tanti progetti insieme. Gianniotti si è unito al regista Antonio Manetti nel loro nuovo progetto, Diabolico: cosa?. Manetti ha detto che il collegamento tra Los Angeles e l'Italia sarà girato in Italia. Entrambi concordano sul fatto che il cinema italiano abbia avuto un'enorme influenza sul primo cinema americano, e ora devono riportarlo in vita.

READ  Gli Appennini italiani emettono CO2
L'attore Giacomo Gianniotti e il regista Antonio Manetti

Franco Nero, il fiore all'occhiello del cinema italiano, ha recitato in più di 200 film, molti dei quali sono stati girati in Italia, e ha ricevuto il premio alla carriera al Los Angeles Film Festival, in Italia. Gli americani hanno sempre amato la cultura italiana e i film italiani degli anni '50, '60 e '70, quindi è bello portare la loro cultura in America, ha detto. Dopo il premio, il suo nuovo film, L'Avana Kairi Schermato. È una bellissima rappresentazione della cultura italiana e cubana e lo scenario combinato con la performance di Nero ha immediatamente attirato il pubblico.

L'attore Franco Nero e la direttrice del festival Tiziana Rocca
L'attrice Arora Gosio

Tiziana Rocca, direttrice artistica del festival, ha dichiarato: “Sono molto soddisfatta dei risultati delle riprese in Italia a Los Angeles di quest'anno. E questa nona edizione si distingue per la presenza di oltre 80 opere – tra film italiani, serie tv, cortometraggi e documentari, molti dei quali non ancora usciti in tutto il mondo – ma presentate in masterclass e webinar. Le lezioni si sono susseguite dall'Italia e da diverse località americane, tra cui Los Angeles, San Francisco e New York, e grazie alla piattaforma streaming tanti giovani studenti hanno potuto incrementare la partecipazione del pubblico, anche delle scuole di teatro e di cinema. .”

Italia Los Angeles Premiati e partecipanti alle riprese

Al festival hanno partecipato Marissa Tomi, Ashley Greene, Aurora Cosio, Danny Huston, Dolph Lundgren, Ilenia Pastorelli e Caterina Scorsone. Il festival si è svolto sotto gli auspici dell'Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles, dell'APA (Associazione Produttori Audiovisivi) e del Consolato d'Italia a Los Angeles. Il festival si è tenuto dal 26 al 29 febbraio 2024 a Los Angeles, California. Per maggiori informazioni sul festival e sulle riprese in Italia, clicca qui.

READ  L'eloquente discorso del capitano dell'Italia ha lasciato in soggezione gli altri giocatori di rugby in vista del finale sconvolgente dell'ordine mondiale.

Foto fornite da Sarah Meyer.