Dicembre 8, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Dopo lo spostamento delle tasse, il primo ministro britannico Liz Truss giura di guidare la Gran Bretagna attraverso i “giorni di tempesta”

Il nuovo primo ministro britannico Liz Truss ha promesso di guidare la Gran Bretagna attraverso i “giorni di tempesta” e di trasformare la sua economia, mentre lotta per riconquistare il potere su un partito in ribellione dopo un mese caotico in carica.

Rivolgendosi a legislatori e membri conservatori in una conferenza annuale oscurata da litigi interni e confusione politica, Truss ha cercato di rassicurare i suoi colleghi e investitori sul fatto che il suo piano avrebbe riacceso la crescita e unificato un paese diviso.

Un precoce boicottaggio da parte dei manifestanti, che chiedevano chi avesse votato per un cambiamento così radicale, sembrava infiammare il primo ministro e l’opinione pubblica.

“Ci incontriamo in un momento vitale per il Regno Unito. Questi sono giorni tempestosi”, ha detto, riferendosi alla pandemia di COVID-19, alla guerra in Ucraina e alla morte della regina Elisabetta, il monarca più longevo della Gran Bretagna.

“In questi tempi difficili, dobbiamo affrettarci. Sono determinato a convincere la Gran Bretagna ad agire, portarci fuori dalla tempesta e metterci su basi più solide”.

La conferenza, che avrebbe dovuto essere la gloria dell’incoronazione della signora Truss dopo essere diventata primo ministro il 6 settembre, si è trasformata in un incubo personale dopo che ha annunciato una nuova politica economica che ha innescato una crisi di fiducia tra investitori e mercati.

Il suo tentativo di tagliare le tasse per un valore di 45 miliardi di sterline (79 miliardi di dollari) e aumentare i prestiti del governo per coprire la crisi ha fatto crollare i mercati e lasciato il suo partito di fronte a un potenziale tracollo elettorale.

Costretta a revocare l’aliquota fiscale più alta, la signora Truss è stata apertamente contestata da legislatori e ministri su altri settori politici, in netto contrasto con il senso di disciplina mostrato la scorsa settimana alla conferenza del Partito laburista dell’opposizione, che ora è chiaramente in vantaggio nei sondaggi d’opinione .

I membri di Greenpeace alzano uno striscione con la scritta
Il premier ha ignorato una breve protesta di due attivisti di Greenpeace che tenevano uno striscione in sala. (Reuters: Toby Melville)

orgoglio?

Mentre ha iniziato il suo discorso mercoledì, due manifestanti per il clima di Greenpeace hanno alzato uno striscione chiedendo “Chi ha votato per questo?” Riferendosi al fatto che la signora Truss sta prendendo di mira una direzione radicalmente diversa per la Gran Bretagna dopo essere stata eletta da circa 170.000 membri del partito, non dal pubblico.

“Ridurre le tasse è la cosa giusta da fare, sia moralmente che economicamente”, ha detto la signora Truss, aggiungendo che la portata della sfida che ci attende è “enorme”.

Il suo spostamento verso un’aliquota fiscale più elevata ha incoraggiato sezioni del suo partito, che ora probabilmente resisteranno ai tagli alla spesa mentre il governo cerca modi per finanziare il suo programma fiscale pubblico.

Questo non solo rischia di indebolire la sua agenda “radicale”, ma aumenta la probabilità di elezioni anticipate.

Dopo essere entrata nella sala conferenze tra standing ovation e il suono di M People “che si muove in cima”, la signora Truss ha detto al partito che voleva costruire “una nuova Gran Bretagna per la nuova era”.

“Per molto tempo, il dibattito politico ha dominato su come distribuire una torta economica limitata”, ha detto a Birmingham, nell’Inghilterra centrale. “Invece, dobbiamo far crescere la torta in modo che tutti abbiano una fetta più grande”.

“Ecco perché sono determinato ad adottare un nuovo approccio e tirarci fuori dal ciclo di crescita elevata e tasse basse”.

Alcuni legislatori temono che Truss possa annullare il suo impegno ad aumentare i pagamenti dei sussidi in linea con l’inflazione, cosa che secondo loro sarebbe inappropriata in un momento in cui milioni di famiglie sono alle prese con il costo dei prezzi più elevati.

I ministri affermano di non aver ancora preso una decisione e sono obbligati a guardare i dati economici alla fine di questo mese.

Mentre i mercati si sono ampiamente stabilizzati dopo l’intervento della Banca d’Inghilterra per sostenere il mercato obbligazionario, anche se dopo che il costo dei prestiti è aumentato, i sondaggi ora indicano un crollo elettorale per i conservatori.

Il più famoso sondaggista britannico, John Curtis, ha affermato prima del suo discorso che i laburisti erano ora in testa con una media di 25 punti percentuali e che i conservatori dovevano accettare di “affrontare un problema elettorale profondo e profondo”.

Reuters

READ  Documenti non sigillati mostrano che l'FBI ha trovato più di 11.000 documenti governativi in ​​Mar-a-Lago di Donald Trump