Settembre 26, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Caos all’aeroporto di Kabul mentre gli afgani si aggrappano all’aereo

La Germania ha affermato che i voli di evacuazione sono iniziati e la cancelliera Angela Merkel ha detto al suo partito che potrebbero aver bisogno di soccorso fino a 10.000 persone, tra cui 2.500 membri del personale di supporto afghano, attivisti per i diritti e avvocati.

L’ambasciatore britannico all’aeroporto ha continuato a elaborare i visti mentre nel Regno Unito cresce la pressione sul governo affinché faciliti rapidamente il passaggio sicuro per gli interpreti e altri che hanno assistito alla missione militare alleata.

Il segretario alla Difesa britannico Ben Wallace è crollato perché ha ammesso che “alcune persone non torneranno”.

“È davvero un profondo rammarico per me… alcune persone non torneranno”, ha detto alla radio LBC.

“Alcune persone non torneranno e dovremo fare tutto il possibile nei paesi terzi per trattare con queste persone”.

Quando gli è stato chiesto perché sentiva la situazione “personalmente”, Wallace ha detto: “Perché sono un soldato”.

“Poiché è triste e l’Occidente ha fatto quello che ha fatto, dobbiamo fare del nostro meglio per far uscire le persone e mantenere i nostri impegni e vent’anni di sacrificio è quello che è”, ha detto.

Scene all’aeroporto di Kabul mentre gli afgani tentano di partire dopo che Kabul è caduta in mano ai talebani.credito:Twitter / @NicolaCareem

Nel frattempo, il vicino Uzbekistan ha dichiarato di aver abbattuto un aereo militare afghano che ha violato il suo spazio aereo domenica notte, ma non ha detto quante persone erano a bordo e se ci fossero sopravvissuti.

L’aereo è precipitato nella provincia di Surksundario, nell’estremo sud dell’Uzbekistan, al confine con l’Afghanistan.

“Le forze di difesa aerea dell’Uzbekistan hanno impedito a un aereo militare afghano di tentare di attraversare illegalmente il confine dell’Uzbekistan”, ha affermato Bahrum Zulfiqurov, portavoce del ministero della Difesa uzbeko.

READ  Un uomo muore in uno strano incidente prima del matrimonio

Scarica

domenica, Afghanistan Il presidente Ashraf Ghani è fuggito dal paese, che ha bruscamente posto fine al governo appoggiato dall’Occidente, segnando un trionfante ritorno ai talebani che erano stati espulsi dalla capitale due decenni prima, quando gli Stati Uniti iniziarono la loro guerra più lunga di sempre dopo gli attacchi dell’11 settembre.

L’esercito afghano addestrato dagli Stati Uniti ha a malapena resistito a un combattimento mentre i talebani avanzano attraverso il paese in poco più di una settimana, culminando con la cattura della capitale, per lo più pacificamente, domenica.

Combattenti talebani sono entrati in città dopo la fuga di Ghani, dopo essere stati istruiti ad aspettare fuori città fino alla resa del governo.

Lunedì hanno iniziato a raccogliere armi dai civili, con un funzionario talebano che ha affermato che i cittadini non ne hanno più bisogno per la loro protezione personale.

Capiamo che la gente tenesse le armi per la propria sicurezza. Ora possono sentirsi al sicuro. “Non siamo qui per fare del male a civili innocenti”, ha detto il funzionario. Reuters.

Saad Mohseni di Kabul, Direttore Moby Una società di mass media ha detto che i soldati talebani sono venuti nel complesso della sua azienda per raccogliere armi fornite dal governo.

Ci sono state segnalazioni sporadiche di saccheggi e uomini armati che hanno bussato a porte e cancelli, e il traffico era meno del normale nelle strade stranamente tranquille. I combattenti sono stati visti perquisire veicoli in una delle piazze principali della città.