Maggio 13, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Dosi del vaccino del Gruppo AstraZeneca, Italia, interrotto, utilizzato anche in Romania

Aggiornare. La vaccinazione con Astrogeneca proseguirà in Romania, ma giovedì sera le autorità, a titolo precauzionale, hanno deciso di rimuovere i farmaci rimanenti dalla confezione ABV 2856 dai centri di distribuzione vaccini, per i quali sono stati segnalati problemi in Italia, e la loro sostituzione dosi ottenute dalla Romania, CNCAV. Secondo i rapporti di Valerie Kerojic su DG24, ci sono 4257 taglie rimanenti dal gruppo ABV 2856.

Messaggio iniziale:

Il coordinatore della campagna di vaccinazione in Romania, il dottor Valeriu Kerkik, partecipa alla preparazione di questa notizia in un incontro di emergenza con i rappresentanti di AstraZeneca, dove i vaccini anti-Govt sono arrivati ​​in diversi paesi europei nel contesto di due volumi. Paesi. Molto, ABV 2856, la vaccinazione in Italia ha interrotto, utilizzata anche in Romania. L’altro modulo, ABV 5300, è stato rilasciato a 17 paesi dell’UE. In totale, 9 stati hanno interrotto la vaccinazione con AstraZeneca.

Molti visitatori della DG24 hanno inviato i loro certificati di vaccinazione alla redazione, che sembrava contenere una serie di vaccini prodotti da Astrogeneca, ABV 2856.

Cu: Il gruppo con problemi in Romania è isolato

Il primo ministro Queue ha annunciato giovedì sera che esiste una dose di vaccino dal blocco ABV 2856 prodotto da AstraZeneca in Romania.

“Durante la pausa con il signor Giorgi e il signor Pesi ho parlato. La Romania non ha quel volume di EMA che parlano da 17 paesi. Non abbiamo problemi lì. Abbiamo il primo volume da Astrogeneca, dove abbiamo ancora 3.000 dosi a settimana. saremo isolati. Prendiamo una decisione EMA non ha decisione, prendiamo questa decisione perché vogliamo stare attenti È un dubbio in Italia, questo non è un caso ovvio “Attenzione, quindi nessun problema, è stato deciso che questo 3.000 dosi dovrebbero essere collocate a Grantina. Questa non è una raccomandazione EMA “, ha detto Florin Q, P1.

READ  L'Italia ha il più alto numero di morti dalla seconda guerra mondiale, il 15% in più rispetto alla media annuale 2015-2019.

L’altro lotto, ABV5300, è stato distribuito in 17 paesi dell’UE e contiene 1 milione di vaccini. Alcuni paesi dell’UE hanno sospeso il blocco per precauzione.

Stati che sono stati vaccinati dal gruppo ABV5300: Austria, Bulgaria, Cipro, Danimarca, Estonia, Francia, Grecia, Islanda, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Spagna, Svezia. Il volume di vaccini ritirati dall’Italia, ABV 2856, è disponibile anche in Romania, che è diverso dal farmaco precedentemente annunciato dall’Austria.

9 paesi hanno smesso di vaccinare con AstraZeneca

Italia Fermato Astrogeneca a causa di effetti collaterali. L’azienda farmaceutica italiana giovedì ha deciso di sospendere il vaccino con un siero prodotto da Astrogenica perché alcuni pazienti avevano problemi di coagulazione del sangue. La Danimarca ha compiuto un passo simile. In totale, 9 paesi hanno smesso di vaccinare con AstraZeneca.

L’ANSA riferisce che l’azienda farmaceutica italiana (AIFA) ha deciso in via precauzionale di vietare l’uso di questo modulo a livello nazionale, a seguito di segnalazioni di alcuni gravi effetti collaterali riguardanti la somministrazione di dosaggi nella confezione ABV 2856 del vaccino astrogenico, nota Mediafox. Ad oggi, non esiste alcun collegamento tra la somministrazione del vaccino e questi effetti avversi.

E Danimarca Il siero è stato sospeso e funzionari danesi affermano di aver ricevuto segnalazioni di coaguli di sangue, ma non è ancora chiaro se ci sia un collegamento al vaccino.

La settimana scorsa, Austria Vaccino sospeso con un vaccino AstraZeneca in blocco dopo la morte di una persona e la malattia di un’altra. Il volume dei vaccini ritirati dall’Italia è diverso dai farmaci precedentemente annunciati dall’Austria.

“L’Ufficio federale per la sanità (BASG) ha ricevuto due segnalazioni secondo cui AstraZeneca è stata vaccinata contemporaneamente nel distretto di Svetl”, hanno affermato i funzionari sanitari austriaci. “Non ci sono prove di una relazione causale con il vaccino”, ha detto BASG al momento. Secondo BASG, i problemi di coagulazione del sangue non sono uno degli effetti collaterali noti del vaccino e l’indagine rifiuta ogni possibile associazione.

READ  Il treno ATI viaggerà in tutta Italia per allentare la pressione sugli ospedali

Un totale di 9 paesi hanno sospeso la somministrazione del vaccino astrogenico: Danimarca, Italia, Norvegia, Austria, Estonia, Lussemburgo, Lituania, Lettonia e Islanda.

L’EMA raccomanda anche la vaccinazione con astrogeneca

L’Agenzia europea per i medicinali (EMA) giovedì ha raccomandato la “somministrazione continua” del vaccino COVID-19 di AstraZeneca, sottolineando che attualmente non ci sono prove che le persone vaccinate con questo siero abbiano un rischio più elevato di trombosi.

“Le informazioni disponibili in questa fase indicano che il numero di tromboembolismi nella popolazione vaccinata non è superiore a quello riscontrato nella popolazione generale”, ha detto Acerpress in una dichiarazione citata dall’agenzia europea France Press.

La Danimarca, l’Islanda e la Norvegia hanno sospeso la somministrazione del vaccino AstraZeneca e l’Austria e l’Italia hanno ritirato temporaneamente un lotto del vaccino. Allo stesso modo, Estonia, Lituania, Lettonia e Lussemburgo sono stati vaccinati contro 17 Stati membri dell’UE.

Autore: Alexandra Anthony