Maggio 5, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

In seguito alla morte di due persone in Sicilia / Nove paesi, l’Italia ha sospeso le vaccinazioni contro un gruppo di AstraZeneca, l’amministrazione del vaccino Corona virus.

L’Italia ha deciso di interrompere la fornitura di vaccini astrogenici contro Covit-19. Una fonte vicina alla situazione citata da Reuters ha detto che in Sicilia sono state riportate le morti di due persone recentemente vaccinate con questo siero.

L’Agenzia Farmaceutica Italiana (AIFA) ha detto il giorno prima che la sospensione del vaccino era una “misura precauzionale” e che non era stato stabilito alcun legame tra il vaccino e i successivi “eventi avversi gravi”.

La decisione dell’Italia arriva dopo che alcuni paesi hanno annunciato nei giorni scorsi che avrebbero sospeso le vaccinazioni con AstraZeneca.

Secondo fonti citate da Reuters, i due siciliani hanno ricevuto il vaccino astrogenico dal blocco numero ABV2856.

Questo è un modulo diverso che è stato interrotto dall’amministrazione in molti paesi, rispettivamente il modulo ABV5300.

“Stiamo andando in pensione in Norvegia con il vaccino astrogenico”, ha detto in una conferenza stampa Khair Bukolm, un alto funzionario dell’Agenzia nazionale per la sanità pubblica. “Stiamo aspettando informazioni sull’eventuale connessione tra il vaccino e i casi di coagulazione del sangue”.

Bukolm ha detto che la decisione è stata presa “come precauzione” e ha sottolineato che finora non aveva nulla a che fare con casi di trombosi, compreso il vaccino di laboratorio anglo-svedese e due morti segnalate in Danimarca.

La Danimarca, subito dopo l’Islanda, ha annunciato giovedì una decisione simile, citando una politica precauzionale.

AstraZeneca, che ha sviluppato il vaccino in collaborazione con l’Università di Oxford (Regno Unito), ha difeso la sicurezza del suo prodotto. “La sicurezza del vaccino è stata ampiamente studiata in studi clinici terziari e dati (…) confermano che il vaccino è generalmente ben tollerato”, ha detto un portavoce del gruppo.

READ  Italia: Ministero dell'Ambiente - Il Primo Ministro mette il cambiamento climatico al centro dell'agenda del governo istituendo una Internazionale

Il governo britannico ha anche insistito sul fatto che il vaccino fosse “sicuro” ed “efficace”.

I danesi non hanno detto quanti casi di leucemia sono stati segnalati, ma l’Austria ha smesso di usare le dosi di Geneca, mentre indagava sui casi di trombosi ed embolia polmonare.

Quel blocco è stato diviso in 17 paesi europei, alcuni dei quali hanno interrotto la gestione del prodotto. Nessuna delle dosi astrogeniche di questo pacchetto è arrivata in Romania.

****

Mercoledì, la European Pharmaceuticals Association (EMA) ha dichiarato di non aver ancora avviato un’indagine iniziale sul vaccino AstraZeneca contro Kovit-19 e sulla morte di un’infermiera austriaca a cui è stato iniettato.

L’Austria ha annunciato domenica di aver smesso di offrire vaccini prodotti dalla società britannico-svedese AstraZeneca, pochi giorni dopo che l’infermiera di 49 anni è morta per un grave problema di coaguli di sangue.

Uno dei suoi colleghi, 35 anni, vaccinato nello stesso gruppo, ha un’embolia polmonare e si sta riprendendo.

L’EMA riferisce che sono stati segnalati “eventi tromboembolici” dopo l’iniezione dallo stesso gruppo.

Tuttavia, la società ha affermato: “Attualmente, non ci sono indicazioni che il vaccino abbia causato questi effetti e non sono tra gli effetti collaterali elencati di questo vaccino”.

Gli altri quattro paesi europei, Estonia, Lituania, Lettonia e Lussemburgo, hanno immediatamente interrotto i vaccini con le dosi di questo pacchetto, che sono state emesse in 17 paesi, inclusi 17 milioni di vaccini.

“Sebbene sia considerato improbabile che un difetto di qualità sia possibile in questa fase, la qualità del modulo è in fase di studio”, ha aggiunto l’EMA.

READ  Weekend all'aperto in tutta Italia prima che Restrix si rilassi