Luglio 21, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Brie Larson, Bo Derek e Katie Holmes sono andati a girare Sardegna in Italia

Brie Larson, Bo Derek e Katie Holmes sono andati a girare Sardegna in Italia

Brie Larson, Katie Holmes, Bo Derek, Harvey Keitel, Kate Beckinsale, John David Washington, Matt Bomer e Colman Domingo sono tra il potente gruppo di star di Hollywood che scenderanno in Sardegna per la prossima settima edizione di Filming Italy. Festa della Sardegna.

L’evento, che dà il via alla stagione cinematografica estiva in Italia e unisce cinema e televisione, si svolgerà dal 20 al 23 giugno presso il resort Forte Village vicino a Cagliari, capoluogo della Sardegna. Quest’anno il festival ha intensificato la sua attività “facendo un grande sforzo per attrarre talenti”, nota Tiziana Rocca, esperta di marketing ed ex presidente del Festival del cinema di Taormina, che lanciò la manifestazione sarda sette anni fa.

Al festival verranno proiettati più di 70 titoli italiani e internazionali tra lungometraggi, serie TV, documentari e cortometraggi di diversi generi. Le anteprime locali includono l’anime giapponese di Netflix “The Imaginary”, che sarà presentato in anteprima sul colosso dello streaming il 5 luglio; il thriller “Cult Killer” con Antonio Banderas, che non parteciperà al viaggio; il film horror di Michael Mohan “Immaculate”, con Sydney Sweeney, una suora virginale che rimane incinta in un convento italiano, anche lei senza talento; il thriller d’azione diretto da Dolph Lundgren “Wanted Man”, che avrà Lundgren a portata di mano; e il dramma sulla malattia mentale di Katie Holmes Rare Objects, il suo terzo film.

“Voglio che questo sia un festival mainstream che offra qualcosa per tutti i tipi di pubblico”, afferma Rocca.

Dalla Sardegna uscirà in Italia anche il thriller ambientale “Acid” del regista francese Guillaume Canet, in cui un padre e una figlia cercano di sfuggire a un’incursione con l’acido. Il film poliziesco acclamato dalla critica di Jeff Nicol “The Bikeriders” e la commedia italiana “Amici per caso” diretta da Max Nardari, raccontano la storia di due giovani italiani, uno gay e l’altro omofobo, che imparano ad amarsi. Durante la convivenza forzata. Il titolo si traduce approssimativamente in “amici accidentali”.

READ  Presentazione della scansione animata di Simon Forte al MOCA

L’elenco dei talenti assunti per tenere corsi di perfezionamento include Larson; Derek. Chi prospera. Washington; Patricia Arquette; Neil Tiger Free (“Il primo presagio”); Paz Vega e Rosario Dawson, insieme alle star italiane Salvatore Esposito (“Gomorra”); Silvio Orlando (“Il giovane papa”); e Ambra Angiolini (“Gli angeli stolti”).

Oltre ad essere un sostenitore dell’industria locale, Filming Italy Sardegna funge anche da campus per oltre 2.000 studenti di cinema italiani provenienti da oltre 20 scuole di cinema che parteciperanno a proiezioni e masterclass e raccoglieranno i benefici del contatto informale con star e dirigenti del settore.

L’edizione di quest’anno di Filming Italy Sardegna è dedicata alla compianta, grande Sandra Milo, protagonista di “8½” e “Giulietta degli spiriti” di Federico Fellini, scomparsa lo scorso gennaio all’età di 90 anni. Milo sarà celebrato con la proiezione di “Giulietta degli spiriti”. “Spirits” nella versione recentemente restaurata dagli Archivi del Centro Sperimentale di Cinematografia Italiano.