Maggio 22, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Business Reporter – Notizie – Un'azienda italiana testa la tecnologia maglev a risparmio energetico su una linea ferroviaria

Business Reporter – Notizie – Un'azienda italiana testa la tecnologia maglev a risparmio energetico su una linea ferroviaria

Scritto da Giselda Vagnoni

ROMA (Reuters) – Un'azienda italiana ha condotto quello che definisce il primo test di trasporto magnetico (maglev) su binari ferroviari esistenti, una tecnologia che ha il potenziale per ridurre i costi e il consumo di energia mentre l'industria è alla ricerca di sistemi più efficienti.

IronLev, un'azienda high-tech con sede nella città settentrionale italiana di Treviso, ha mostrato martedì un video del test alla fiera LetExpo2024 in Veneto.

Il filmato mostra un prototipo da una tonnellata che viaggia a 70 km/h (43 mph) lungo due chilometri di linea nell'entroterra di Venezia.

Maglev crea un airbag che separa fisicamente il veicolo dalla pista, riducendo l'attrito, il rumore e le vibrazioni.

L’assenza di attriti permette di ridurre sensibilmente i consumi energetici e i costi di manutenzione sia del veicolo che dell’infrastruttura.

La Cina utilizza questa tecnologia da quasi due decenni, anche se su scala limitata. Paesi dal Giappone alla Germania stanno cercando di sviluppare reti maglev, ma i costi elevati e l’incompatibilità con le infrastrutture ferroviarie esistenti pongono ostacoli.

“Il test effettuato da IronLev rappresenta il primo e unico caso di levitazione magnetica applicata ad un binario ferroviario esistente senza la necessità di modificare o integrare elementi accessori”, ha affermato Massimo Bergamasco, Direttore dell'Istituto di Intelligenza Meccanica della Scuola Superiore Sant. Anna a Pisa.

Le tecnologie Maglev testate in passato prevedono l’utilizzo di infrastrutture personalizzate per creare un campo magnetico che interagisce con gli elementi di bordo del veicolo per sospendere il carico utile.

Questa infrastruttura è spesso costituita da bobine realizzate con materiali conduttivi, con costi infrastrutturali elevati rispetto ai binari ferroviari convenzionali.

READ  Le società madri Gucci e Ray-Ban competono per acquisire il produttore italiano di occhiali Marcolin: Report- Republic World

“Alcuni dei nostri concorrenti hanno condotto test su piste specifiche progettate per ospitare un veicolo a levitazione magnetica – ha detto a Reuters Adriano Girotto, presidente di IronLev -. Abbiamo dimostrato che il nostro veicolo può volare su una pista esistente”.

“Si può immaginare che ciò la renda una tecnologia facilmente utilizzabile”, ha aggiunto in un'intervista.

IronLev mira a sviluppare entro due anni un ulteriore veicolo a motore per testare un veicolo che pesa fino a 20 tonnellate e può raggiungere velocità fino a 200 km/h, ha affermato Girotto.

Allo stesso tempo, l’azienda ha già iniziato ad applicare la sua tecnologia in applicazioni pratiche, utilizzandola per spostare finestre pesanti, ascensori e spostare carichi all’interno di ambienti industriali.

(Segnalazione di Giselda Vagnoni; Montaggio di Jan Harvey)